venerdì 22 aprile 2011

Il lato B. dell'Italia


Se i sondaggi dicono che la gente è stufa del governo di un vecchio regredito a causa della tabe senile alla fase anale, ecco che la voglia di far esprimere il popolo attraverso le urne diventa improvvisamente un qualcosa da evitare a tutti i costi.  Un nano è per sempre. Nel 2008 fu eletto e, se il vento da allora sta cambiando e diventando sfavorevole, semplicemente non si voti più. Si eviti che il popolo deficiente che gli ha dato il voto possa cambiare idea.
Intanto, questa tornata referendaria non s'abbia da fare, soprattutto se uno dei quesiti riguarda il culo in persona. Vedrete che in futuro, per evitare altre noie, studieranno una legge per abolire il referendum o renderlo completamente inefficace, per esempio abbassando il quorum o obbligando i comitati a raccogliere 10.000.000 di firme. 

Se lo scontento aumenterà, il problema non sarà tanto se e quando andremo di nuovo a votare ma se ce lo permetteranno ancora. E se anche ci sarà concesso di votare, coloro che hanno avuto un potere enorme,  dal mantenimento del quale dipende la loro mera sopravvivenza, non lo molleranno di certo e studieranno sicuramente qualche trucco per rimanere in sella. Anche contro il volere degli italiani. 

Stanno già studiando il premio di maggioranza su base nazionale e non regionale da estendere al Senato ma è chiaro che non farebbero mai una legge che possa favorire gli avversari politici, e nemmeno sono i tipi da dire "ok, rispettiamo la volontà degli elettori e ci facciamo da parte".
Quindi, se studiano di blindare entrambe le camere è perché hanno già il broglio in mente.
Bisognerà vigilare con tutti gli organismi di controllo, anche internazionali, al fine di evitare che un vecchio megalomane si aggiusti un'elezione eventualmente sfavorevole. Sono capaci di tutto e se il popolo italiano vorrà mai liberarsi di loro temo che ci vorranno le cannonate.

6 commenti:

  1. Ehm..non indago su quel "coso"..:) (il "tabe anale"..?) Andando oltre e rileggendo con calma il testo del provvedimento votato al Senato, viene proprio la voglia di sp.....e a tutti questi malefici affabulatori! Tra le righe, non è poi difficile leggere l'intenzione di prendere tempo e poi riproporre il nucleare...(ma cristo, il Cittadino non viene informato neppure dall'opposizione!!) E se questo (la riproposizione..) verrà fatto, non avremo neppure più l'arma difensiva del Referendum. Da una parte devo ammettere che sono dei professionisti della truffa (ho sempre ammirato Arsenio Lupin anche se rispetto a questi era un ladro gentiluomo)ma dall'altra mi chiedo se veramente siamo un Popolo di..xxxxxxx... Alziamo la testa cazzarola, perchè siamo di fronte al dramma. Si, concordo, l'unica soluzione potrebbe essere quella drastica (come facevi anche Tu riferimento). Intanto almeno Noi continuiamo a chiarire tutto il possibile con chi ci legge...
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Tabe senile è un modo snob per dire demenza.
    ;-)

    RispondiElimina
  3. @Lame
    perdonami se insisto,mi ero ripromesso di non commentare per un pò,prendermi una pausa di riflessione e vagare per il web in maniera critica ma distaccata ed intimista,però verso alcune cose non riesco a far finta di niente,le devo dire,non lo faccio per polemica o bisogno di consenso ma solo per diritto di cronaca,evidenziare un fatto che può apparire innocuo ma non lo è e che ti dico la verità mi ha sorpreso in senso negativo.
    ognuno naturalmente può trarre le conclusioni che vuole ma a me vedere la puntata di Annozero e non sentire nemmeno un'accenno a proposito di Vittorio mi ha fatto male,non per questione ideologica ma esclusivamente come forma di rispetto verso un giovane che ha riscattato tutti noi italiani agli occhi del mondo.
    se ti rompo le scatole dimmelo e mi tolgo dai maroni

    RispondiElimina
  4. Engine11:39

    @rossoallosso

    Io non ci ho trovato nulla di strano. Annozero e' un programma di approfondimento politico, e mi sembra che per il momento la morte di Vittorio Arrigoni esuli dal suddetto format. Il rispetto non credo c'entri qualcosa.

    RispondiElimina
  5. Cara amica Lameduck,

    tanti auguri di buona pasqua.


    Ciao Davide

    RispondiElimina
  6. Invece io non credo che alla scadenza non ci saranno più elezioni, questo sarebbe un vero colpo di stato. E invece la novità sta in quello che io chiamo il golpe per via istutzionale: in questo, l'Italia è all'avanguardia delle democrazie parlamentari, mostra agli altri paesi la strada, quella che sempre più corrispponde allo svuotamento della democrazia dal suo interno, utilizzando le stesse armi della democrazia.

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...