mercoledì 18 febbraio 2009

Adios nanino

Per gli italiani che volessero raggiungere un ulteriore livello di sprofondamento nel sottosuolo della vergogna, e ormai credo che stiamo già arrivando al mantello terrestre, ebbene sappiano che l'Argentina ha richiamato il nostro ambasciatore per le dichiarazioni fatte dal presidente del consiglio durante la campagna elettorale in Sardegna.

Quali dichiarazioni? Chi ha ascoltato il TG1 di stasera avrà pensato che i nostri cugini sudamericani siano ammattiti o indipietriti.
Infatti l'apparentemente innocuo Sassoli ha letto la seguente velina da Minculpop:

"L'Argentina ha convocato l'ambasciatore italiano per chiarimenti su presunte frasi del presidente del consiglio sui desaparecidos. Secondo il quotidiano di Buenos Aires "Il Clarin", che cita l'Unita', Berlusconi avrebbe detto:"Erano belle giornate, li facevano scendere dall'aereo" riferendosi ai "voli della morte".
Da Berlusconi, ha spiegato l'ambasciatore italiano, netta presa di distanza dalla dittatura argentina. Fonti del governo aggiungono: il premier voleva sottolineare l'efferratezza del crimine per spiegare la gravita' dell'insulto quando lo paragonano ai dittatori".

No, la realtà è leggermente diversa e questa non è informazione. E', nella migliore delle ipotesi, disinformacija di stampo putiniano. Vomitevole e sicuramente vergognosa.
Come dimostra il video, colui che ci disonoriamo di avere come presdelcons ha avuto il coraggio di fare una battuta pseudocalcistica sui voli della morte che fecero sparire decine di migliaia di oppositori politici in Argentina.
Esattamente questa:

"... come quel dittatore argentino che faceva fuori i suoi oppositori portandoli in aereo con un pallone. Poi aprivano lo sportello, via il pallone, dice:"C'è una bella giornata fuori ,andate fuori un po' a giocare. " Che fa ridere, ma è drammatico...



Va bene che basta non parlare male della Shoah e per i restanti genocidi vi sono il rutto libero e lo sfintere rilassato ma giustamente il Clarin, in questo articolo, parla di "frase infame" e ricorda, guarda un po', che sia Massera (quello che giocava a tennis con il cardinale Laghi), che Berlusconi erano affiliati alla P2. Strane associazioni, incomprensibili per i nostri pennivenduti.

Davvero, non so se sia peggio Berlusconi e la sua coprolalia, chi gli para il culo sul servizio pubblico o chi lo difenderà dicendo che noi comunistelli non capiamo l'ironia del premier. You can kiss my ass.

Por todos los amigos argentinos: este hijos de puta madre chingada no representan el pueblo italiano asì como el general Massera no representaba el pueblo argentino.

Trittico musicale disintossicante:
Adios nonino - Astor Piazzolla
Ginastera danzas argentinas - Martha Argerich
Adios muchachos - Carlos Gardel

OKNotizie
Vota questo post su OKNotizie!

40 commenti:

  1. ur_ca21:53

    nevica! berlusconi ladro

    RispondiElimina
  2. Non ho capito perfettamente e al dettaglio le ultimissime frasi.....!!!

    ;-)
    Grande Lameduck.

    RispondiElimina
  3. Veramente avvilente, sta dando fondo al peggio del peggio e gli italiani lo votano e lo acclamano in massa. Quando uno pensa che si sia già toccato il fondo...

    RispondiElimina
  4. ur_ca ha detto...

    nevica! berlusconi ladro


    Ma ci buttassero lui dall'aereo.
    Insieme ai suoi scagnozzi e baciatori di culo.

    Ma come si fa a giustificare queste frasi e questo scherzare su fatti gravissimi come i voli della morte?

    Brava Lameduck. Avevo letto anche io la notizia e volevo farci un post ma poi ho pensato: tanto c'e' Lame, qualsiasi cosa scriva non avro' mai la sua capacita' espositiva.

    RispondiElimina
  5. Anonimo23:02

    sono due volte addolorato, una come uomo l'altra come socio fondatore di Amigos de argentina associazione no profit per sostenere gli argentini, fondata da un uomo che ha dovuto abbandonare il suo paese e che è testimone di molti desaparecidos.
    Io conosco molte storie umane di madri a cui hanno tolto un figlio o più.

    E c'è anche chi ride.
    Che squallore.
    Prim

    RispondiElimina
  6. Ma cristodiundio.
    E poi mi chiedono perchè ho scelto di sbattermene i coglioni di 'sto paese della minchia che vota e sostiene roba simile. Che si fottano tutti, a cominciare dai cassintegrati fiat che hanno votato lega, per dire. Cazzi loro. Se le cose precipitano, e mi pare che ci siamo, io vado in Slovenia, che è a 20 chilometri da casa mia, e ci lavoro benissimo. Un cambio di residenza che nemmeno me ne accorgo.
    Ma vaffanculo, davvero.
    Ho completamente perso interesse per le sorti di gente simile - cioè il 60% degli stronzi che per ora sono miei concittadini.

    (ehm, scusa Lame, mi è scappato qualche francesismo...)

    RispondiElimina
  7. Anonimo00:05

    Tu devi imparare a lasciare stare Putin.
    Altrimenti ti scateno il KGB.

    Oltre che un grande leader, infatti, è anche l'unico che sia almeno un tantino sexy.

    RispondiElimina
  8. Anonimo00:06

    Ops: l'anonimo putiniano qui sopra sarei io, l'amichetta. Anzi "ex", finché non ti ravvedi...

    :P

    RispondiElimina
  9. rossoallosso00:07

    ma come si fa a dare credito a un personaggio simile .i casi sono due o e' dislessico o proprio non sa quel che dice io uno cosi non lo vorrei neanche come vicino di casa figuriamoci a capo del governo

    RispondiElimina
  10. ho postato anche il video se può interessare:

    http://www.nondiremaivideo.com/2009/02/video-berlusconi-che-ironizza-sui-voli-della-morte-argentini.html

    RispondiElimina
  11. Panty00:52

    Klara,credo che questo sia uno dei grossi difetti di noi italiani,ampiamente cavalcato dal CAVALIERE:
    "Lo so fare anch'io ma non lo faccio,tanto c'è qualcuno che lo sa fare meglio di me"

    RispondiElimina
  12. Veritas00:55

    Chiedo al popolo argentino di non credere alle bufale quotidiane della sinistra mediatica, usate per distrarre la base elettorale dalla catastrofe politica che si sta consumando nella sinistra stessa.

    Ecco il testo completo della frase, così che non ci siano dubbi sulla mistificazione delle parole di Berlusconi sul dittatore argentino da parte di chi ha interesse a farlo.

    Non solo lo definisce “dittatore”, ma definisce “drammatico” quello che faceva.

    “Ho ricevuto tanti insulti dalla sinistra, lo vedete sui giornali, non fanno altro, di me hanno detto di tutto, che sono l’orco di Arcore, che sono come Hitler, che sono come Mussolini, che sono come quel dittatore argentino che faceva fuori i suoi oppositori portandoli su un aereo con un pallone, poi apriva lo sportello e diceva c’è una bella giornata fuori, andate a giocare, che fa ridere ma è drammatico”

    Qui il video
    http://www.youtube.com/watch?v=s5UYXBFGSiI

    RispondiElimina
  13. Klara,credo che questo sia uno dei grossi difetti di noi italiani,ampiamente cavalcato dal CAVALIERE:
    "Lo so fare anch'io ma non lo faccio,tanto c'è qualcuno che lo sa fare meglio di me"


    Panty, era solo un complimento per Lameduck.

    RispondiElimina
  14. @ Veritas
    Voi berlusconiani siete patetici e ridicoli. Fate tutti lo stesso commento, con lo stampino, negando addirittura l'evidenza di un video. Questa è patologia psichiatrica.
    Postare la frase per intero non cambia una virgola della battutaccia da Presidente del Borgorosso Footbal Club sull'"andare fuori a giocare". Con tanto di idioti che ridono in sottofondo.
    Dovrebbe capitare ai vostri figli, ma tanto poi lo difendereste lo stesso perchè trent'anni della sua tv vi hanno cotto le cervella. Non lo chiamo cervello perchè sarebbe sopravvalutarlo.

    RispondiElimina
  15. Caro Veritas, hai perfettamente ragione quando dici di “non credere alle bufale quotidiane della sinistra mediatica”, infatti il caso “ andate a giocare” lo ha sollevato Clarin, quotidiano di Buenos Aires, dove – come é largamente noto – tutti i giornalisti sono figli di Bertinotti, meno uno che é il nonno di Fassino.
    L’ambasciatore italiano, poi, é stato convocato dal governo Argentino: il Presidente de la Nación Argentina é la Signora Kirchner, figlia naturale di Gramsci, e famosa nel modo per avere una foto autografata di Massimo Cacciari in topless appesa nel bagno. Mentre – stranamente - i ministri del Gobierno de la República Argentina non sono immediatamente collegabili a qualche sporco comunista italiano, ma si chiamano tutti Palmiro, quindi qualche sospetto viene.
    Sai una cosa, mi tolgo una soddisfazione. Finora questa cosa è stata tradizionalmente riservata solo a leghisti e poplib come te, e cioè, in chiusura di ogni commento, esortare l’interlocutore: MA VA’ A LAVORARE!

    RispondiElimina
  16. ur_ca09:12

    Lameduck ha detto...
    "Voi berlusconiani siete patetici e ridicoli... negate l'evidenza di un video..."

    oh Lame, ma fam e piasè, vat a lèt e dorma!

    è ovvio che nè berlusconi nè qualsiasi altro politico sosterrebbe una qualsiasi dittatura. perfino i comunisti dichiarati si vergognano di quella del proletariato, ammesso che la conoscano.

    solo dei pazzi sconclusionati possono davvero credere che in italia ci sia la dittatura al punto di accostare l'odiato psiconano a hitler e a videla. ma ne siete davvero convinti?
    o avete solo bisogno di crederci per sgorgare dalla bocca parole prodotte dal fiele in eccesso?

    vi attaccate a tutto e vi dimenate tanto da fargli pubblicità.

    bravi! più sinistrati di così si muore.

    RispondiElimina
  17. Anonimo10:23

    MI FATE RIDERE! Siete meglio di quel comico li... De pietribus!

    Ha solo riportato un fatto realmente accaduto.

    A mistificare le notizie, siete bravissimi, è il vostro mestiere... A governare siete stati degli incapaci, buttando sul lastrico questo paese, approfittando come tutti del vostro potere e strafottendovene dei diritti del popolo. Siete comunisti per finta, ma vestite con abiti firmati e siete più borghesi dei borghesi stessi, con l'unica differenza che vivete nell'ombra come dei sorci.

    RispondiElimina
  18. con l'unica differenza che vivete nell'ombra come dei sorci.

    Cosa alquanto strana detta da chi non ha neppure il coraggio di firmarsi con un nome a caso per la paura di poter essere riconosciuto (e da qui si evince il grado d'intelligenza).

    RispondiElimina
  19. Le reazioni degli anonimi di destra si distinguono sempre per finezza e bonton.
    Il punto è: se Berlusconi voleva mostrare la propria indignazione per essere accostato a sanguinari dittatori, perché non ha detto "quel dittatore che uccideva gli oppositori gettandoli dagli aerei" invece di formulare il concetto in maniera _ironica_ per usare le sue parole? Nella migliore delle ipotesi non ha tatto, e non vedo come lo si possa difendere da questo punto di vista.

    RispondiElimina
  20. @ Veritas
    hai postato la frase per intero e questo è giustissimo.
    Però non puoi negare che l'affermazione di Berlusconi, che non è un semplice italiano che fa un commento così al bar dello sport, ma il nostro presidente del consiglio, è offensiva nei confronti delle migliaia di persone che sono morte davvero in quel modo.

    @ Veritas e tutti quelli che la pensano come lui: in Italia la maggior parte dei politici attaccano i comici, perchè fanno satira e poi il capo del più grande partito d'Italia, nonchè presidente del consiglio si permette di scherzare su tantissime persone brutalmente uccise e torturate dutrante una dittatura???
    Rendiamoci conto che siamo diventati la barzzelletta del Mondo e solo noi (non i politici) possiamo fare qualcosa per cambiare questa situazione.

    RispondiElimina
  21. Anonimo15:38

    visto che in Italia solo i comunisti travisano le gesta di questo aspirante statista/cabarettista, ecco come ci vedono in Germania
    http://www.retescuole.net/contenuto?id=20090218184023
    che vergogna!!
    Andre

    RispondiElimina
  22. Anonimo16:44

    Se avesse fatto una battuta sui forni crematori, a quest'ora una gentile telefonatina del mossad gli avrebbe fatto fare due comunicati ufficiali di scuse dietro l'altro

    RispondiElimina
  23. rossoallosso18:24

    x ur.ca e quel coraggiosissimo anonimo avete la testa solo per grattarvi i pidocchi .sappiatemi dire con parole vostre senza usare le solite frasi fatte,precostruite, il perche'votate berlusconi?

    RispondiElimina
  24. il perche'votate berlusconi?

    Perche' si sentono uguali a lui... Che altro?

    No, non uguali... non si puo' essere uguali a lui.
    Sono devoti... ecco!
    Ma neanche devoti e' il termine giusto...
    Forse sentono di essere inferiori...
    Anzi, succubi...

    Come ogni animale hanno bisogno di un padrone.

    RispondiElimina
  25. ur_ca19:30

    rossoallosso ha detto...
    x ur.ca e quel coraggiosissimo anonimo avete la testa solo per grattarvi i pidocchi .sappiatemi dire con parole vostre senza usare le solite frasi fatte,precostruite, il perche'votate berlusconi?

    perchè la piazza non offre di meglio... intelligentone!

    Intanto leggo che dalla riviera romagnola già si organizzano viaggi di sola andata per coste slave e albanesi. chiunque volesse fuggire dalla dittatura italiana sarà premiato con piadina, formaggio squacquerone e carta da 1000 (mille) lek albanesi da consumarsi nei supermercati slavi e albanesi.
    Approfittatene compagni!!!

    RispondiElimina
  26. Georges Dimanga19:57

    URCA it means Unione Repubblichina Coglioni e Affini (oppure Cervella Affumicate, fate vobis).

    RispondiElimina
  27. @ ur_caz; esiste solo l'albania, oltre all'italia?

    Comunque, lui prende in giro l'albania, gli albanesi, si sente superiore... lui. Superiore a gente la cui sola colpa e' stata quella di aver subito una dittatura ideologica dalla quale, solo da poco, sta faticosamente cercando di affrancarsi. Mentre gli italici coglioni come lui ci stanno entrando dentro fino al collo.

    Ma lui ha quel senso di superiorita' e di strafottenza che e' tipico anche di colui (al quale ur_caz succhierebbe volentieri l'uccello se potesse - ndr) che gioca a divertire la platea scherzando su persone torturate e massacrate.

    Ecco il tipico elettore del nano: borioso, strafottente, razzista, ignorante... che detesta gli sfortunati, privo di solidarieta' sociopatico. Catttivo.


    Pero', si sente superiore...

    Perche' lui e' bello, intelligente, ricco, fortunato e vive in bellissimo luogo tipo Versailles.

    Vero che vivi a Versailles ur_caz?

    RispondiElimina
  28. ur_ca22:02

    preferite emigrare a cuba, in cina, in corea del nord, in venezuela... bolivia e affini?
    si può fare. ma dati gli alti costi del viaggio dovrete rinunciare alla piadina con squacquerone e accontentarvi di pane e mortadella. la vostra amata mortadella.

    RispondiElimina
  29. preferite emigrare a cuba, in cina, in corea del nord, in venezuela... bolivia e affini?

    Ur_caz, ma secondo te e' piu' facile che l'italia senza berlusconi sia come la corea del nord?

    Oppure l'italia con berlusconi piu' simile alla russia?

    Mentre ti mangi polenta e osei (compreso quello del tuo nano), riflettici.

    RispondiElimina
  30. rossoallosso23:43

    allora e' vero votate berlusca solo perche' i comunisti mangiano i bambini oppure perche potete vestire armani senza sentirvi in colpa.ma questo non giustifica un voto palesemente contro la politica.anche dalema ha la barca pero'e' di sinistra. siamo ritornati a prima di voltaire io penso che di berlusconi ce ne sono stati e ce ne saranno altri ma e' proprio per evitare che prendano potere personaggi del genere che esiste la politica io penso che state sbagliando state consegnando l'italia in mano a una setta che ha il solo scopo di tenere il potere senza alcun interesse per il benessere del nostro paese.saluti

    RispondiElimina
  31. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  32. Non so se sai, Lameduck, quanto io sia critico, diffidente, quanto abbia paura della destra e di B.
    Ma tutti questi video e questi commenti che si leggono in rete non sono corretti perché non riportano la frase iniziale: B. dice in sostanza di non essere un dittatore come l'opposizione lo chiama (credo si riferisse a Di Pietro): i dittatori erano ... e via col video.

    Questa precisazione non l'ho fatta io che sono un pirla di sinistra, né il Giornale o Libero, giornali stipendiati.

    L'ha fatta, con onestà intellettuale, il TG3.

    Non voglio abbassarmi ai livelli della destra per combatterla.

    Poi sul suo modo deficiente di parlare ne possiamo discutere.

    Ma se c'è da indignarsi è piuttosto per quell'umanità perduta che rideva a quello che ha creduto una battuta. Motivo per cui B. ha aggiunto: sembra una battuta, ma è drammatico.
    E'quell'umanità che dobbiamo affrontare.

    RispondiElimina
  33. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  34. Rossoallosso, il mondo non si divide piu' fra destra e sinistra ed ormai con la crisi globale neppure piu' fra nord e sud.

    Il mondo si divide fra chi ha senso etico e chi non ne ha.

    RispondiElimina
  35. Forse piú offensivo dallo scherzo sono quei cazzi che ridono in fondo ¿cosa trovano di divertente?

    Berlusconi ogni giorno asomiglia di piú a Menem. Stranamente quando Menem é caduto, e stato definitivo, non é mai tornato. Questo invece sembra avere nove vite.

    saluti dal sud.

    RispondiElimina
  36. Il fatto è che lui le battute sui forni crematori e i lager le fa, ma dato che difende Israele, il Mossad non chiude un occhio come Dayan, ma tutti e due.
    Gli unici sui quali non ha ancora fatto battute sono i martiri delle foibe ma prima o poi gli scapperà. E allora Gianfy si incazzerà di brutto, oh ma proprio di brutto.

    @ sam
    o sammino, che mi combini? Ti fai suggestionare dalle tecniche di negazione di massa del nanetto? ;-)
    E' ovvio che lui fa il solito chiagni e fotti che la sinistra ce l'ha con lui, che lui non è un dittatore eccetera. Nel video c'è tutto. Però (e qui scatta la trappola dei mistificatori nanofili) quando lui attacca con la storia del pallone e dell'andare a giocare fuori, la battuta la fa o no, perdio????????
    E allora che minchia c'entra tutta la prima parte, se lui ha provocato le risa dei beoti suoi sostenitori, con una battutaccia idiota? Per favore, non difendiamolo anche noi.
    E poi i voli della morte non sono "drammatici", sono un crimine contro l'umanità.

    RispondiElimina
  37. @ Severian
    Menem quanto potere aveva? Nel senso di potere mediatico? Questo ha i mezzi di comunicazione dalla sua parte, l'opposizione gli ha giurato che non gli toccherà mai le televisioni, che possiamo fare?
    Ciao, un saluto e un abbraccio da questo sempre più freddo Nord.

    RispondiElimina
  38. @ Severian
    Aggiungo, tanto per rivoltare il coltello nella piaga. Non credere che l'italiano medio sappia molto di ciò che è successo in Sudamerica negli anni 70. Nel senso che sia talmente colto da conoscere i "voli della morte".
    E' per questo che ridono, anche per ignoranza.

    RispondiElimina
  39. Ho solo detto che il video è parziale, nel senso che mostra una parte del discorso. Di certo non mi sentirai scervellarmi sul fatto che quella fosse o non fosse una battuta. I problemi con B. sono ben altri e ben meno visibili.

    RispondiElimina
  40. I problemi con B. sono ben altri e ben meno visibili.

    MMMhhhh... infatti io non ne vedo di problemi.

    Va tutto bene, no?

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...