giovedì 12 luglio 2007

Senti come (Pio) Pompa il Pipppero!


Se Pollari parla dei favolosi anni '80, chi ha più da temere?
Forse Violante che, dopo il clamoroso “non toglieremo mai le televisioni a Berlusconi” (guarda il video se non credi ai tuoi occhi), ha subito ingranato la retromarcia sui segreti di Stato?
Forse lo stesso Berlusconi, del quale sapremo finalmente come ha fatto i soldi senza utilizzare il cappello del Mago Silvan e le carte del mago Binarelli, come avevamo sempre creduto?

Se Pollari racconta tutto, già che c’é ci dice anche come è andata con il povero Calipari? Potrebbe anche rivelarci, en passant, quali segreti di stato vendeva a caro prezzo il pusher sovrappeso di bambanate all’agente a Roma della CIA e il nome di chi aveva il coraggio di comperarli?
Per quanto mi riguarda sono tutta orecchie.

Certo che farsi tenere per le palle da uno che si chiama Pio Pompa, ce ne vuole. Non posso fare a meno di pensare ai suoi bambini.

P.S. Sono un po’ preoccupata però adesso. Non sarà che, come Franco Califano, adesso Elio mi fa causa per avergli rubato il titolo?

7 commenti:

  1. E questo è niente come cognome.
    Ti sei gia scordata dei casini anni '90 di Broccoletti e Finocchi. :-)

    RispondiElimina
  2. Francamente mi aspetterei qualcosa anche su Bologna, Ustica, Milano, Via Fani e fermamiiiiiiiiiii!!!

    RispondiElimina
  3. Ma, ditemi, dov'ero
    quando pompava il Pippero?
    Ma con Ramaya un ricordo sincero
    mi assale, è vero,
    quando il cantante, nero,
    alzava una sedia, davvero,
    con una sola mano. Nevvero?

    Ma perché Elio alla fine mi dove distruggere tutti le mie mitiche canzoni di un tempo?
    Kung Fu Fighting di Karl Douglas... ma ricordate che aveva una moglie, Carol Douglas, che cantava Doctor's Orders (tradotto in italia con qualcosa tipo: il dot/tore/ dice che/ l'amore...)?

    Sniff... :-)

    RispondiElimina
  4. @ cima
    nun me provoca'! Altrimenti ti ricordo DeeDee Jackson e il suo "Meteor Man" o Plastic Bertrand, Anita Ward "You can ring my bell" o il mio mito, gli Hot Blood con "Soul Dracula". Quanti ricordi...

    RispondiElimina
  5. Che Pollari parli pure, così finalmente sapremo chi è il parrucchiere di Malgioglio.

    RispondiElimina
  6. Più che altro mi chiedo quando verrà sucidato Pollari...

    RispondiElimina
  7. Mitica DeeDee Jackson in tuta di plastica (o era pelle?) rossa!
    E Soul Dracula, poi... sniff! sniff! :-)

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...