venerdì 4 dicembre 2009

Qualcosa di viola


E' viola dalla rabbia.


7 commenti:

  1. silvano23:27

    Simpatica la vignetta, ma... non l'ho capita. Non è che siamo passati dall'anti alla paranoia? Effetto Spatuzza, per caso?

    RispondiElimina
  2. Andras10:32

    Io ci sarò ma non mi metterò nulla di viola. Un'altra divisa? No grazie!

    RispondiElimina
  3. Questa è insuperabile.
    Te la rubo, posso, vero ?

    RispondiElimina
  4. Amici, non è una vignetta mia. E' una foto che ho trovato già bell'e pronta su Google. Un'immagine, diciamo, evocativa di fatti recenti.
    ;-)

    Il viola è solo un gioco.

    RispondiElimina
  5. Adetrax12:00

    Silvio Berlusconi.
    "Così si sputtana il Paese".

    E chi se ne frega, cosa pensava ... che fossimo additati a modello fra le nazioni ?

    Certo che in fatto di sputtanamenti lui è sempre in prima fila.

    Marcello Dell'Utri-.
    "Spatuzza è un pentito della mafia, non dell'antimafia, perchè la mafia ha tutto l'interesse a buttare giù un governo che sta lottando contro la criminalità organizzata come mai nel passato".

    Interessante questa affermazione, così sicura e precisa, soprattutto perchè qualche anno fa Dell'Utri dichiarò:

    1) di non sapere cosa fosse esattamente la mafia;

    2) che la mafia non esisteva in quanto non esisteva una sede legale in cui uno poteva suonare il campanello e parlare con l'amministratore delegato.

    E noi che pensavamo che le organizzazioni criminali dovessero avere per forza un amministratore delegato, un consiglio di amministrazione e tanti soci con le loro brave azioni oltre naturalmente ai soliti "dipendenti".

    In ogni caso è la polizia che, nonostante la cronica mancanza di mezzi e di soldi, sta arrestando qualche criminale qua e la (si parla sempre dello 0.01%, ben al di sotto della soglia minima necessaria per intaccare i fenomeni criminali).

    Purtroppo le carceri sono piene e non ci stanno più ... che casualità, che imprevisto !

    Tralasciando le ovvie considerazioni sul curriculum di Spatuzza, le sensazioni che emergono sono sempre quelle.

    Esistono tanti settori mafiosi che si occupano dei vari business (finanziario-speculativo, stupefacenti, estorsivo-tangentista, costruzioni, ecc.) e il settore dai modi più spicci, diciamo il braccino armato equivalente alle BR, si sente un po' trascurato e invitato a uscire da quel tipo di business perchè attira troppa attenzione.

    Ora, non si è capito esattamente il motivo per cui la mafia dovrebbe "presentare il conto" a Silvio e compagni e quindi si scatenano le ipotesi più assurde:

    - dividendi societari non distribuiti nell'ultimo periodo (la crisi);

    - gli appalti per il ponte sullo stretto che non sono ancora ben chiari o definiti;

    - mancato consenso o autorizzazioni alla costruzione di qualche megainceneritore in Sicilia (insomma la situazione a Palermo l'hanno preparata per bene);

    - il fatto che Marchionne si è arrabbiato e ha deciso di chiudere / riconvertire qualche fabbrica di motori / auto che, guardacaso, assieme ai container erano oggetto delle discettazioni filosofiche dei mafiosi, del tipo:

    qui arriva e parte merce di ogni tipo (motori, container, ecc.) ma a noi che ce ne viene ?

    - qualche rallentamento sull'effettiva abolizione del 41/bis;

    - altro ancora o tutto questo assieme.

    Sulla genuinità del ripensamento di Spatuzza è più che lecito avere delle più che prudenti riserve dato che non si può mai escludere che si unisca l'utile al dilettevole, anche se i preti morti come Puglisi qualche miracolo possono farlo, tuttavia nei ragionamenti bisogna includere anche i seguenti elementi.

    1) La dinamica del caso in oggetto potrebbe essere vagamente simile a quella accaduta nel processo ad Andreotti (anche se molto più grave).

    2) La mafia siciliana è legata a triplo filo con quella USA e dato che le connessioni fra mafia USA e servizi segreti / deviati USA ci sono state e forse ci sono tuttora per politiche di convenienza, si può ipotizzare che effettivamente questo sia un modo affettuoso e indiretto per ricondurre all'obbedienza qualche politico un po' troppo riottoso su certi temi.

    3) Che casualità, la sentenza dell'omicidio di Meredith Kercher.

    Tutta l'opinione pubblica USA sobillata e scandalizzata per questo "evidente" caso di "malagiustizia" italiana.

    Ci sarà una via di uscita per entrambi i possibili condannati ?

    Come sempre, un colpo al cerchio e uno alla botte, mi raccomando.

    RispondiElimina
  6. modello alla moda autunno/inverno 2009 in sardegna(villa certosa),
    scarpe viola con tacchi a spillo stile trans,calzini fucsia stile INgiustizia,tuta arancione modello guantanamo accessoriata con manette nel taschino causa impellente bisogno(sperem).;-)

    RispondiElimina
  7. calzini fucsia

    No, Rosso, i calzini rigorosamente turchesi. :-))

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...