domenica 31 gennaio 2010

Legittimo impedimento per parte di fava

Notiziole dal fronte rotture di bambocci tra coniugi e relative miserie - morali, non certo materiali.

Ma non si era detto che lui dal giudice non ci può andare perchè ci ha da fare e quindi ci deve okkupare il Parlamento obbligandolo ad approvare leggi cucitegli addosso come uno dei suoi doppiopetti Caraceni?
Invece, avete presente Paperon de Paperoni quando gli posano gli occhi sul deposito e dà di matto con le zampette in spaccata per aria?
Come recita il detto: "la fame leva il lupo dal bosco" e i soldi trascinano Berlusconi davanti al giudice.
La notizia è che ieri, con notevole sprezzo del legittimo impedimento, Berlusconi si è recato in prefettura ed ha visto in faccia per la prima volta dopo anni un giudice, seppur del Civile, per la rituale udienza di conciliazione prevista nelle cause di separazione.

Il fatto è che Veronica chiede 3 milioni e mezzo di euro al mese per fare pari e patta con le corna e togliersi lo sfizio di qualche spesuccia antidepressiva e lui, da oculato imprenditore e gran signore, siccome dice che le corna gliele ha messe anche lei, si autoapplica lo sconto outlet più i saldi di fine stagione e offre alla consorte la miseria di 200.000 euro al mese. 2.400.000 euro all'anno invece di 43 milioni. Un bel risparmio. Per quella cifra si può anche mandare in culo il legittimo impedimento.

Non so perchè ma io lo vedrei bene assieme a Madonna. Due egocentrici di tal fatta si annichilirebbero a vicenda e il problema sarebbe risolto per sempre. Davvero, non so se sia peggio lei che ti obbliga a trombare su delle sex chairs particolari con i-Pod incorporato che spara "Like a Virgin", "True Blue" e "Papa Don't Preach" durante il dai e vai - parola di Guy Ritchie al quale va tutta la mia comprensione, o lui che tortura le ospiti di palazzo Grazioli proiettando i suoi filmini porno con Bush obbligandole a fare pure la ola.



P.S.
Tra le altre nanominchiate che non ci siamo fatti mancare in settimana, l'ipotesi "Berlusconi praticamente stuprato da Patrizia D'Addario, introdottasi a Palazzo Grazioli per attentare alla specchiata virtù del presdelcons" pubblicata da Panorama. Sul prossimo numero: "Non siamo mai stati sulla Luna" e un'intervista al capo dei rettiliani.
Ed infine, la sorprendente rivelazione di Taormina - anche se le cose che dice vanno sempre prese con le molle - che Berlusconi riesce ad essere sincero almeno con i suoi avvocati. Ecco perchè dicono che se Previti dovesse parlare...

4 commenti:

  1. Adetrax23:07

    Il fatto è che Veronica chiede 3 milioni e mezzo di euro al mese ...

    Effettivamente sono un po' tantini per una velina ingrata ...

    Comunque, supponendo che Silvio viva fino a 120 anni grazie ai futuri miracoli della bio-cibernetica e supponendo che l'ex moglie N. 2 possa vivere altrettanto tempo, la somma totale ammonterebbe a:

    (120 - 73) = 47 * 12 * 3.5 = 1974 milioni di euro,

    ovvero il 43% abbondante del suo capitale effettivo totale di 4.5 miliardi di euro.

    Siamo decisamente fuori budget in quanto, in futuro, non resterebbero soldi sufficienti per oliare a sufficienza certi meccanismi.

    Una previsione più reale potrebbe essere quella intorno ai 20 anni e quindi una spesa di soli 20 * 12 * 3.5 = 840 milioni di euro, ovvero il 18% abbondante del malloppo totale (sempre che sia tutto di Silvio).

    In ogni caso resterebbe aperto il problema del passaggio dell'eredità e quindi del capitale ai figli.

    Se esso dovesse essere intaccato a causa dell'avidità della velina ingrata ci potrebbe essere qualche malumore ma mai come quello di dover aspettare altri 20 o addirittura 47 anni; l'unico contento potrebbe essere il neonato nipote "Silvio II il terribile" (dato che Silvio I sarà quasi sicuramente ricordato come "Silvio il Grande").

    Comunque fra 3.5 milioni e 200.000 euro al mese credo che anche il peggior giudice comunista non vorrà superare la soglia del milioncino tondo tondo, spese per il mantenimento di un paio di figli escluse.

    In fondo c'è la crisi, sono tempi difficili e poi ci sarebbe il pericolo che tutti i foraggiati nell'entourage di Silvio, possano rialzare la testa e le pretese, e questo sarebbe davvero insopportabile oltre che insostenibile.

    --

    Per quanto riguarda il caso Madonna e l'accostamento della spiegazione di "Like a Virgin" con il caso D'Addario, non è il caso di scherzarci tanto, secondo me in quei casi il dolore deriva più da malattie veneree che da fave grosse.

    Certo che questo Tarantino o Tarantini si mette sempre in mezzo.

    Fra l'altro la D'Addario, in un'intervista a una TV spagnola l'anno scorso disse che Silvio si era a suo tempo comportato non come un cinquantenne, non come un quarantenne, non come un trentenne, ma come un ventenne in ottima forma ... all night long.

    Insomma, su quest'uomo non c'è nulla di positivo da dire (a parte le intuizioni su escort e veline ingrate); continuando così si deprimerà e difatti ha già messo le mani avanti dichiarando:

    "Su di me calunnie di ogni tipo".

    "Ho subito aggressioni politiche, mediatiche, giudiziarie e patrimoniali".

    E così è inevitabile che dopo l'ultima sortita di Bertolaso (la classica goccia che fa traboccare il vaso dell'amarezza) chieda consolazione al grande fratello affinchè difenda il suo onore e il suo capitale dai brutti comunisti e relativi simpatizzanti (che fra l'altro l'hanno picchiato da piccolo provocandogli così un trauma infantile mai superato):

    Il premier israeliano Benjamin Netanyahu ha lodato il collega italiano: "Abbiamo bisogno di Berlusconi - ha dichiarato - Israele non ha un amico più grande di lui nella comunità internazionale".

    (Probabilmente c'è da portare un po' di gnocca ai palestinesi tristi).

    Quindi riassumendo, lui è amico di: Israele, degli USA, del Vaticano, di Putin, di Gheddafi, di Lukaschenko, del 70% degli italiani e di molti altri.

    Perchè l'Italia del residuo 30% non lo ama ?

    Risposta: nemo profeta in patria.

    Ecco perchè dicono che se Previti dovesse parlare ...

    Ma quanto gli costa ?

    Avvocati ingrati ed esosi !

    RispondiElimina
  2. "La notizia è che ieri, con notevole sprezzo del legittimo impedimento, Berlusconi si è recato in prefettura ed ha visto in faccia per la prima volta dopo anni un giudice, seppur del Civile"
    Marò Lame, ma me spieghi che c'entra la prefettura con i giudici (sia del penale che del civile)??? E' andato in Tribunale, perché è lì che si discutono le separazioni.

    RispondiElimina
  3. @ Luca
    E che ne so, leggi l'articolo del Sole che ho linkato.

    RispondiElimina
  4. Berlusca in visita in Israele. Pur assuefatti da anni al clima d’odio ed alla minaccia palestinese incombente sulle loro vite, i cittadini israeliani terrorizzati pare stiano provvedendo a chiudere nelle loro case donne e bambini ed a mettere bene al sicuro l'argenteria

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...