venerdì 13 aprile 2007

Scritte oltraggiose sui muri no, ma...


Non si scrive sui muri, è maleducazione. Soprattutto voi, cittadini delle città rosse. "Bagnasco vergogna", "cloro al clero"? Ci sono altri modi per esprimere il proprio dissenso. Eduardo docet.


OKNotizie
Ti piace questo post? Votalo su OKNotizie!

13 commenti:

  1. cortomaltese19:55

    m'è l'ero dimenticato beeeello!

    alla santa romana chiesa e a tutti l'immortacci loro prrrrrrr pr pr prr prrrr! di cuore e di petto!


    ciao

    RispondiElimina
  2. cortomaltese19:57

    p.s.

    mi scuso con tutti i frequentatori cattolici di questo blog, ma quando ci vuole ci vuole!

    RispondiElimina
  3. cortomaltese19:59

    spero tu sia riuscita a digerirli gli strozzapreti eh eh eh !
    ri-ciao

    RispondiElimina
  4. Mi cnadido per la pernacchia: allora, cosa diceva Edorado .. mano molle, labbra umettate ..
    Aldo

    RispondiElimina
  5. non è la questione di come esprimere il proprio dissenso. E' il dissenso che deve sparire finanche dal vocabolario.
    E cmq pure io mi associo al pernacchio. A Milano si potrebbe mettere insieme un gruppo che, quasi quotidianamente, va a spernakkiare i pubblici amministratori.
    Ciao ;-)

    RispondiElimina
  6. Fantastico, semplicemente fantastico !


    Con un pernacchio si può fare la rivoluzione ! Non minacciateli di morte, spernacchiateli a dovere, come meritano.

    RispondiElimina
  7. Anonimo12:40

    fantastico!
    laura

    RispondiElimina
  8. @ cortomaltese
    gli strozzapreti vanno giù che è una meraviglia. ;-)

    @ cloro
    la Nuova Compagnia di Spernakkio Popolare!

    RispondiElimina
  9. gpdc8114:17

    Il pernacchio non è un suono, il pernacchio è rivoluzione, libertà. E' la voce della gente che non ha voce, è un calcio in culo a tutti i potenti

    RispondiElimina
  10. Un pernacchio vi seppellirà (mentre la pernacchia - secondo la scuola di pensiero Arbore - è una donna anziana vestita in maniera vistosa).
    A domani per il Totòday!

    A.I.U.T.O.

    RispondiElimina
  11. Nuova Compagnia di Spernakkio Popolare

    mi piace. Proprio geniale.

    RispondiElimina
  12. Lameduck, giuro che questo brano andrebbe incorniciato, studiato a memoria, praticato, ripassato.

    Quanto hai ragione.....

    RispondiElimina
  13. Il giorno in cui non ci sarà più dissenso non avremo più futuro. Solo nelle dittature non c'è la possibilità del dissenso e della espressione dello stesso.
    Pernacchi e risate a tutti :)

    Federico

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...