mercoledì 6 aprile 2011

O capitan, c'è un nemico in mezzo al mar

tratto da "La difesa della razza", anni '30.
“Voglio dare un’applauso al mare e al vento che sono i veri italiani. Però 48 superstiti. Troppi. Bisogna fare meglio la prossima volta se tentano ancora." (lettore del Giornale, aprile 2011)

Il berlusconismo non è più destra, conservatorismo, per non parlare di liberismo ma è solo una neoplasia maligna del fascismo. 
Lo dimostrano i commenti dei lettori del "Giornale", che oggi si lamentano del numero eccessivo di superstiti nei naufragi di migranti nel mare di Lampedusa ed anzi, fanno il tifo affinché ne muoiano il più possibile.
Se volete leggerli, questi commenti, li ha riassunti in un articolo "Il Futurista"

Noi psicologi diremmo che in questi soggetti sono saltati tutti i freni inibitori e che, in qualche modo, siamo già dalle parti della patologia mentale conclamata. Una patologia di gruppo, una malattia di popolo che sempre prospera e dilaga come una pandemia sotto determinate condizioni politiche.  Perché infatti, ogni volta che un popolo si sente libero di esternare i peggiori sentimenti rettiliani di odio, razzismo ed insensibilità che sfociano inevitabilmente della sociopatia da mancanza di empatia, senza provarne vergogna, è perché c'è una classe dirigente che gli permette di farlo. Che gli concede il brivido blu di essere carogna e delinquente come lei.
Quando il razzismo viene istituzionalizzato esso non è più un valore negativo ma positivo ed anche chi non era razzista lo diventa. Dopo che è passata la malattia ci si domanda come abbiamo fatto a non farci impietosire, ad ammazzarne milioni, a smaltire tutti quei cadaveri, eppure lo abbiamo fatto.

Normalmente questi pensieri, il "magari annegassero tutti così risolviamo il problema" e il "si ammazza troppo poco", che possiamo avere tutti perché tutti abbiamo una parte di cervello rettiliano, vengono censurati da quell'altra parte di cervello che si è formata nel corso di milioni di anni e che chiamiamo coscienza. Se ci ritroviamo ed esprimerne, di questi pensieri, di solito la coscienza ci bastona e finiamo per vergognarci di aver pensato quelle cose. Coloro di noi che hanno timor di Dio corrono a confessarsi. Gli altri fanno i conti solo con la propria etica. Quella meravigliosa cosa che è l'empatia, il metterci nei panni degli altri, il saper cosa si prova ad avere freddo, fame e dolore, è ciò che ci rende uomini con la u maiuscola e che ci fa smettere di essere rettili.

Nel regno dello sterco del demonio e dell'irrealtà di Gotham City, dove solo il denaro e la fascinazione per il crimine sono valori, vige l'ideologia del Mio Culo Über Alles. Al Mio Culo, quindi anche al tuo che mi ha votato, tutto è permesso, anche ciò che fino a ieri era vietato perchè non esiste più legge, non esiste più etica, né Stato, né giustizia. Il grande Culo Flaccido ti permette finalmente di essere carogna come hai sempre sognato. Di venire fuori in tutta la tua cattiveria. Con il "me ne frego" fascista  urlato in faccia a chi potrebbe rimproverarti.
Niente da meravigliarsi quindi che questo popolo malato che non sa più immedesimarsi in un disgraziato che muore affogato, ammiri tanto il vecchio trombaminorenni. Forse avrà qualcosa da ridire sul fatto che le minorenni in oggetto siano straniere e magari clandestine ma per il resto è tutto ok. Anche la pedofilia è sdoganata. 
Cosa c'è di più attraente del poter fare ciò che ci pare in barba alla Legge? E' la perfetta seduzione demoniaca senza però un Demonio che venga a reclamare alla fine le anime. Sembra la vittoria del male su tutto. Un abisso senza ritorno. 
In quelle acque scure e fredde stiamo annegando tutti, senza che ce ne accorgiamo.

18 commenti:

  1. Anonimo20:35

    Concordo al 110%. Il problema non è più B., è la mentalità di chi lo vota, disposta ad accettare le peggiori scelleratezze in cambio anche di un minimo vantaggio. Si ssono scritti fiumi di inchiostro sulle Orgettine e sui Responsabili affamati di poltrone, ma che dire di gente che è disposta insultare i senzatetto per trecento euro più una comparsata all'ora di pranzo? Proprio poche ore fa, commentando il post precedente, mi sono trovato a chidermi che percentuali di "sì" avrebbe ottenuto un ipotetico sondaggio sull'opportunità di cannoneggiare i migranti; alla luce di qunto hai riportato temo che sarebbe una percentuale non trascurabile.

    Saluti

    Nevermind

    RispondiElimina
  2. Adetrax21:54

    Il berlusconismo non è più destra ...

    Infatti non lo è mai stato se non di nome.

    ... neoplasia maligna del fascismo ...

    Senza neanche le poche parti positive relative all'equità sociale.

    Quando il razzismo viene istituzionalizzato esso non è più un valore negativo ma positivo ed anche chi non era razzista lo diventa.

    Allora, senza nulla togliere alla validità del ragionamento di fondo, vorrei solo aggiungere qualche considerazione "accessoria".

    1) I commentatori del Giornale scrivono per fare tifo a prescindere dalla gravità degli argomenti trattati e ovviamente il 99.99% di loro ha abbracciato un determinato pensiero socio-politico, che spesso prescinde dalla logica e dalla coerenza.

    Se a questo aggiungiamo che la stragrande maggioranza dei lettori non commenta o non si esprime, allora non è automatico che tutti i lettori condividano certi commenti.

    2) Più che alla forma e ai termini usati, è spesso utile cercare di individuare da quali basi si originano certe considerazioni e forme espressive.

    Sicuramente il grosso deriva da quello che è scritto nell'articolo, ma questo succede per lo stesso motivo per cui degli ultrà picchiano i tifosi di una squadra avversaria o compiono atti vandalici quando sono in gruppo (spostando quindi la responsabilità dal singolo al gruppo, es.: "è il gruppo che ha fatto la tal cosa, io sono stato coinvolto", ecc.).

    In breve c'è qualcosa nel DNA che non si è affatto sopito in seguito alla lontananza dalle invasioni barbariche di secoli o decine di secoli fa.

    Altre spinte derivano da considerazioni un po' più complesse che non sono legate solo al concetto dell'avere o non avere empatia.

    3) Per quanto detto, sull'uso del termine "razzista", benchè possa essere comodo usarlo come jolly per etichettare affermazioni o comportamenti considerati deteriori, bisognerebbe avere un po' di cautela ed essere perlomeno consci che certi fenomeni possono in realtà derivare da un complesso di pensieri darwinisti, classisti, economici, etnici, utilitaristi, ecc. che ovviamente, se vogliamo, possiamo sempre riassumere nella cura smodata del proprio interesse privato o di gruppo (concetto ultra-sintetizzato con l'uso del volgare sinonimo di "posteriore").

    Molte di queste spinte più o meno istintive o razionali si possono in parte classificare anche con i concetti espressi dalla "piramide di Maslow" (non è un caso che si sia usata una forma triangolare e il nome è tutto un programma).

    RispondiElimina
  3. Adetrax, mi stai sviluppando un'ossessione verso i triangoli o mi sbaglio? Dimmi, li sogni anche la notte?

    RispondiElimina
  4. @ Adetrax
    Pensa, io fui rimandata, unica volta in vita mia, in matematica in seconda media proprio a causa dei triangoli. Eppure non li odio.

    RispondiElimina
  5. Ormai l'Italia è avviata sulla china degli stati antiumani fondati su leggi criminali.
    Quando il crimine contro l'umanità diventa legge, come nel caso della nostra normativa sull'immigrazione, l'unica possibilità di conservare la propria umanità è di diventare fuorilegge.
    L'Italia è sull'orlo di una guerra civile latente: da una parte questi fanatici assetati di sangue, dall'altra chi ancora difende la propria umanità insieme (ma prima ancora de) l'altrui. In mezzo, la palude degli indecisi. Chi saprà attirarla a sé, avrà vinto.
    Io credo che noi "umani" ormai ce la potremmo fare. E tu, Lame?

    RispondiElimina
  6. bel post ma un pò tardivo visto che siamo già passati dalle parole ai fatti, le parole ormai in Italia non hanno più significato,quel deputato che in parlamento si è permesso di dire "taci handicappata del cazzo"ad una collega, in un paese civile lo avrebbero costretto a dare le immediate dimissioni, gli è bastato chiedere scusa e tutto si è risolto, se invece è un medico a soccorrere un immigrato,ecco che subito viene denunciato per favoreggiamento.
    come dicevo siamo già ai fatti

    RispondiElimina
  7. Che si sia giunti ad un punto di non ritorno mi pare evidente. Però, senza falsi buonismi non credo che gli analfabeti lettori de Il Giornale siano un problema. Il problema è l'uso goebbelsiano dei media da parte dei nazisti in camicia verde e i fascio-ciellini stipendiati dal nano. Si torna sempre lì: un minuto dopo l'eventuale caduta del nano bisognerà fare una Norimberga per i collaborazionisti che , formalmente all'opposizione, hanno permesso questo.

    RispondiElimina
  8. Proteste a Lampedusa. A due mesi dall' avvio della stagione turistica l' isola non è ancora stata ripiantumata, il golf è chiuso, il casinò pure, le case ancora tutte bianche e c' è un problema con gli ambientalisti per la costruzione della pista per il bob a 2

    RispondiElimina
  9. @ Mozart2006
    Ma l'avete mai vista Lampedusa? Secondo voi ha un clima da campi da golf?

    RispondiElimina
  10. Come sempre avete frainteso.
    Ha detto golf da campo non campo da golf.
    Trasferendo pecore dalla Sardegna poi potranno produrre caratteristici "golf da campo" tipici di Lampedusa.

    I soliti komunistacci!

    O forse ha detto "colf" ?

    RispondiElimina
  11. aveste visto il reportage da Manduria di Zoro?
    se avete 15 min. disponibili....

    http://www.youtube.com/watch?v=DdF7ZE51qjk&feature=player_embedded

    RispondiElimina
  12. Adetrax21:39

    @Lameduck

    "Ossessione" o addirittura "odio" no, forse solo un lieve compiacimento nel riconoscere un diffuso fumus persecutionis :-)

    Comunque va bene, se preferisci, eviterò di usare il termine e i suoi sinonimi, tuttavia che li si nomini o no i vertici restano molto ma molto pungenti.

    RispondiElimina
  13. Cara amica Lameduck,

    tu hai riportato le lettere di alcuni imbeccilli, che vanno di certo condannate.

    Però vorrei che tu porovassi a parlare di questo problema con la gente comune. In questi giorni ho ascoltato le opinioni di tanta gente. Oggi ero al bar durante la pausa pranzo e ho ascoltato i discorsi di un gruppo di operai. Ebbene tutti si chiedevano come sia possibile dar lavoro ai migranti se non c'è lavoro neanchè per gli italiani. E se questi non trovano lavoro come fanno a vivere? vanno a rubare? Ho notato che questi operai hanno criticato sia le opposizioni (che parlano di solidarietà) che Berlusconi (che fa il buonista), mentre hanno tutti lodato la lega che almeno tenta di rimandarli a casa. Siccome il discorso di questi operai lo ho sentito ovunque in questi giorni, non mi stupirei se alle prossime elezioni politiche la lega conquistasse la maggioranza assoluta.

    Ciao Davide

    RispondiElimina
  14. @ Davide
    La Lega la maggioranza assoluta? Addirittura? Ah, quindi secondo te la pancia della gente ha sempre ragione? Se un operaio dice che bisogna gasare i neri dobbiamo applaudirlo? Se la pancia della gente decide che bisogna riaprire i lager che facciamo, gli diamo ragione? Lo vedi che siete un tipo di gente che, per come ragiona, dovrebbe essere interdetta dal voto in sæcula sæculorum?

    RispondiElimina
  15. Cara amica Lameduck,


    "@ Davide
    La Lega la maggioranza assoluta? Addirittura? Ah, quindi secondo te la pancia della gente ha sempre ragione? Se un operaio dice che bisogna gasare i neri dobbiamo applaudirlo? Se la pancia della gente decide che bisogna riaprire i lager che facciamo, gli diamo ragione? Lo vedi che siete un tipo di gente che, per come ragiona, dovrebbe essere interdetta dal voto in sæcula sæculorum?"

    Io ho solo riportato quello che ho sentito in questi giorni e non ho fatto nessuna valutazione in merito.

    Ciao Davide

    RispondiElimina
  16. @ davide
    Si, tu riporti solo, però poi voti Papi perché se no arrivano i comunisti, dì la verità.
    Oppure voti Casini, stavolta?

    RispondiElimina
  17. Cara amica Lameduck,


    "Oppure voti Casini, stavolta?"

    Te lo avevo detto che voterò Casini, perchè è molto più favorevole alle centrali nucleari di quanto lo sia Silvio.

    Ciao Davide

    RispondiElimina
  18. è stato sdoganato persino il dolore, nessuno scambio, nessun pegno

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...