martedì 17 novembre 2009

Aguzzate la vista

"I mafiosi sono automaticamente esclusi dalla Chiesa cattolica. Non c'è bisogno di scomuniche per loro e per coloro che fanno parte della criminalità organizzata."
(Mons. Crociata, segretario generale della Cei)

"Non abbiamo bisogno di partecipare alle manifestazioni. Con questo intendo dire che il nostro anti-berlusconismo e' quotidiano ed e' nei fatti".
(Rosy Bindi, presidente del P.D.)

Trova le differenze. Sempre che ci siano.

P.S. Lo sanno i dirigenti di "quel-partito-là" che oramai ogni volta che pensiamo o pronunciamo "P.D." si fa peccato di bestemmia?

13 commenti:

  1. ho trovato una differenza: ai mafiosi non serve scomunicarli per iscritto, a una donna che prende la pillola del giorno dopo pare di si (e nessuno ha detto A)

    RispondiElimina
  2. L'accostamento, Lame, mi sembra quanto mai... aguzzo.

    RispondiElimina
  3. Cara amica Lameduck,

    ho visto oggi gli ultimi sondaggi pubblicati da Repubblica. Ebbene Il PD è in netta ripresa, grazie all'effetto Bersani, e il PDL in netta flessione a causa delle liti tra Berlusconi e Fini.

    Berlusconi lo si vince facendo proposte serie, come sta facendo Bersani, e non con la cagnara inconcludente di Tonino.

    Ciao Davide

    RispondiElimina
  4. vista l'instabilita' in seno al pdl l'opposizione dovrebbe approfittarne e non perdersi in distinguo che non fanno altro che confondere e di conseguenza dividere l'elettorato di sinistra.
    e diamolo questo scossone una buona volta!! p.d.

    RispondiElimina
  5. ultim'ora: trovato il compromesso sul "no Berlusconi day" nel PD.
    I cinquecentomila militanti possono andare, a titolo personale.
    I settecentocinquantamila dirigenti invece fanno bene a restare a casa...

    RispondiElimina
  6. non ho capito. Il PD è automaticamente escluso dalle manifestazioni e scomunicato?

    La differenza l'8 per mille e le primarie
    prim

    RispondiElimina
  7. Cara Lame
    così non vale; c'è il trucco e l'inganno in questo giochino da settimana enigmistica (molto meglio scritto devo dire) perchè, ovviamente, differenze non ce ne sono.
    Ciao
    Silvana

    RispondiElimina
  8. Le differenze ci sono eccome. Non in quello che dicono ma nel loro status. I primi non vengono eletti, i secondi sì.

    RispondiElimina
  9. P.S. Lo sanno i dirigenti di "quel-partito-là" che oramai ogni volta che pensiamo o pronunciamo "P.D." si fa peccato di bestemmia? Lo spero...
    Per altro non andrei al nobday neanche se fossi disperata e totalmente rassegnata. Ha ragione a dire la Bindi che non ci serve una giornata e una piazza per essere antiberlusconiani.Basta! Con anche questa rottura di questi arrivati su internet con facebook, e alla politica: ma che si sparino, quando hanno un attimo di tempo..

    RispondiElimina
  10. Adetrax11:17

    I mafiosi sono automaticamente esclusi dalla Chiesa cattolica ...

    Però, è una piccola rivoluzione l'aver fatto questa affermazione e chi l'avrebbe mai sospettato che le cose stavano in questi termini ?

    A parte GP-II, che si incavolò parecchio per le stragi mafiose del '92, non ricordo particolari prese ufficiali di posizione verso il fenomeno, a parte le solite ricorrenti parole di circostanza e l'impegno di qualche sprovveduto pretino locale che ovviamente ha inciso meno di un due di picche e che spesso ci ha lasciato le penne.

    Ma chi sono i mafiosi poi ?

    Uno, nessuno, centomila ?

    Ma di più, molti milioni e chi può conoscere tutti i loro nomi ?

    Silvio è mafioso ? Boh, l'uomo medio non lo sa e il PD si adegua.

    D'altronde il cittadino medio è religioso ?
    Non credo proprio e non è neanche del tutto ateo dato che è pronto per i sacrifici umani; è quindi nella forma migliore per darsi a pratiche a dir poco sconcertanti, lontane anni luce da concetti cristiani che ormai sono alieni anche a molti finti preti.

    Non abbiamo bisogno di partecipare alle manifestazioni ...

    Eh già, niente più indegni girotondini ... (che fra l'altro non servono a nulla come è stato ripetutamente dimostrato) perchè probabilmente la cosa non piace al manovratore e se a lui non piace non lo si può contraddire perchè i desideri piramidali si devono assecondare senza se e senza ma (è scritto così nel grande libro del potere a posteriori).

    Ma poi, di cosa parliamo ?

    Di due finte scomuniche latae sententiae, una religiosa e l'altra laica ?

    Approfondiamo questo tema dei mafiosi scomunicati (perchè questo significa essere fuori dalla Chiesa Cattolica).

    Innanzitutto che i mafiosi siano da considerare fuori dalla Chiesa non risulta affatto in maniera esplicita dal Codice di Diritto Canonico.

    Dopotutto gli art. 1318, 1323 e 1324 elencano una serie di casi attenuanti in cui la prudenza è d'obbligo; fra questi si cita l'ignoranza inconsapevole e guarda caso qualche ex capo dei capi non ha finito neanche la seconda elementare.

    La conseguente scomunica cui ci si riferisce è automatica solo nei casi di:

    apostasia, eresia, scisma, profanazione, violenza contro il papa, consacrazione di un vescovo senza mandato, assoluzione del complice nel peccato, violazione del sigillo sacramentale, aborto.

    E' da considerarsi inclusa la partecipazione al satanismo (probabilmente praticato negli altissimi livelli politico-finanziari); peccato che la partecipazione alle logge massoniche sia stata casualmente tolta proprio da GP-II per evidente conflitto di interessi con i suoi protetti (che altrimenti doveva essere scomunicata mezza Italia "che conta").

    Ora la domanda è questa:

    perchè i mafiosi sono fuori dalla Chiesa Cattolica ?

    Sono peggio dei comuni peccatori ?

    Sono forse degli eretici, dei profanatori, dei satanisti ?

    Può essere, d'altronde le cerimonie d'iniziazione le hanno o le avevano anche loro.

    Fanno parte di antiche logge massoniche deviate ed è in atto un sovversivo ripensamento su queste disobbedienti strutture piramidali ?

    Non si può escludere.

    continua ...

    RispondiElimina
  11. Adetrax11:18

    Ma cosa unirà mai in un amorevole pucci-pucci le 3 mafie del sud-Italia con la ex P2 di Licio, alcune schegge impazzite del Vaticano e parti del potere politico-finanziario di destra, centro e sinistra ?

    Non sarà mica Mammona ? I picci che servono per la nobile causa del super-potere globale ?

    In effetti, negli ultimi 15 anni, si è notata una convergenza di intenti, le mafie che si trasformano in qualcosa di meno appariscente, le logge massoniche che si prodigano per aiutarle, convertirle in qualcosa di socialmente utile ai loro fini, che arrivano a negare l'evidenza di certi fatti fino al parossismo, i padrini che vivono come monaci medievali.

    Ti prego di essere sempre calmo e retto, corretto e coerente, sappia approfittare l'esperienza delle esperienze sofferte, non screditare tutto quello che ti dicono, cerca sempre la verità prima di parlare, e ricordati che non basta mai avere una prova per affrontare un ragionamento. Per essere certo in un ragionamento occorrono tre prove, e correttezza e coerenza. Vi benedica il Signore e vi protegga.

    Chi l'ha detto, un prete con qualche tendenza vernacolare ?

    No, un capomafia pluriomicida che usava una Bibbia come agenda pro-memoria e che viveva avvolto in una mistica deviata da settimo sigillo.

    Fai attenzione, potrebbero essere truffaldini, sbirri, sprovveduti, calcolatori ...

    A chi si riferisce sempre il suddetto soggetto ?

    Ma alle varie tipologie di politici naturalmente ... un vero rapporto di amore-odio tant'è che alla fine si è arrivati alla conclusione che non si potevano più esternalizzare certi servizietti delicati senza coinvolgere emotivamente i politici e dunque ecco giustificato il ricorso alla formazione politico-culturale dei picciotti, alle amicizie convenienti, alla benevola intimidazione e finanche agli imparentamenti con gli amici degli amici.

    La mafia deve scomparire, deve viaggiare sommersa a quota periscopica ...

    Insomma la mafia, ma anche la camorra e l'ndrangheta si sono trasformate e si stanno mimetizzando come S.p.A. (ovvero Società per Affari), strizzando nel contempo l'occhio e mostrando l'armamentario di consumate passeggiatrici alla classe politico-finanziaria (sia di basso che di alto livello) di questo orrendo paese.

    Ovviamente molti politici, soprattutto locali, avendo tendenze da puttanieri compulsivi, non hanno assolutamente il complesso da evitamento della puttana-sifilitica, ma no, non li sfiora nemmeno quell'idea e quindi si buttano a capofitto per poi fingere di scoprire che la donnina è in realtà un donnone trans con 24x17 incorporato e alla fine concludono che a loro piace moltissimo quel tipo di rapporto maschio, compreso il doversi mettere ogni tanto a 4 zampe.

    E cos'è la gnocca che fa letteralmente perdere la testa a questi personaggi ?

    Ma è ovvio, l'unione dei sicuri voti di scambio + soldi facili + potere senza troppi intralci senza dimenticare qualche affinità elettiva negli intenti finali, perchè sotto sotto anche loro hanno il triangolino d'ordinanza (ma si scopre solo con rapporti molto ma molto intimi).

    In conclusione il marcio che ha consentito e consente tutto questo è nella base che commercia con il proprio voto, è nei drogati che hanno rifornito e riforniscono con fiumi di denaro i mafiosi (anche se ormai quel mercato serve solo per svezzare i picciotti neo-maggiorenni), è negli imprenditori collusi, nei commercialisti, negli immondi amministratori comunali e regionali e in tutti quelli che li assecondano e li proteggono, ben sapendo cosa molti di loro fanno con i soldi in eccesso.

    Prendiamone atto, comunque il PD tutto questo non può dirlo, può al massimo fingere di votare contro certi provvedimenti governativi ma si sa, ubi maior ... minor cessat (soprattutto quando ci sono le assenze strategiche).

    Nel Pd enorme questione morale ...

    Ah, ah, ah, dov'è ora Marino ?

    E' stato bastonato e richiamato all'ordine.

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...