mercoledì 2 giugno 2010

Ha fatto bene

Ovviamente mi riferisco alla prima pagina de "il Giornale" di ieri.
Lui, intanto, si sente moralmente autorizzato a mentire.

11 commenti:

  1. Adetrax09:09

    L'America ha fatto bene a sganciarla ...

    Interessante analogia con qualche proposta fatta negli ultimi 2 anni circa la soluzione della questione palestinese, d'altronde, se sono tutti terroristi ...

    RispondiElimina
  2. non è che si senta autorizzato a mentire, è proprio la sua natura, come direbbe Sabina Guzzanti. Oltretutto come insegna Köhler a dire la verità si rischia di dimettersi...

    RispondiElimina
  3. Sei un MITO !!! ;o))))

    RispondiElimina
  4. Cara amica Lameduck,

    ti riporto un articolo del blog di Nice 'n' Nasty che può essere utile alla discussione (comunque secondo me Israele si è solo difesa).

    "giugno 01, 2010
    Brava Israele; ONU:solita banda di ipocriti
    Diciamo le cose come stanno: Israele non ha fatto bene, ma ha fatto benissimo a mantenere ciò che aveva promesso. Il blocco navale nei confronti di quel covo di terroristi assassini che è Gaza, andava e va fatto rispettare. Non basta dichiararsi in "missione umanitaria", se porti aiuto a dei farabutti che bombardano i civili, usano i bambini come scudi umani e si fanno saltare in aria provocando stragi. Se aiuti un terrorista, sei un terrorista. Punto e basta. Le altre sono chiacchiere buone solo per chi è in malafede come quella congrega di pagliacci che riposano le loro chiappe grasse e sudate sugli scranni del palazzo di vetro.

    Pubblicato da Nice 'n' Nasty a 6/01/2010
    Etichette: Attualità, Politica, sinistrati mentali "

    RispondiElimina
  5. posto questo per ricordare che antisionismo non significa antisemitismo.

    http://www.ijsn.net/atranslation/236/

    http://www.matzpen.org/eran/index.html

    http://www.israeli-occupation.org/

    RispondiElimina
  6. Il ragazzo disadattato che si stacca le caccole dal naso e le attacca sulla tovaglia per muovere a schifo gli altri commensali e attirare su di sé — sia pure con metodi scatologici — quel po’ di attenzione di cui ha pateticamente bisogno, con gli anni cresce e finisce a dirigere Il Giornale, dove fa i titoli di prima pagina in stile Vittorio Feltri. Sempre di caccole sulla tovaglia si tratta, e fatte per lo stesso scopo, ma ora è diventato un gioco per adulti.

    RispondiElimina
  7. Ma Lame, non si mette un link diretto al sito del Giornale! E io, ingenuo, seguendo il link ci sono finito sopra; che schifo, era meglio se pestavo una cacca.
    Comunque, dieci morti tra gli amici dei terroristi: ma davvero sono morti dieci soldati israeliani?
    Perché ricordiamo che Israele è uno stato-terrorista, che è guidato da un governo eletto dopo che un terrorista "isolato" (ma davvero?) tolse di mezzo il premier regolarmente eletto, ecc. ecc.
    La parola corretta per i palestinesi non è "terroristi", casomai "partigiani". Oppure vogliamo dire che anche via Rasella fu un atto di terrorismo?

    RispondiElimina
  8. http://www.haaretz.com/blogs/a-special-place-in-hell/a-special-place-in-hell-the-second-gaza-war-israel-lost-at-sea-1.293246

    RispondiElimina
  9. Israele è la vittima delle aggressioni islamonaziste da sessant'anni. Ha tutta la mia solidarietà

    RispondiElimina
  10. finché la gente crede nella legalità del terrorismo di "stato"la situazione non cambierà!

    RispondiElimina
  11. Ma il titolo è riferito alla prima bomba o alla seconda bomba atomica, cioè quella su Nagasaki?
    io sono contro la guerra....però in qualche modo la guerra doveva finire....

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...