martedì 21 agosto 2007

Lui si prenderà delle libertà

Pare che Berlusconi, stanco del tricolore e del logorato e in fondo troppo calcistico “Forza Italia”, dopo la peluria e le rughe voglia rinnovarsi anche la compagine politica e, sempre secondo i giornali, fondare il “Partito della Libertà”, magari dando una mano di biancofiore al vecchio scudo crociato democristiano dove c’era scritto appunto “Libertas”. Houston abbiamo un problema, però.

La Michela Vittoria Brambilla, già animatrice dei “Circoli della Libertà” e colei che ai suoi cani non dà Pal ma prosciutto e melone, risulta aver già registrato a suo nome, oltretutto come persona fisica, il simbolo del “Partito della Libertà” .
Ora, se quel simbolo e marchio fossero risultati proprietà di Oliviero Diliberto potrei vederci per il Cavaliere qualche problema ma se per appropriarsene Silvio dovrà passare sul corpo della Brambilla, beh lui non ne farebbe un dramma, ne sono sicura.
Oltrettutto non mi pare possibile che la signora abbia pensato di mettersi in concorrenza con il suo pigmalione. Di bisce che si rivoltano al ciarlatano ve ne sono al mondo ma non mi sembra questo il caso, suvvìa.

A scanso di equivoci comunque, io darei un consiglio veloce e disinteressato al Cavaliere. Registri subito tutte le varianti del nome, così va sul sicuro e nessuno lo frega più, come si fa di solito con le insegne dei negozi per aggirare la concorrenza.
Faccio qualche esempio: "Partito delle Libertà" al plurale. Creerebbe delle ambiguità lo so, ma si può tenere come extrema ratio. “Partito del Liberty”, così quando le signore avranno quei giorni si ricorderanno di lui e lo voteranno. “Partito dei Libertini” tra l’altro così consono alla sua indole di rubacuori. “Partito Libero e Bello”, che fa tanto giovane e spensierato, conquisterebbe i quaranta-cinquantenni. “Partito in Libertà”, che evoca pantofole e tute sciolte e comode, rilassatezza e aria di vacanze. “Partito per la libertà”, per i fuori di testa. “Partito dei libertari”. “Partito dei Liberi”. “Partito dei Liberti”. “Partito dei liberati”. “Partito delle liberate” (questo leggermente ambiguo, lo so, soprattutto dopo pranzi abbondanti). “Partito Libero”. “Partito delle liberatorie”, non si sa mai. “Partito della L’ibertà”. “Partito dei liberatori” e infine, mi voglio rovinare: “Partito di liberto”, così frega anche i comunisti. Tie'!

13 commenti:

  1. La Brambilla è uno dei motivi per i quali spero che avvenga presto l'estinzione delle rosse, per restare nel tema tanto trattato in questi giorni

    RispondiElimina
  2. Se la Brambilla è a capo del partito il nome lo farei scegliere al Vernacoliere...

    RispondiElimina
  3. No Franca, ricordati che tra le rosse c'è anche la compagna Tiziana Majolo. A parte tutto, noi ci scherziamo, ma chissà cos'hanno in mente i creativi di FI.

    RispondiElimina
  4. io temo che se non ci diamo una mossa a impiccarlo l'unica cosa che Partirà sarà la Libertà.

    L'ottimismo.

    RispondiElimina
  5. Ma non dovevano fare il partito unico del centrodestra? Così mi da l'idea che cambi solo il nome a Forza Italia, i suoi alleati non mi sembrano granchè contenti...

    RispondiElimina
  6. Ho un dubbio... Non sarà mica la libertà di non pagare le tasse?

    RispondiElimina
  7. E' incredibile come Berlusconi somigli ogni anno di più alla sua versione satirica.

    RispondiElimina
  8. Parto in ferie, ci si rilegge tra una decina di giorni.
    Vuoi che ti porti qualche regalo da Praga? ;-)

    RispondiElimina
  9. ErMahico18:53

    A me sembra l'ennessima operazione di marketing per vendere padelle scassate.

    RispondiElimina
  10. La libertà chiusa da virgolette
    Che malinconia....


    Pensatoio

    p.s. stai avendo problemi con la home di Kilombo ?
    Io sì.

    RispondiElimina
  11. Ho scritto di nuovo anche io su di lei nel mio blog: sono affetto da brambillismo...

    RispondiElimina
  12. @ franca
    valgono le rosse finte o quelle naturali? ;-)

    s.b.
    Non ho dubbi che lo chiamerebbero "Partito della Topa"

    @ ed
    preferisco non saperlo...

    @ rumenta
    ha il collo troppo corto... ;-)

    @ pibua
    secondo me Scapagnini gli ha detto che se rinnova il Partito può trombare ancora per vent'anni.

    @ luposordo
    fuochino... fuoco!

    @ gg
    la realtà supera la fantasia.

    @ carmelo
    uh, vediamo... il Castello fai fatica a farlo passare dalla dogana, immagino. Bellissima Praga, mi piacerebbe molto visitarla. Buon viaggio e divertiti!

    @ ermahico

    fossero solo padelle...

    @ meinong
    bellissima considerazione, che sottoscrivo in pieno.
    Kilombo sembra ritornato normale.

    @ daniele
    vengo a leggerti.

    RispondiElimina
  13. "partito di liberto"...hehehe..sto ancora sorridendo;-)

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...