mercoledì 19 dicembre 2007

Questa unione di fatto non s'ha da fare

Sono giustamente incazzati. Chi c'era ed ha assistito al fattaccio, chi si sente tradito dalla propria parte politica, chi osserva da lontano, ma con la voglia di prenderli tutti a sberle.

Per la cronaca, e se cliccate i link ne trovate il resoconto dettagliato, il consiglio comunale di Roma ha bocciato, con i voti determinanti dei consiglieri del PD e l'astensione di Don Abbondio Vartere, la proposta avanzata da alcuni gruppi della Sinistra, dei socialisti e dei movimenti GLBT di introdurre anche nella capitale italiana, come nelle altre del mondo civile, il registro delle unioni di fatto.
In una diligente lettera a Repubblica Don Abbondio Veltroni spiega perchè il provvedimento non è passato, parla di rispetto di varie sensibilità, come la pubblicità di un dentifricio per le gengive infiammate. Ha dimenticato solo di citare i bravi che devono avergli fatto un discorsetto in Via della Conciliazione mentre passeggiava leggendo il breviario.

La legge che regolamenta le coppie di fatto non riguarda solo le persone omosessuali anche se ovviamente loro ne avrebbero particolare esigenza, ma tutti noi come persone civili. Trovo giusto minacciare di non votare i partiti che si ostinassero a perpetrare questa odiosa discriminazione verso una parte consistente del nostro popolo. Soprattutto quelli di sinistra, che appena un prete gli fa buh! se la fanno addosso e gli vengono gli eritemi cutanei dall'angoscia di dover trovare il coraggio di andare controcorrente. Un coraggio che, Don Abbondio Veltroni insegna, se uno non lo ha non se lo può dare.

Le notizie sulla questione, le trovate solo sui blog degli amici gay. Come le informazioni sulla "Famiglia Fantasma".
Queste informazioni e fatti, opinioni e idee non le veicola certo la TV, dove l'omosessuale al massimo è sfruttato come macchietta e spedito su un'isola a dimostrare la sua inadeguatezza alla sopravvivenza.
La stampa, assieme alla tv, poi non possono certo perdere tempo adesso con i diritti civili, impegnate come sono a celebrare i fasti della mascolinità eterosessuale, rappresentata al massimo dello chic dai presidenti che si trombano le modelle. Sai la novità.

12 commenti:

  1. Anonimo00:02

    D'accordissimo su tutto, ovviamente, ed il comportamento del PD è stato indegno.
    Per altro mi pare-forse sbaglio-che veltroni manco era in aula durante il dibattito.
    Si trattava di approvare uno strumento banale, esistente in motli comuni, che per altro tecnicamente non è che poi dia chissà quale diritto, in mancanza di altri provvedimenti normativi.
    Ma la valenza simbolico culturale era forte, e si è obbedito alla CEI (sotto questo aspetto al senato anche molti della "cosa"rossa in occasione degli emendamenti su ICi ed 8 per mille no nsono stati da meno).
    Ti ho risposto al commento che hai fatto da me.
    ciao.
    moltitudini.splinder.com

    RispondiElimina
  2. newkid01:05

    Lame...Cos'è il captcha? :-) Scherzi a parte... Ho già detto molto sull'argomento. E' una sorta di cronaca di morte annunciata (dove per morte si intende l'uccisione dei diritti civili) Del resto Don Uolter non avendo poi tutta quella sicurezza che ostenta, mica si può permettere di perdere un pezzo di partito (?) per strada...! (tanto tra poco saranno proprio "loro" che se ne andranno (i Teodem...). E malgrado tutto riesco a vedere del buono in tutto questo: la doppiezza si paga e i cittadini prima o poi capiranno quali scelte saranno chiamati a fare se non vogliono finire nuovamente sotto la scure del "diversamente alto" o farsi governare indirettamente da Ratzinger. Auguri di Buone Feste... f.

    RispondiElimina
  3. Intanto nel resto del mondo fortunatamente qualcosa cambia ed in meglio.

    L'Uruguay da ieri è il primo paese il primo paese in America (tutta da nord a sud) a permettere le unioni tra persone dello stesso sesso a livello nazionale.

    Il senato uruguayano ha infatti approvato la “Ley de Unión Concubinaria”.

    La legge, che probabilmente sarà promulgata prima della fine del 2007, fa dell’Uruguay un paese all’avanguardia in materia di ricoscimento di diritti omosessuali a livello mondiale.

    La legge stabilisce che le persone che abbiamo convissuto per più di cinque anni ininterrottamente mantenendo una relazione affettiva e sessuale hanno pieno diritto ad avere riconosciuta la loro unione dal punto di vista giuridico.

    per approfondire:

    L’Uruguay riconosce le unioni gay

    un saluto

    RispondiElimina
  4. Anonimo09:02

    vabbe ma dai, si vede lontano un miglio che vater veltroni è un bluff vivente...fa il laico ma anche il leccaculo del clero, fa il libertario ma anche il fautore di una politica poliziesca. Non capisco come ci sia gente che creda in lui.

    cloro

    RispondiElimina
  5. "Gente che si richiama al socialismo riformista in un momento di crisi estrema del Paese, dove i bisogni reali aumentano di giorno in giorno, dedica forze ed energie per battaglie esclusivamente anticlericali ammantate di laicismo anacronistico".

    Così Umberto Caruso, vicesegretario nazionale del Nuovo Psi di Stefano Caldoro, in merito alla proposta di Boselli e Quadrana di raccogliere le firme per un referendum consultivo contro la decisione di Veltroni di non approvare il riconoscimento delle coppie di fatto.

    "Il reale socialismo riformista si batta su tutti i temi del sociale, dall’ indigenza alle reali crisi del Paese prima di interessarsi di ogni altra questione. Il 41° rapporto annuale del Censis, che analizza le difficoltà economiche delle famiglie italiane, strette tra i mutui e le normali spese quotidiane, già dovrebbe dare il senso di quelle che devono essere le priorità per il Paese".

    "Considerato che la Costituente di Boselli esprime anche forza in questo Governo – continua Caruso - si ha la sensazione che si voglia sfuggire alle responsabilità politiche reali dedicandosi a battaglie di tradizione radicale solo per accattivarsi il consenso elettorale di piccole minoranze di cui si interessa già la sinistra radicale".

    "Chi crede realmente alle sue idee – conclude Caruso - invece di scendere in piazza con iniziative strumentali, combatta nelle sedi deputate, senza il timore di essere la causa di un’ulteriore instabilità di Governo".
    la direzione del Nuovo PSI

    RispondiElimina
  6. Ecco lo slogan del Pd alle prossime amministrative:

    "Vota per il Partito Democratico. Meglio di noi, solo l'Uruguay."

    RispondiElimina
  7. C'era da aspettarsi altro dopo la nefasta unione dei DS con la Margherita?

    RispondiElimina
  8. Ho letto la lettera del Veltroni in cui parla delle cose in cui crede il Pd; afferma ripetutamente che il Pd non ha colpa alcuna se il CC non ha approvato la questione sulle Unioni Civili; quindi il Pd non si sente sconfitto ma la questione è rimasta lì dov'era. Fa un rimbrotto alla scarsa presenza dei cittadini: ma se fossero stati presenti, la delibera sarebbe stata approvata? Amletico veltroniano. Ma che dice il Veltroni quando dice che "l'autonomia e la laicità dello Stato e delle istituzioni non possono essere messi in discussione" Chiesa permettendo e ancora "La questione delle Unioni civili, insomma, come una bandiera da agitare, come un pretesto per obiettivi lontani dalle esigenze di civiltà affermate". Quali civiltà affermate? Tutti hanno perso, esclusa la Destra perché è la destra e il Pd: gli altri hanno vinto e stanno tutti bene in salute, compresa la sinistra radicale. Bene, sarà che il carattere sacro di questa Città Eterna invogli i turisti a visitarla, ma è offesa nell'amor proprio questa città del Papa che non vuol farsi sodomizzare dai Gay. C'è ancora un Nerone in circolazione? Ipocriti.

    RispondiElimina
  9. Ottenere un diritto in più aiuterebbe non poco ad essere ottimisti.

    RispondiElimina
  10. @ molitudini
    si, hai ragione, Vartere non c'era.
    Ho letto la tua risposta. Ciao

    @ newkid
    il captcha è quel codicillo di lettere e numeri che in certi blog sei obbligato a scrivere se vuoi postare il commento. Io lo odio (perchè mi sbaglio sempre). ;-)
    Ricambio gli auguri!

    @ antonio
    ecco, ora siamo ancor di più "vecchio mondo". Grazie per il link!

    @ cloro
    è un "maanchista" appunto. E' ancora peggio dell'imitazione che gli fa Crozza.

    RispondiElimina
  11. @lameduck
    Bene.
    Mi sarebbe piaciuto interloquire un poco..ma pazienza.

    http://moltitudini.splinder.com

    RispondiElimina
  12. @ moltitudini
    ho avuto pochissimo tempo finora, speravo di trovare il tempo per approfondire l'argomento.

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...