mercoledì 30 luglio 2014

Chi sia stato non si sa


Ciò che c'era da dire oggi sulla fine di questa shock economy casualty l'ha già scritto meglio di chiunque altro Alberto
Io dico solo che mi dispiacque di più per l'Uomo Ragno.



15 commenti:

  1. Premesso che le vignette di Staino non mi hanno mai -ma dico veramente mai, manco una per sbaglio- fatto ridere.
    Anche questa sua (si spera) ultima non mi pare faccia ridere un granché. Qualcuno me la spiega?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un Pianese.Capisco cue l'Amiata sia una realtà marginale,ma questa è l'unica risposta che mi sento di darti onestamente.

      Elimina
  2. Per festeggiare degnamente l'evento, ho deciso di fare un gesto eclatante, nel solco della tradizione
    inaugurata da Motoharu Okamura.
    Domattina andrò nel centro di Piddinia (aka Bologna) e farò questo:

    https://www.youtube.com/watch?v=GyaRHBcgoos

    Mi piazzerò sul Crescentone, darò fuoco ad una copia dell'Unità e griderò:

    "PIDDINI COGLIONIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!"

    Nel caso in cui dovessi sopravvivere, vi farò sapere.

    Chinacat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo18:41

      Grande chinacat!!! :-))


      Non ti scordare il casco però eh?


      Zugzwuang

      Elimina
    2. Uno dei motivi per cui sono estremamente felice della chiusura de l'Unità è dato dal fatto che producevano soggetti come questo. Leggete e stupite:

      "La deflazione in germania è un buon segno: la produttività è alta, i prodotti costano poco, gli operai vivono bene. La deflazione in italia è un brutto segno: nessuno ha più reddito nessuno compra i prezzi scendono. Cause diverse per lo stesso effetto (la deflazione) che non è un male e non é un bene."

      Potremmo risolvere il problema dicendo che è un povero scemo ma sbaglieremmo perchè sono QUESTI i risultati della Propaganda del PUDE di cui l'Unità era uno dei portabandiera.

      Chinacat

      Elimina
  3. Anonimo18:35

    Pare che l'euro sia servito a qualcosa, questo giornalaccio ha chiuso. Amen!! Parafrasando Mario Monti il più grande successo dell'euro in Italia è stata la chiusura dell'Unità!

    La cosa più indecente è stata vedere ( solo per qualche secondo perché poi non ce l'ho fatta ) i video piagnucolosi, vergognosi, umilianti ( per loro ) dei giornalisti che chiedevano pietà. Addirittura una giornalista incinta. I servi che chiedono pietà ai loro padroni dopo averli serviti fedelmente, sono stati mandati a casa e affanculo. Eccoli qua i libbbberisti col culo degli altri che chiedono aiuti pubblici. In Italia ci sono oltre 3.200.000 disoccupati. Più di mezzo milione di cassaintegrati che non troveranno mai un posto di lavoro. 3.000.000 di scoraggiati ( disoccupati che si arrangiano ). Per non parlare delle persone che continuano ad uccidersi. Cari scribacchini dell'Unità, siete ormai inutili ed è per questo che vi hanno mandato a casa e ai giardinetti ed anche affanculo!! Il primo di Agosto sarà un giorno di Festa per ME!!

    Zugzwuang

    RispondiElimina
  4. i "comunisti" uccidono l'Unità e La Padania va a gonfie vele coi soldi dei comunisti.

    RispondiElimina
  5. Che si fottano. Spero li seguano a breve sindacati, cna, sottobosco e impieghificio. Muoia Sansone con tutti i Filistei! Filistei in senso figurato, non quelli veri a cui porgo solidarietà.

    RispondiElimina
  6. Avete sentito per caso l'appello dei lavoratori dell'Unità nel video pubblicato da goofynomics? Sono completamente in ginocchio a pregare il gran capo Matteo che gli dia un'altra possibilità. Addirittura una giornalista dice “qui c'è tanto capitale umano da valorizzare e "sfruttare", avete capito? Sfruttare! Un altro inizia dicendo "è una situazione drammatica" e tu pensi parlerà dell'Italia no, neanche per sogno, parla del giornale, porini ci lavorano da tanto tempo e non possono pensare di essere licenziati, loro che hanno sempre servito come si deve il loro padrone! Sapete che vi dico cari piddini rivolgetevi a Fassino quello di "abbiamo una banca" e chiedete i finanziamenti per il vostro giornale, con una banca di proprietà non ci dovrebbero essere problemi no? Tutta questa gente strisciante fa veramente pena, pena per la loro nullità e pena per la loro profonda ignoranza. Devono andare a casa! La giornalista incinta che vuole di più? Stesse a casa ad allevare sua figlia o figlio sai quanto è meglio che scrivere baggianate! Non vi lamentate E' giusto così! Come sarebbe tanto giusto che andassero a casa quelli della Rai, le loro barbare pubblicità sulla UE bisognerebbe registrarle tutte a futura memoria per dimostrare ai posteri che non c'è mai fine al servilismo e al tradimento e per metterle a disposizione quando ci sarà, si spera una Norimberga 2.

    RispondiElimina
  7. massimo13:25

    sempre la tipa incinta ammette che sono sopravissuti fino ad ora grazie alle sovvenzioni statali la confessione di chi non ha NIENTE DA PERDERE.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo14:00

      La confessione di chi non ha dignità. La confessione di chi ha avallato la venuta di Mario Monti, paragonandola alla liberazione del 1945.

      Quella signora simboleggia il fatto che non c'è LIMITE ALLA VERGOGNA UMANA.


      Zugzwuang

      Elimina
  8. Gramsci ringrazia, da oggi smetterà di rivoltarsi nella tomba.

    RispondiElimina
  9. Anonimo13:01

    Ad un giornale servitorissimo dei poteri forti, che si spera venga mandato in quel posto... non mi fa piangere neanche un po.
    E' più che evidente, che una volta spolpati noialtri, ora tocca anche a loro.
    Dice il detto che chi semina pioggia raccoglie tempesta.
    Gramsci, come detto da Mauro Poggi, sicuramente si sentirà sollevato, almento non lo citeranno più.

    RispondiElimina
  10. Anonimo13:19

    Come ho scritto sopra, oggi per me è un giorno di festa.

    Dedico agli scribacchini dell'Unità, il loro Inno preferito:

    http://www.youtube.com/watch?v=vSPYFTeSmDU

    Adesso che avete un sacco di tempo libero, potete anche riflettere... se ce la fate. Ma ne dubito.


    Zugzwuang

    RispondiElimina
  11. Anonimo18:18

    Scusate l'Off-Topic

    L'allarme dell'Oms: "Il virus Ebola avanza a una velocità che non controlliamo. Convocato un comitato d'urgenza."

    Sono venuto a conoscenza dell'esistenza del virus Ebola ( il virus prende il nome dal fiume Ebola in Zaire), e di Marburg un suo parente stretto ma un po meno mortale, agli inizi degli anni 90, più esattamente nel 1994. Lessi un libro "Area di Contagio" - Rizzoli Editore - scritto da Richard Preston, giornalista americano e divulgatore scientifico.

    Sono passati 20 anni da quando lessi il libro ma non ho mai dimenticato la definizione che ne davano diversi virologi nel libro. Lo chiamano " IL GRANDE LIVELLATORE". Tasso di mortalità tra il 70% e il 90%. Stiamo assistendo alla più grande epidemia di Ebola mai verificatasi nel continente africano. Negli anni passati ci sono state piccole irruzioni del virus in qualche villaggio dello Zaire o del Sudan. Questa volta la cosa è molto diversa e ben più grave. La ministra della salute Beatrice ( Lorenzin ) invece ci dice che: "Italia è sicura" . Tranquilli siamo in buone mani! ( mi sto toccando )


    Zugzwuang


    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...