domenica 27 maggio 2007

Stanno arrivando

16 commenti:

  1. McManusLame e FensterCima io non ho fatto niente!

    RispondiElimina
  2. Anonimo17:28

    Ehi, Lameduck, te lo ricordi questo tuo "brillante" post?
    http://ilblogdilameduck.blogspot.com/2007/04/pedofili-che-dio-vi-maledica.html

    Che ne dici, adesso, dopo la decisione del Tribunale del Riesame, hai finalmente capito a cosa servono gli avvocati difensori? E chi sono i veri "cattivi" in tutta questa brutta storia?

    RispondiElimina
  3. Non ho nessuna stima del lavoro di alcuni avvocati difensori, continuo a considerare il post di Lameduck brillante, appassionato e molto "vero".

    Accusare di "cattiveria" 19 (DICIANNOVE!!!) bambini in età così tenera equivale a mettere come basi del nostro futuro una vera galleria degli orrori.

    L'unica cosa che posso commentare a tanta barbarie è che ho molta pietà per il mondo che verrà, se questo è il modo con cui facciamo crescere i nostri figli: senza poter essere né difesi, né creduti nel loro dolore.


    @ Lameduck: volevo commentare con una battuta di spirito sull'immagine che hai postato, ma tant'è...

    RispondiElimina
  4. Anonimo20:44

    Il fatto che il primo che passa abbia o meno "stima" del lavoro degli avvocati difensori dovrebbe essere rilevante? Fortuna che c'erano, gli avvocati difensori, e dei giudici che sanno fare il loro (difficile) lavoro, mentre c'è chi scrive "brillanti" pezzulli infarciti di pregiudizi.
    Degli innocenti sono finiti in galera e trattati come dei mostri senza uno straccio di prova, e l'imbecille di turno sente "molta pietà" per la "barbarie" 8senza manco capire che i cattivi a cui mi riferivo non sono certo i poveri bambini, ma gli imbecilli di turno e i "giustizialisti" à la con come Salameduck).
    Con molto disprezzo.

    RispondiElimina
  5. Caro il mio anonimo, una cosa è essere garantisti, un'altra è nascondersi nell'anonimato per offendere e disprezzare chi non la pensa come te.
    Purtroppo quando ci sono di mezzo dei bambini è difficile mantenere una certa obiettività.
    Anch'io penso che non si possano condannare a priori delle persone e sbatterle in prima pagina come mostri quando non esistono prove certe della loro colpevolezza, ma mi guardo bene dal giudicare chi non la pensa come me.
    Per fortuna siamo ancora in un paese libero, e se vogliamo che rimanga tale dobbiamo difendere a spada tratta anche le opinioni diverse dalle nostre, rispettare chi le esprime, e soprattutto avere il coraggio di uscire allo scoperto.Sempre.

    RispondiElimina
  6. Anonimo12:36

    Perché nvece tra "anonimo" e "la fée verte" c'è grande differenza, in termini di "venire allo scoperto", vero?
    Ma mi faccia il piacere...

    RispondiElimina
  7. @ anonimo
    il fatto che tu non condivida ciò che ho scritto sull'argomento pedofilia mi sembra normale. Che tu prenda a pretesto questo per venire qui OT ad offendere gli altri non mi pare altrettanto normale. Oppure vuoi candidarti a troll ufficiale di questo blog?

    RispondiElimina
  8. Anonimo14:37

    Non è che non condivido il tuo vecchio post. Questo è irrilevante. E' che in quel post hai scritto delle solenni cazzate.
    Sono venuto solo a vedere se hai il fegato di ammetterlo. Ma ammetto che ne sarei molto, ma molto sorpreso.

    RispondiElimina
  9. @ anonimo
    che fossero cazzate lo dimostreranno i giudici quando sarà istruito un processo. C'è un incidente probatorio in corso, mi pare.
    Perchè ti accalori tanto, caro avvocato difensore, non lo so, o sai cose che non conosciamo? Se sei solo uno che ne sa quanto me dell'intera faccenda ti chiedo: non hai proprio nient'altro da fare?

    RispondiElimina
  10. Anonimo15:07

    Bella logica. Hai detto che i tizi di Rignano erano colpevoli dall'inizio (ben prima dell'incidente probatorio) e che gli avvocati della difesa ti facevano schifo. Adesso, dopo che il tribunale del riesame ha fatto a fettine tutto l'impianto dell'accusa, improvvisamente ti ricordi che ci sarà l'incidente probatorio?
    Tu hai scritto cazzate a prescindere dall'esito dell'incidente probatorio, proprio perché dello svolgimento del processo semplicemente te ne freghi.
    Ma questa, ripeto, non è una sorpresa, cara salameduck.

    RispondiElimina
  11. @ anonimo
    mah, se ti fa sentire meglio chiamarmi "salameduck", fai pure. Vai pure avanti da solo, non ti disturbo.

    RispondiElimina
  12. anto15:43

    ma chi è 'sto mitomane?? il novello taormina?

    RispondiElimina
  13. tisbe17:52

    @Lame, certo che mi lamento, ma gli anonimi imbecilli sono un po' ovunque
    Sta di fatto che i bambini che stanno male sono 26
    a loro il novello taormian non pensa?

    RispondiElimina
  14. Anonimo19:18

    Se il modo per pensare ai bambini di Rignano, secondo Tisbe, è mandare in galera dei poveretti presi qua e là a caso senza uno straccio di prova, che dire? Davvero meglio Taormina, allora, che a differenza di questi qua, almeno cos'è il processo penale e a cosa serve lo sa.

    RispondiElimina
  15. tisbe08:38

    Ma chi te la dà la certezza di tanta innocenza? Certo che se rimanessero liberi per mancanza di prove sarebbe un danno immenso per gli altri bambini. Io mio figlio non ce lo manderei da loro. Nel dubbio perché rischiare.
    Prima i bambini, poi le presunte innocenze.

    RispondiElimina
  16. Anonimo08:52

    Cara Tisbe,
    una che scrive bestialità come queste ("Certo che se rimanessero liberi per mancanza di prove sarebbe un danno immenso per gli altri bambini." "Prima i bambini, poi le presunte innocenze.") mi spieghi perché parla di processi penali?
    Se uno non ha il diritto di essere messo in libertà se contro di lui non c'è mezza prova, chi diav0lo ce l'avrebbe questo diritto? Con fesserie di questo genere, potremmo finire in galera anche oggi stesso sia tu sia io per un delitto qualsiasi, magari per aver stuprato la madonnina del Duomo (come diceva Salvemini).
    Sei patetica.
    KK
    (così avete la grande soddisfazione di sapere chi era l'anonimo, salameduck e altri salami)

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...