venerdì 6 febbraio 2009

Lo stupro di Eluana


Cosa ci tocca sentire. Berlusconi in veste di neuroscienziato pazzo, che disquisisce su morte cerebrale, stati vegetativi permanenti da 17 anni che potrebbero variare, forse in base a fattori meteorologici, chissà, o a congiunzioni astrali favorevoli, di cellule "celebrali" vive che mandano segnali elettrici.
Insomma un neurodelirio sulla pelle della povera Eluana. Siamo rimasti noi con gli occhi sbarrati, altro che Crisafulli.
Non c'è niente da ridere, però, con uno che, per aver studiato neurologia per 15 lunghi minuti, non solo si permette di fare disinformazione scientifica d'alto livello confondendo morte cerebrale con stati di coma e Stato Vegetativo Permanente, ma arriva a dire che Eluana è una persona viva che potrebbe, per ipotesi, generare un figlio. Lo dice nel filmato, ascoltatelo al minuto 1:06.

Ecco, ovviamente questa frase non è stata riportata dal TG1, ci mancherebbe, mai che scappi un'occasione per fare disinformazione. E' una frase idiota, oscena e disumana.
Eluana non è più, non ha nè consapevolezza nè volontà, quindi non sarebbe in grado di avere alcuna relazione affettiva. Figuriamoci concepire un figlio.
Immagino che qualche prete si sia eccitato all'idea di una donna puro contenitore senza coscienza e volontà ridotta a macchina per fare figli. Io l'ho trovata una fantasia pornografica, da vergognarsi di averla solo pensata. Una violenza peggiore di quelle di cui parlava papà Beppino.
Oggi questo governo immondo ci ha gentilmente offerto lo stupro con gravidanza indesiderata di Eluana Englaro.


OKNotizie
Vota questo post su OKNotizie!

61 commenti:

  1. ho appena sentito al tg2 la dichiarazione di berlusconi, arrivato alla possibilità della gravidanza non ce l'ho più fatta, che cosa sta succedendo al popolo italiano? quest'aria pesante che si respira, anche al di là della crisi,quest'aria fascista, di modo non dei ventennio, questa ipocrisia dilagante anche di fronte al dolore...e questo presidente che è osannato, adorato, nonostante come si presenta e come si manifesta...ma che popolo siamo diventati? Non ci tocca più niente, il dolore, la compassione, la partecipazione, la solidarietà, ....si riesce a ridere alle tremende battute del silvio...ma che uomo è?

    RispondiElimina
  2. ma che popolo siamo diventati?... ma che uomo è?

    L'uomo scelto dalla maggioranza degli italiani in un sistema democratico.

    Ognun*, quando ci sono le elezioni, ha la scelta per chi votare. Oppure per chi non votare.

    A nessun* e' negato quel diritto di scelta.

    Fra poco ci saranno altre elezioni ed avrai ben chiaro che "popolo siete diventati".

    RispondiElimina
  3. @ limone
    "... ma che uomo è?"

    Uomo mi pare una parola forte...
    Questo è un ignorante che si permette di concionare di neurologia, scienza, medicina. E solo perchè dovrà riscuotere qualche credito in Vaticano per il suo proprio particolare interesse.

    RispondiElimina
  4. Anonimo21:30

    io sono sicuro che un neurologo serva a lui, anzi uno psichiatra.
    dimaco

    RispondiElimina
  5. dire ste cavolate ci vuole tanto coraggio,cavaliere perche' non accendi il cervello prima di parlare.

    RispondiElimina
  6. Cara Lameduck

    ""Questo è un ignorante che si permette di concionare di neurologia, scienza, medicina. E solo perchè dovrà riscuotere qualche credito in Vaticano per il suo proprio particolare interesse""

    Berlusconi non è ignorante e sono convinto che detesta quello che sta facendo sul caso Eluana.

    Il problema è che per vincere le elezioni in Italia bisogna leccare un po' il culo al Vaticano, che controlla una quantità enorme di voti.

    So che non è bello quello che sta facendo Silvio in questo momento, ma se vuole vincere le elezioni deve per forza farlo. In ogni caso l'importante è sempre tenere lontana la sinistra dal governo e questo nobile fine giustifica i mezzi sporchi che Silvio è costretto ad usare.

    Ciao Davide

    RispondiElimina
  7. Dimanga22:15

    Nel '94 pensavo fossero arrivati i marziani, pensavo ad una parentesi.
    Credevo nelle parole di Montanelli (fate assaggiare agli italiani questo B. e vedrete che ne avranno a nausea - più o meno - ).
    Dopo 15 anni ho cominciato a capire che i marziani siamo noi.
    E che Montanelli questa cosa non l'aveva proprio capita.

    RispondiElimina
  8. @ davide
    dài, sei Cornacchione, dì la verità!

    Seriamente, se parli sul serio mi preoccupi. Non è ignorante????????????????????????
    Leccare un po' il culo al Vaticano???
    Mi spieghi dove sta scritto che uno DEVE VINCERE LE ELEZIONI?

    RispondiElimina
  9. Sen. Schifati22:25

    Gentile Davide,
    non mi meraviglia che Berlusconi difenda a spada tratta i decerebrati, visto che sono i suoi elettori.

    Cordialmente,
    Sen. Schifati

    RispondiElimina
  10. Cara Lameduck,

    ""Mi spieghi dove sta scritto che uno DEVE VINCERE LE ELEZIONI?""

    Berlusconi deve vincere le elezioni, perchè l'alternativa è che la sinistra (quella roba che dirige Veltroni) ritorni al governo.

    Certo che se un domani l'alternativa fosse tra Berlusconi o Casini potrei anche riconsiderare il mio voto: come vedi non ho pregiudizi.

    Ciao Davide

    RispondiElimina
  11. Caro amico Schifati,

    ""non mi meraviglia che Berlusconi difenda a spada tratta i decerebrati, visto che sono i suoi elettori""

    Bella questa, anche se un po' cattivella: però a me piace il sanguinaccio.

    Comunque resterai a bocca aperta alle prossime elezioni nel constare quanto siamo numerosi noi decerebrati.

    Certo della tua comprensione ti invio distinti saluti.

    Davide

    RispondiElimina
  12. @ davide
    ah, scusa, il pericolo comunista. Non ci avevo pensato.

    RispondiElimina
  13. davide
    dài, sei Cornacchione, dì la verità!


    L'hai riconosciutoooo!!!
    :-))))

    RispondiElimina
  14. Sen. Schifati22:46

    Gentile Davide,
    io sono per la difesa della vita e spero che i decerebrati che votano Berlusconi campino fino al giorno che si accorgeranno che sono stati dolorosamente inchiappettati fin dal primo momento dal nano. Non ho fretta, vado a sedermi sulla riva del fiume.

    Distinti saluti,
    Sen. Schifati

    RispondiElimina
  15. Distinta Chiara,

    ""L'hai riconosciutoooo!!!""

    Grrrr!!!! Chiaretta biricchina hai svelato la mia identità: meglio cosi, perchè le mie perle di saggezza a favore di Silvio saranno ancora più convincenti.

    Ciao Davide

    RispondiElimina
  16. Cara Lameduck,

    "ah, scusa, il pericolo comunista. Non ci avevo pensato."

    Faresti bene a pensarci. Però per assurdo grazie all'opera di Di Pietro credo che fra un po' la sinistra sparirà una volta per tutte.

    Strano che il Signore si serva di un demagogo ingnorante come Tonino per realizzare un fine così nobile: è proprio vero che le vie del Signore sono infinite.

    Ciao e un bacio da Davide

    RispondiElimina
  17. si serva di un demagogo ingnorante come Tonino per realizzare un fine

    Insomma, Cornacchione, prima quando e' stato detto che il nano era ignorante tu hai scritto: "Berlusconi non è ignorante" e poi "Comunque resterai a bocca aperta alle prossime elezioni nel constare quanto siamo numerosi noi decerebrati."

    Adesso pero' cadi nel banale a causa dello stesso limite mentale, e chi vota per Di Pietro potrebbe risponderti in modo speculare: "Comunque resterai a bocca aperta alle prossime elezioni nel constatare quanti voti prendera' Di Pietro".

    RispondiElimina
  18. Distinta Chiara,

    """Adesso pero' cadi nel banale a causa dello stesso limite mentale, e chi vota per Di Pietro potrebbe risponderti in modo speculare. Comunque resterai a bocca aperta alle prossime elezioni nel constatare quanti voti prendera' Di Pietro".""

    E' proprio l'opposto di quello che dici.

    Di Pietro cresce strappando i voti a Veltroni e alla sinistra in generale: tutti i politologi sono d'accordo su questo.

    Il fatto è che Di Pietro non ha nessuna possibilità di battere Berlusconi, perchè fra due destre (la giustizialista e forcaiola di Tonino e quella di Silvio e Fini) l'elettore moderato vota per Berlusconi.

    Quindi più è forte Tonino più se la ride Silvio: l'unico che piange è Veltroni.

    Ciao Davide

    RispondiElimina
  19. Non ho fretta, vado a sedermi sulla riva del fiume.

    Sen. Schifati, il "punto di rottura" si avra' quando "l'elettore tipo" del nano sara' convinto di essersi sbagliato. Il convincere persone come me della giustezza di quanto affermi non muove di uno spillo l'assetto politico che, in questo momento, vede vincente la politica nanoide.
    Ma non e' offendendoli che si porteranno costoro ad affrontare quel "punto di rottura". Anzi, insultandoli li si istighera' ancor di piu' ad abbracciarsi con i propri simili, per difendersi.
    E' invece con un dialogo in cui possano intravedere valori positivi "anche" nella sinistra che pretestuamente odiano e "valori negativi" anche nella destra nella quale si riconoscono, che potra' nascere in loro il bisogno di valutare le cose in modo piu' obiettivo.
    Non credo che anche Cornacchione, per quanto tema i comunisti, possa andar bene un sistema totalitario di segno opposto.

    RispondiElimina
  20. Quindi più è forte Tonino più se la ride Silvio: l'unico che piange è Veltroni.

    Chi piangera' davvero, alla fine, sarete solo voi italici.
    Per me c'e' sempre l'Ungheria. E li' al governo ci sono i socialisti.
    Quelli veri.

    RispondiElimina
  21. Distinta Chiara,

    ""Chi piangera' davvero, alla fine, sarete solo voi italici.
    Per me c'e' sempre l'Ungheria. E li' al governo ci sono i socialisti.
    Quelli veri""

    In Italia c'è crisi, ma non mi sembra che in Ungheria si stia meglio che da noi.

    Il fatto è che i governi italiani (di destra e di sinistra) non fanno niente.

    Io ho votato Berlusconi principalmente perchè ha detto che avrebbe fatto le centrali atomiche.

    Ebbene fino adesso io ho sentito solo parole e non ho visto nessun fatto concreto: in 9 mesi non sono stati neanche individuati i posti dove realizzarle.

    Ciao Davide

    RispondiElimina
  22. In Italia c'è crisi, ma non mi sembra che in Ungheria si stia meglio che da noi.

    La crisi italiana e' qualcosa di piu' della "semplice" crisi economica.
    E' una crisi istituzionale, di valori, di persone. Una crisi legata alla sempre piu' diffusa ignoranza e alla progressiva perdita d'empatia.
    La vostra democrazia e' frammentata, o meglio, in frammenti. Fra poco sara' polverizzata.
    Qualsiasi quaquaraqua' potra' sedersi sul trono e mettervi tutti a pecorina senza che qualcuno gli opponga resistenza.
    Ad esempio, parli di centrali nucleari non fatte. Per chi voterai la prossima volta (se ancora esisteranno elezioni democratiche e non una burla) qualora dovessi constatare che il nano delle centrali se ne fotte come se n'e' fottuto nei nove mesi passati?

    RispondiElimina
  23. che pretestuamente odiano

    Ho perso una sillaba per strada... :-)

    RispondiElimina
  24. Distinta Chiara,

    ""Per chi voterai la prossima volta (se ancora esisteranno elezioni democratiche e non una burla) qualora dovessi constatare che il nano delle centrali se ne fotte come se n'e' fottuto nei nove mesi passati?""

    Voterò Casini, perchè anche lui è a favore delle centrali atomiche.

    Ciao e buona notte e un bacio

    RispondiElimina
  25. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  26. Voterò Casini, perchè anche lui è a favore delle centrali atomiche.

    E se, per assurdo, Casini non raggiungesse lo sbarramento che, con voto di fiducia, presente nella prossima legge elettorale?

    RispondiElimina
  27. Fanno veramente schifo, Lame, veramente schifo...

    RispondiElimina
  28. ragazzi qui ormai siamo al colpo di stato, altro che Eluana. Quella poveretta è servita solo da pretesto

    RispondiElimina
  29. rossoallosso01:53

    chiara son costreto mi trovo costretto a darti ragione.questa barzelletta che votano per il " re sole"senno arrivano i comunisti fa proprio ridere.e' come darsi una martellata in testa per non sentir dolore all'alluce.sono talmente imbottiti di scemenze propagandistiche che non si stanno accorgendo che tutte queste limitazioni di liberta',tutte queste leggi peregrine non solo limitano i diretti interessati ora ma tutti i cittadini italiani di qualsiasi fede,cultura,razza, senza distinzioni.e' da idioti autocastrarsi in questa maniera.ciao

    RispondiElimina
  30. Non si può lasciare in pace una povera ragazza ormai votata al suo destino. Bisogna anche usare la sua delicata situazione, strumentalizzare il dolore e la sofferenza sua e dei suoi cari per i fini personali e politici più bassi. Questo è l’insegnamento che il designato dalla italica maggioranza lancia alle folle, quasi fosse il verbo del novello salvatore a difesa (proprio lui) dei sacri principi morali e religiosi di questa chiesa incline all’ipocrisia.

    RispondiElimina
  31. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  32. Gente, ha ragione vinz, andate in piazza che é in arrivo il colpo di Stato.
    Succede se si vota per le centrali atomiche o per le alabarde spaziali.

    Per Lameduck, che é interessata alle cronache dell’altro mondo: qui un magistrato sta valutando se, in certe situazioni, per il Big Brother locale possa essere configurato il reato di tortura.
    Succederà anche al BB italiano, o sarebbe persecuzione politica?

    RispondiElimina
  33. @ Davide:
    "Io ho votato Berlusconi principalmente perchè ha detto che avrebbe fatto le centrali atomiche.

    Ebbene fino adesso io ho sentito solo parole e non ho visto nessun fatto concreto: in 9 mesi non sono stati neanche individuati i posti dove realizzarle."

    Sai dove le faranno? A casa tua.

    RispondiElimina
  34. @ davide, vari ed eventuali nanofili
    vi posso chiedere una cortesia, e cioè di restare in tema con il post? La propaganda pro Berlusconi mi innervosisce perchè ne sento già abbastanza in giro. Il tema del post sono le stronzate neurodeliranti sparate ad altezza d'uomo (anzi di donna) dal nano ieri. Cortesemente commentare su ciò e non su centrali nucleari, pericolo comunista ed altre stronzate. Denghiù.

    RispondiElimina
  35. Ciao Lame,
    Al di là di tutto credo che sia perfetta l’analisi di Daniele Martinelli in merito: Berlusconi vuole distogliere l’attenzione dalle altre porcate che hanno fatto e che si preparano a fare. Infine cerca di ristabilire buoni rapporti con la “santa” sede, ultimamente deterioratisi grazie alla genialità di maroni, e con Casini; il tutto in vista delle elezioni europee (che, scusa Davide, non cambieranno il governo).
    Il link è : http://www.danielemartinelli.it/2009/02/06/eluana-ai-riflettori-porcate-dietro-le-quinte/
    A tal fine, come ha detto La Russa, non ha esitato a chiedere una sorta di “fiducia” ai suoi ministri, arrivando anche a ventilare una richiesta di dimissioni a Stefania Prestigiacomo.
    Per il resto di Eluana non gliene frega di meno.
    Per quanto concerne la sua uscita sulla possibilità della donna di avere un figlio, l’avevo definito (Berlusconi) disgustoso.
    Osceno è molto più calzante.

    RispondiElimina
  36. @ Salazar
    che nei reality show sia messa in pratica una certa logica concentrazionaria è indubbio. Ho sempre pensato che the ultimate reality show sarà qualcosa di molto simile al "Salò" di Pasolini. E forse, come predisse lui, se saremo in grado di non scandalizzarcene, saremo veramente giunti alla fine della civiltà.

    RispondiElimina
  37. Caro amico Mr. Braum,

    "Sai dove le faranno? A casa tua."

    E non sei contento? Io abito a cento metri da casa tua!
    Pensa che goduria, fra qualche tempo pagheremo meno, grazie alle centrali atomiche, le bollette della luce.

    Ciao Davide

    RispondiElimina
  38. Cara Lameduck;

    ""@ davide, vari ed eventuali nanofili
    vi posso chiedere una cortesia, e cioè di restare in tema con il post? La propaganda pro Berlusconi mi innervosisce perchè ne sento già abbastanza in giro. Il tema del post sono le stronzate neurodeliranti sparate ad altezza d'uomo (anzi di donna) dal nano ieri.""

    Hai proprio ragione e ti chiedo scusa.

    Però ho avvertito che in te c'è tantissimo bene e mi sono sentito in dovere di fare quanto potevo per convincerti a passare dalle forze del male a quelle del bene.

    Certo della tua comprensione ti invio cordiali saluti.

    Davide

    RispondiElimina
  39. Lame,che dire?
    Che bisogna passare dalle parole ai fatti;
    oggi e domani ci sono manifestazioni in tutt'Italia,BISOGNA partecipare!
    su vari siti tipo noir pink o ilrusso ci sono le date e gli orari.
    Ciao

    RispondiElimina
  40. Panty13:44

    Noi parliamo,i nanofili approfittano(come è nello stile del loro padrone) per confondere le acque,Ma è tutto inutile.
    Comunque vadano le cose,il malefico ha già ottenuto il suo scopo.
    Ha spezzato in due l'Italia ed ha tirato un altro vigoroso colpo di piccone nella rapida demolizione della Costituzione della Repubblica Italiana.

    "Venerabile Grande Maestro,N° 1816 a rapporto.
    Sono fiero di comunicare che il Grande Processo da Lei intrapreso con Infinita Lungimiranza e grande Sprezzo del Pericolo,è ormai prossimo al compimento.
    Siamo pronti all'attuazione della fase DUE,il pieno Controllo della TERRA."

    E LE (ex) STELLE (rosse) STANNO A GUARDARE:

    RispondiElimina
  41. rossoallosso13:48

    la costituzione italiana dice che ogni cittadino di fronte a una sentenza emanata da un giudice deve attenersi a tale sentenza compreso il presidente del consiglio, altrimenti a casa servono i giudici?questo ignobile personaggio si arroga il diritto di scavalcare la giustizia italiana si puo' parlare di sovversivo?e' un colpo di stato ?io credo ci siano le condizione per una denuncia per attentato alla repubblica

    RispondiElimina
  42. Adetrax14:00

    Il tema del post sono le stronzate neurodeliranti sparate ad altezza d'uomo (anzi di donna) dal nano ieri.

    Dovremmo stupirci di quanto dice come se non lo conoscessimo ?

    Il suo obiettivo in questo momento è quello di dimostrare che lui ha una moralità altissima come ha più volte rimarcato in passato e questa è per lui l'occasione perfetta.

    Tralasciando le modalità su come una donna in stato semi-vegetativo da 17 anni possa avere un figlio (per stupro - cosa già successa a pazienti in coma o addirittura a cadaveri -, fecondazione artificiale, prelievo di ovulo, ecc.) non bisogna dimenticare che Silvio "silvestre" si è espresso con parole sue e quello è il massimo che il suo background gli consente di esprimere.

    In effetti, dal momento che ha deciso di appoggiare - per motivi suoi, non perchè ci creda del tutto - la posizione anti terminazione, ha dovuto far sue anche le motivazioni addotte da quella parte.

    L'interruzione della nutrizione artificiale intacca profondamente le basi etiche e religiose delle persone perchè implica l'infliggere agonia, sofferta o meno, a una persona, cerebralmente morta, che non può né difendersi né dire cosa pensa.

    A questo punto Silvio ha pensato di lavorare sull'aspirazione alla speranza, alla vita con la culminazione nell'ipotesi impossibile: il figlio, che a questo punto assume una valenza quasi ancestrale per lo sciamano che ha fatto balenare l'ipotesi e in questa chiave deve essere interpretata.

    Il massimo sarebbe che Eluana desse un segno di vita cosciente o addirittura che si risvegliasse e allora sentireste che tripudio di alleluia ed esecrazioni verso il partito della morte.

    A tutto questo Silvio si è agganciato perchè sa che, prendendo posizione, in entrambi i casi lui ne avrà vantaggio (a livello di popolarità, future influenze politiche e altro ancora).

    Infine quali sono le reali motivazioni del padre nel sostenere la terminazione ?

    L'insostenibilità del pensare alla figlia nelle condizioni in cui è ormai ridotta ?

    Forse eventuali preoccupazioni testamentali da definire prima di morire ?

    Tutto questo e altro ancora ?

    RispondiElimina
  43. Anonimo14:52

    @ davide non c'è trippa per gatti i lettori di questo blog sono dotati di intelligenza. Sgomma.

    Lame non mi meraviglio più di lui a forza di parlare esce il suo vero io e il disprezzo che ha verso le donne. Se non può fare la valletta può fare la mamma. Mi preoccupa che gli italiani non aprano gli occhi. Stronzate abnormi, fosse una ma tutti i giorni dovrebbero almeno vederne una ed indignarsi. Mi preoccupa la deriva della democrazia con quegli idioti di ministri che si è scelto a cominciare dalle belle idee razziste alle misure per contrastare la crisi.
    Italiani tranquilli ci faremo i cazzi vostri e non vi lasceremo nemmeno la dignità di morire in pace. E per la crisi non preoccupatevi detasseremo le "pezze al culo"
    Prim

    RispondiElimina
  44. @ Prim: i lettori di questo blog sono dotati di intelligenza

    Tu parla per te!

    :-)))

    Comunque dai, Cornacchione, le prime volte, e' divertente... poi, dopo un po' rompe con i suoi tormentoni.

    RispondiElimina
  45. Max One16:15

    questo buffone oramai sta passando il limite con le sue dichiarazioni.
    tra l' altro adesso è diventato pro life ma si è gia dimenticato che la moglie abortì al settimo mese di gravidanza.
    p.s. Chissa cosa ne pensano i piu laici del suo partito di questa savolta per esempio quella banderuola di capezzone

    RispondiElimina
  46. Anonimo17:02

    Troppa dietrologia in troppi commenti. Siamo in un paese di vecchi ed i vecchi se cagano sotto de morì. Berluscazzo lo sa bene e del resto quelli sono i suoi elettori (e spettatori) e mica se poteva limità ad agitare lo spettro del Rumeno che te viene a violentà vecchia e buona? Certo che no, doveva agità lo spauracchio della morte (aiutato da millenni di cattolicesimo) ed aizzare la speranza che la nera signora possa essere sconfitta.
    Del resto è o non è L'Unto del Signore?. Eluana non è in coma e qui sta il dramma perchè soffre fisicamente ed anche spiritualmente: qualcuno ha mai sentito parlare del LIMBO? Ratzy lo aveva abolito,ma la cricca Massonica sa benissimo di cosa si tratta;una condizione di sospensione,sei come un VAMPIRO...ma non bono come Twilight...sei più come NOSFERATU. Veniamo agli italioti giovani: ma ti pare che dopo aver speso 30.000 euro per rifarsi naso, tette e culo questi non preferiscono rimanè in stato vegetativo...almeno qualcuno glieli guarda. IDIOTI! vi mostrerei le foto di Terry Schiavo e non come Eluana di cui mostrano le foto di 17 anni fa...insomma non c'è speranza...se non in una bella apocalisse che si porti dietro sto POPOLO DE MERDA

    Laura

    RispondiElimina
  47. Ti ho segnalata per il premio Dardos

    http://pensatoio.ilcannocchiale.it/2009/02/07/p.html

    RispondiElimina
  48. http://www.msnbc.msn.com/id/8225637/
    E Terri Schiavo stava infinitamente meglio di questa. Speriamo che la facciano finita presto.

    RispondiElimina
  49. http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/200902articoli/40786girata.asp
    E se lo dice lui...

    RispondiElimina
  50. Panty12:05

    Anomalie amministrative,La Quiete non è una struttura idonea.
    Sacconi e complici finiranno per annegare nel loro vomito.

    RispondiElimina
  51. Si candida lui a "operare" per l'eventuale concepimento?

    Dio mio, abbi pietà di noi...

    RispondiElimina
  52. Dio mio, abbi pietà di noi...

    Lui puo' fare poco. Se potesse far qualcosa, molte persone sarebbero vive e felici ed altre brucerebbero all'inferno invece di imperstarci la vita.

    L'umanita' sta adorando uno che le ha sparate troppo grosse: un gran millantatore.

    RispondiElimina
  53. rossoallosso15:26

    ormai e' chiaro mira a sovvertire la costituzione vuole riscriverla a suo piacemento.insistoe' un sovversivo altro che Battisti e le Brigate Rosse,questo e' un vero e proprio attentato allo stato.

    RispondiElimina
  54. Vedo sul giornale la foto di un cartello esposto alla manifestazione, tenuta ieri, davanti a Palazzo Chigi.
    Vi è scritto:

    Berlusconi l’Italia non è Mediaset
    rispetta
    Eluana
    Il Capo dello Stato
    La Costituzione
    La Magistratura

    f.to Crilo 2009

    “Vox populi, vox dei”

    Per chiarezza
    Luciano Bubbola

    RispondiElimina
  55. Anonimo14:04

    Mi sembra evidente, però, che ciò che Berlusconi voleva dire con quella frase era che il corpo di quella ragazza è ancora funzionante a tutti gli effetti... una cosa del tipo: "è tutt'altro che morta, sarebbe perfino tecnicamente in grado di riprodursi!".

    ... tutte le menate su possibili stupri e ricettacoli sono deduzioni ampiamente indebite, suvvia.

    Stefano

    RispondiElimina
  56. Francescaù14:58

    Questo che scrivi "Immagino che qualche prete si sia eccitato all'idea di una donna puro contenitore senza coscienza e volontà ridotta a macchina per fare figli." è ciò che ho pensato pure io, che schifo.
    Se qualcuno avesse ancora dubbi che l'Unto sta fuori di melone...

    @ Stefano
    Se tu non capisci, suvvia, che il Presidente del Consiglio (e non un tizio al suo quinto aperitivo al bar) non può dire una cosa del genere nè scientificamente nè moralmente di una donna che è in coma da 16 anni non ci sono davvero parole.
    Voi adulatori troverete sempre una giustificazione alle sparate che tira fuori l'unto del signore.

    Ma quello che gli scrive cosa deve dire s'è dato malato??

    RispondiElimina
  57. Ma quello che gli scrive cosa deve dire s'è dato malato??

    No Francesca. Gli hai appena risposto. E' Stefano! :-)))

    RispondiElimina
  58. Anonimo16:01

    Ma no, io non ho scritto alcun discorso a chicchessia... cercavo solo di interpretare la frase nel suo (evidentissimo) contesto, cosa che, francamente, non state facendo voi.

    Tutto qua, senza alcun intento trollesco.

    Stefano

    RispondiElimina
  59. Francesca16:20

    @ Stefano
    Hai ragione, scusa, dimenticavo che il sig. B. è un essere superiore al quale tutto è concesso.
    Anche dire cose orride come questa.
    Deve avere davvero qualche santo in Paradiso..o troppi rincogl.. quaggiù.
    Ciò che EVIDENTE è che la arterio-sclerosi sta iniziando ad avere danni permanenti perchè il trapianto ai capelli non permette la giusta ossigenazione a ciò che dovrebbe stare sotto alla cute.
    Forse sta pensando anche ad un trapianto di cervello..anche se pensa ancora di essere immortale.
    Potresti offrirti tu, così, per buona volontà.

    @ Chiara
    Fosse almeno quello....
    Non ci siamo proprio.

    RispondiElimina
  60. E' incredibile quanti avvocati difensori aggratis abbia il nano.
    Almeno fatevi pagare come i veri avvocati, checca'! ;-)

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...