mercoledì 22 aprile 2009

Israele non è un paese razzista

Non lo è, non lo dovete né pensare né dire, nemmeno se Haaretz, lo scorso 11 marzo, intitolava un suo editoriale proprio "Uno stato ebraico razzista", commentando la legge approvata dalla Knesset che discrimina pesantemente i cittadini israeliani non ebrei nell'ambito dell'assegnazione delle terre demaniali.
Un principio, quello della discriminazione tra cittadini israeliani ebrei e non, che è stato diverse volte respinto dalle più alte autorità giuridiche israeliane ma che viene sempre riproposto a livello politico non appena la maggioranza di governo è abbastanza di destra per farlo.
Una questione ripresentata regolarmente quasi fosse un principio fondante del sionismo e non qualcosa di bizzarro come i vari Meetic israeliani che ti chiedono di dimostrare di essere ebreo per poter rimorchiare un po' di Jewish love. Ma se io amo il Jewish love ma non sono Jewish posso rimorchiare lo stesso su Jewish Love? No, e allora lo vedete che siete razzisti ed io non vi amo più? Non ci ami? Razzisti noi?! Allora sei antisemita.

Quindi Haaretz può fare le pulci al suo paese e ravvisare un comportamento razzista nei suoi politicanti e noi no.
Figuriamoci se può farlo un Ahmadinejad raffigurato con tratti scimmieschi dai vari liberaliperisraele. Il novello Hitler, il male assoluto che quando parla di eccesso di violenza messa in atto a Gaza ed accusa lo stato ebraico di essere assai poco Human Friendly, si avvicina pericolosamente alla verità.

E' una forma sottile di sadismo. Comportiamoci da stronzi ma obblighiamo il mondo intero ad adorarci. E chi non ci adora è uno scimmione inferiore puzzolente e malvagio.

Israele non è un paese razzista, quindi. Almeno prepotente, possiamo dirlo?

OKNotizie
Vota questo post su OKNotizie!

16 commenti:

  1. Prepotentemente razzista.

    RispondiElimina
  2. Cara amica Lameduck,

    Israele è il solo stato in Medio oriente dove i cittadini arabi hanno tutti i diritti politici e civili.

    La cosa che a VOI vi dà fastidio è che Israele si difende quando viene attaccato dai terroristi.

    Ciao Davide

    RispondiElimina
  3. ur_ca22:47

    No. Israele è un paese che ha gli stessi diritti di esistere di tutti gli altri paesi.
    Gli ebrei? Sì, si professano popolo eletto, come elette si professano le religioni cattolica,l mussulmana, i sinistrati italiani ecc ecc.
    Si può anche pensarla diversamente senza negare l'esistenza altrui, come ha fatto kalimero a ginevra, o no Lame?
    - Ma hanno occupato la terra degli altri! non loro -
    Anche i titini hanno occupato terre italiche e veneziane da secoli, ora però spartite da sloveni e croati. Quindi, seguendo la logica con cui tu e la sinistra giustificate gli attacchi e le aggressioni filoarabe a israele, che dovremmo fare rispedire i bombardieri alla d'alema sulla ex yugoslavia? Ma siamo matti?

    RispondiElimina
  4. @ daivde
    "Israele è il solo stato in Medio oriente dove i cittadini arabi hanno tutti i diritti politici e civili."

    Però, chissà perchè, il governo israeliano fa leggi che impediscono loro di possedere la terra.
    Invece di commentare con il generatore automatico di banalità dell'elettore di centrodestra, perchè non provare a creare qualcosa di proprio mettendo in moto i neuroni?

    @ ur_ca
    Si, come no. Anche Colombo ha usurpato le terre degli indiani. E noi, a proposito, che cazzo ci facevamo in Libia e in Etiopia ai tempi di Benito?
    Guarda che furono gli italiani per primi ad andare a fare la pulizia etnica in Yugoslavia. Cerca su Google: Arbe.

    RispondiElimina
  5. ur_ca23:36

    @ lame
    guarda che la retrostoria siete voi compagni che la tirate in ballo per giustificare le aggressioni palestinesi contro israele, mica io.
    condivido la tua risposta.
    Il dubbio che stia barando mi rode sempre più
    abarbàààà

    RispondiElimina
  6. Anonimo00:15

    "Israele è il solo stato in Medio oriente dove i cittadini arabi hanno tutti i diritti politici e civili."
    davide dillo ai palestinesi-israeliani!
    ur_ca
    gli ebrei hanno abbandonato la "propria terra"i palestinesi l'hanno acquisita per usocapione!
    Gli ebrei dall'olocausto hanno imparato molto!leggi la storia dello "stato israeliano!

    RispondiElimina
  7. Ciao,
    sono un blogger come te e volevo proporti uno scambio link reciproco.
    Il mio blog è questo: http://nicolozarotti.com
    Qualora accettassi, inserirei il tuo link/banner nella sezione Siti amici.
    Fammi sapere all'indirizzo nickz89@hotmail.it

    Nicolò

    RispondiElimina
  8. Fra Israele e Iran è una bella gara.

    RispondiElimina
  9. Ammazzano i palestinesi, distrugge le loro case, non gli da le terre... che sia un paese birichino?

    RispondiElimina
  10. Gianni12:48

    Quando il pensiero si sofferma su insopportabili ingiustizie come questa di cui parli, e la rabbia monta incontenibile, mi torna sempre in mente un passo di Papini che mi conforta:
    "... fossi nato e rimasto, risolutamente e definitivamente, un dolce imbecille senza coscienza, un modesto cretino senza rimorsi, un buon idiota senza pretese! Invece no. So che sono un imbecille, sento d'essere idiota e ciò mi leva fuori dagli idioti interi e contenti. Son superiore fino al punto di capire che non sono abbastanza superiore e niente più. Forse, coll'andar degli anni, la mia imbecillità sarà più profonda e sarò allora, se non più felice, meno tormentato. E spero di tornare albero o sasso e di giacer finalmente nella beata incoscienza del tutto."

    Così, aggiungo, non mi incazzerò a leggere certi commenti sparati a vanvera

    RispondiElimina
  11. Panty12:51

    Israele non è un paese razzista,anzi è molto aperto nei confronti delle minoranze etniche,è l'unico paese Mediorentale che non discrimina gli Ebrei,a patto,naturalmente, che non siano scellerati traditori Ebrei di sinistra.

    RispondiElimina
  12. Ciao Lame,
    al link seguente si può trovare la traduzione in italiano del discorso di Ahmedinejad:
    http://www.infopal.it/leggi.php?id=11071

    Ciao

    RispondiElimina
  13. Gli israeliani sono dei pervertiti perchè non mangiano carne di porco. Ma come si fa a non mangiare carne di porco, che è la base per il ripieno dei turtelen?

    RispondiElimina
  14. Anonimo23:37

    Israele è antisemita!

    Ho vinto...eh? Ho vinto?

    simona_rm

    ps: ai sostenitori sionisti...forse è meglio specificare: trattasi di battuta!

    RispondiElimina
  15. ciao lame, condivido pienamente il post. ben detto e ben scritto.

    ps: recentemente anch'io avevo scritto una nota dello stesso tenore, dicendomi d'accordo con quanto detto, nel caso specifico, da barbetta folle alias ahmadinejad

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...