venerdì 26 febbraio 2010

Amici di Facecul

Ciò che sta accadendo in Italia negli ultimi giorni è spaventoso. E' come la fiumana che porta a valle assieme all'acqua ogni tipo di detriti, travolgendo ogni cosa sul suo percorso, intasando e rompendo ponti e ricoprendo di melma gli argini.

Non si tratta solo dell'onda di petrolio provocata quasi certamente con dolo criminale da chi forse voleva liberare alla svelta un'area edificabile a suon di appalti milionari.
Ogni giorno la magistratura scoperchia un nuovo verminaio di corruzione, malaffare, appalti più truccati della faccia di Berlusconi; di truffe al Fisco, cioè a noi coglioni che le tasse non abbiamo proprio modo di evaderle nemmeno se volessimo, di manager che fanno sembrare i Vallanzasca e i Cavallero dei vecchi tempi dei galantuomini o ladri di galline.
Con paradossi spaziotemporali come quello di Fastweb che impedisce ai suoi clienti di scaricare dal "mulo" un film in pessima qualità e privo del finale o una canzonetta "perchè è illegale" e intanto pare riciclasse fondi neri per miliardi di false fatturazioni all'estero.

Meno male che questa doveva essere la Seconda Repubblica, la nuova versione dell'Italia uscita da Tangentopoli, fatta di gente capace e onesta che fa, fa, fa con meneghina efficienza, schiantandosi la schiena per il bene degli altri, come tanti pinocchieschi gatti & volpi.
Invece viene fuori che questa gentaglia fa soprattutto i cavoli suoi, dei suoi amici e degli amici degli amici. Oh no, ma è il solito vecchio imprinting mafioso che ci ha reso noti in tutto il mondo. Che c'entra con il ghepensimismo?

La cosa più schifosa delle porcate scoperte in questi giorni dalla magistratura è l'affollamento di avvoltoi e di iene più o meno ridanciane attorno alle catastrofi naturali.
Sarà ma da quando siamo entrati in superBertolaso mode saltiamo da una disgrazia all'altra. Terremoti, inondazioni, treni che esplodono, versamenti di petrolio. Non diremo che qualcuno porta sfiga perchè non sta bene ma di certo prima o poi ci verrà il sospetto che la cricca che banchetta della pastura elargita dal carrozzone della Protezione Civile goda fin troppo dei benefici di questa "disaster economy" e faccia di tutto per auspicare nuovi cataclismi. In fondo basta non ripulire i letti dei fiumi e non rinforzarne gli argini. Astenersi dal mettere in sicurezza il territorio, ignorare gli allarmi dei cittadini per edifici pericolandi e, boia, non vuoi che un'alluvione, un terremoto, una frana non arrivino, così noi ci facciamo le matte risate e le budella d'oro?

Una volta rotti gli argini dall'onda di piena, tracimata la malavita in Parlamento, siamo in balìa di una cricca di ladri matricolati, di una banda di magliari senza vergogna che stanno saccheggiando l'Italia e facendo bisboccia sulle sue rovine, mentre milioni di italiani da mille euro al mese perdono il lavoro e ogni sicurezza per il futuro.
Ce n'è per tutti i gusti. Ritornano perfino la Banda della Magliana, il peggio fascistume colluso con la malavita comune ed eversiva, incrostazioni di criminalità varie ed eventuali. Tutti a fare collezione di euro alla facciaccia nostra.

Con il vecchio troione in fondotinta, il Barnum di questo baraccone di fenomeni, il benefattore interessato di zoccole sciampiste, l'attempato leccapassere che piange come una madonnina dicendo di essere perseguitato dai giudici e che fa dire ai suoi immondi servi mediatici che "è stato assolto" invece che prescritto per un reato gravissimo e dimostrato da precedenti sentenze, la corruzione in atti giudiziari. Semplicemente l'ha fatta franca perchè sono arrivati tardi. Big Ben ha detto stop. Altro che innocenza.
E' l'ennesima menzogna delle tante fatte ingoiare a quegli italiani beoti che guardano la televisione con l'imbuto in gola per bersele tutte e non perdersene nemmeno una goccia. Che correranno a votarlo di nuovo, a passo veloce nonostante l'ombrello nel culo, perchè "sennò arrivano i comunisti".

10 commenti:

  1. eh si,brutta gente sti' "comunisti"pensano solo ad infangare l'italia con notizie false e tendenziose :-(
    per fortuna che c'e' facecul che col suo sorriso a 94 denti rida' credibilita'all'italia ;-)
    @lame
    il tuo post mi ha fatto ridere,anche se in realta',purtroppo, c'e' solo da piangere.

    RispondiElimina
  2. sicura che lo voteranno di nuovo? non ci giurerei, almeno spero.
    sentiamo entrambe un enorme circo intorno a noi... una cosa questa che mi ha sempre messo addosso tanta tristezza (e con me ce ne vuole!) ma oggi penso, tra una montagna che frana dietro casa mia e il mare davanti pieno di veleni: e se gli "animali" in cattività si ribellassero? guarda l'orca come s'è spolpata la sua "addestratrice"..
    ciao, laura

    RispondiElimina
  3. .. dimenticavo: dalla "tangentopoli" anni 90 a oggi penso siano solo peggiorate le cose, in realtà erano le peggiori del mondo anche prima, però.. qualcuno ci aveva sperato in uno pseudo-ripulisti, invece..

    RispondiElimina
  4. Bellissimo post.

    Volevo farne uno simile ma la tua capacita' di esprimere le cose non la raggiungerei mai.

    Quindi lo linko.

    RispondiElimina
  5. Panty21:00

    Tranquilli,ci salverà il Vaticano.
    I Vescovi cominciano a sentire traballare il loro potere sui cervellini dei Pecorones.

    RispondiElimina
  6. Adetrax23:21

    Ciò che sta accadendo in Italia negli ultimi giorni è spaventoso.

    Naturale, naturale ... date le premesse, tutto come da previsioni.

    Insomma non è solo colpa di Silvio, ci sono anche, diciamo, parecchie centinaia di migliaia di individui altamente pericolosi e amorali e magari parecchi milioni (5-20) di fiancheggiatori che contribuiscono a orchestrare l'odierno Far West.

    Per andare sul sicuro diciamo che 1/3 dei calpestatori del patrio suolo dovrebbero essere riprogrammati o rilocati in qualche altra era ... dopotutto 1/3 è una proporzione approvata anche dall'Apocalisse.

    Invece viene fuori che questa gentaglia fa soprattutto i cavoli suoi, dei suoi amici e degli amici degli amici.

    L'ultima che hai detto è preponderante e di soluzioni non ce ne sono molte.

    Dopotutto si sta applicando da tempo una selezione naturale al contrario e chi non collabora o comunque non ragiona nel modo "giusto" incappa in qualche evento sfortunato, alle volte "particolarmente sfortunato":

    http://www.repubblica.it/cronaca/2010/02/26/news/e_morto_enzo_fragal_l_avvocato_aggredito_a_palermo-2440522/

    Per l'avvocato Mills, così come per Patrizia d'Addario e altri personaggi le soluzioni erano e restano solo due: o "assoluzione" e ancora soldi e fortuna oppure morte per indegnità (suicidio se possibile).

    Se l'esposizione mediatica è eccessiva e il soggetto non è irrecuperabile allora si preferisce la prima soluzione perchè la seconda è una scocciatura attuata solo per tenere in esercizio la manovalanza quando il soggetto è (colpa sua) un incorreggibile disutile.

    Per concludere, si può dire che la spaventosità la stanno costruendo da un bel po' di tempo ma che negli ultimi 30-40 anni è ridiventata palese; uno dei sintomi più evidenti è il numero impressionante di leggi più o meno ingestibili e il modo in cui sono scritte e interconnesse fra loro (le abrogazioni sono un fatto rarissimo).

    Summum ius, summa iniuria.

    Per classificare la pericolosità sociale di un paese "democratico" si può quindi benissimo partire dall'eccesso di avvocati; infatti dopo gli USA (1 ogni 260 abitanti), si arriva subito all'Italia (1 ogni 283 abitanti) circa, quasi come la Spagna che supera di un paio di volte la media europea.

    In ogni caso se altri paesi hanno valori ancora superiori all'Italia, una ragione ci sarà.

    Quant'è che ha speso Silvio in avvocati negli ultimi 20 anni ?

    P.S.
    E qui ci starebbe bene la citazione di una frase del viscido Garfield (interpretato da Danny DeVito ne "i soldi degli altri") su che cosa succede agli avvocati quando arrivano i comunisti (probabilmente quelli degli anni '50).

    RispondiElimina
  7. come imparai a non preoccuparmi e ad amare le future centrali nucleari....

    RispondiElimina
  8. Ti dirò Lameduck, se i P.M. sono diventati “talebani”, se il principe Emanuele Filiberto con la sua bellissima giacca (tricolore) canta, e riscuote successo nel 2010 esattamente dopo 64 anni dalla Repubblica Italiana (18 giugno 1946), se Arisa ha un fidanzato (che critica oltretutto), e la Clerici è una donna vera (sono tre donne in una) Hänsel e Gretel si facevano di cocaina o qualcosa del genere secondo Morgan ti dirò che non c'è più religione sul serio. E la cosa peggiore è che gli amici di “Facecul” continuano a leggere solo “il Giornale” e “ Libero” oltre che guardare la televisione. O Internet: dove sembrerebbe... si impari perfino chi sia Pasolini. Sempre secondo Morgan..

    RispondiElimina
  9. Oliviero09:44

    Che dire ... mi trovi d'accordo su tutto.
    Speriamo almeno che il foie gras d'italien sia altrettanto buono che quello d'oca!
    Io, per quanto mi riguarda, fra un paio di mesi me ne torno dove me ne stavo 4 anni fa, e cioè da quelli che il foie gras lo fanno con gli uccelli, e non con gli esseri umani. Non che Monsieur Sarcòzzi sia il top, però almeno sembra meno pagliaccione del nostro Mr. B. Ma ... non ti preoccupare ... ti continuerò a seguire! Come pure continuerò a tifare perchè questa cricca di politicanti venga spazzata via dalla faccia della Terra!

    RispondiElimina
  10. Sottoscrivo tutto, a parte il finale. Non sono così sicuro che lo voteranno di nuovo. Ma anche se non lo votassero, non è che l'alternativa ci sia davvero, quindi Nano o non Nano abbiamo l'ombrello nel culo.

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...