giovedì 26 febbraio 2009

Antistupro Beghelli

L'avete già vista la nuova pubblicità del telesalvalavita, quello che, se lo azioni, arrivano i nostri? Spot alquanto ansiogeno e straordinariamente d'attualità.
Due ragazze si rifugiano in macchina in un parcheggio deserto, di notte, inseguite da quattro malintenzionati, sicuramente stupratori, che le circondano girando attorno all'auto con fare minaccioso. Una scena che ne ricorda moltissimo una tratta da "L'angelo della vendetta" di Abel Ferrara, un classico del genere exploitation rape & revenge. Solo che, nel film, Thana stermina tutti i sette omuncoli. Tutto da sola e con soli sette colpi di una calibro 45.
Nello spot invece, una delle due ragazze inizia ad agitarsi ed invita l'amica a chiamare subito aiuto. "L'ho già fatto", annuncia l'altra senza scomporsi più di tanto. Le è bastato premere i due pulsanti, (contemporaneamente, se no non funziona!), del telesalvalavita.

E' in pratica lo stesso aggeggio dei vecchietti, quelli che sono sulla panchina ed uno si sente male ma il meno rincoglionito dei tre, che aveva il telesalvalavita, ha già allertato la Protezione Civile, il corpo dei marines e Dr. House in persona.
E' un caso che per ampliare il mercato dei potenziali clienti di un dispositivo di telesoccorso si sia pensato di uscire dall'ambito dei soliti anziani per rivolgersi alle donne minacciate sempre più di frequente da extracomunitari infoiati, come ci raccontano i TG ogni sera con la bava alla bocca?
Un caso di instant marketing o campagna pronta già da tempo?

Naturalmente, care sorelle, è necessario portarsi il baracchino del telesoccorso sempre dietro, non scordarsi di tenerlo carico, averlo a portata di mano per non doversi mettere a ravanare nella borsa a sacco e sperare infine di non trovarsi in pieno effetto urban canyon, cioè in un luogo dove il GPS non becca il satellite manco a calci. Per esempio tra i grattacieli, nei caruggi di Genova ma anche in mezzo ad un bosco e con il tempo nuvoloso. Per non parlare della propria abitazione se per caso lo stupratore è persona nota, marito o convivente ed italianissimo.
Dico questo a meno che il congegno non sia realizzato con tecnologia eGPS, che dovrebbe risolvere i noti problemi di georeferenziazione. In tal caso non parlo più. Nel sito però si parla solo di GPS e GPRS e il dubbio dell'effetto canyon rimane.

Spray al peperoncino, telesalvalavita, stelle ninja, tutte cose utilissime, sperando di non essere prima scippate della borsa dove teniamo tutto questo prezioso armamentario. Perchè se continua il terrorismo, più che borse rischiamo di doverci portare dietro delle santebarbare. Dove la calibro 45 non potrà più mancare. A portata di mano nel cinturone.



OKNotizie
Vota questo post su OKNotizie!

34 commenti:

  1. Ciao Paperella, leggi questo articolo che ho trovato interessante e assolutamente reale e veritiero:
    http://www.giornalettismo.com/archives/19933/la-prima-volta-che-ho-visto-il-pisello/

    RispondiElimina
  2. Si come no. Proprio una bella idea.
    Così le vittime oltre a venire ingroppate si ritroveranno pure con il GPS/GSM jammer infilato a mo' di buttplug e l' antennina che fa la parte della coda... hehehe

    http://www.chinavasion.com/product_info.php/pName/tiny-anti-tracker-gps-blocker-in-car-use/

    http://www.extremerestraints.com/popup_image5.php?pID=371

    Ma mi faccino il piacere!

    RispondiElimina
  3. Atius22:53

    haha geniale, quest'aggeggio mi era sfuggito. Siamo proprio presi male... patetico è che riusciranno pure a vederlo

    RispondiElimina
  4. Adetrax23:35

    @Roberta da Sydney

    E mo' che palle con queste backward society !

    (è una battuta ovviamente)

    RispondiElimina
  5. ur_ca23:50

    Povera Lame, scrivi scrivi scrivi senza aver nulla da dire, e non è facile. Complimenti.
    Cos'è che ti tormenta, confessa! anzi confessati. Forse non ti lasciano strimpellare il pianoforte per non infastidire i vicini di casa. Ed è per ciò che dedichi il tuo tempo libero allo scrivere, al battere anche a vuoto. Insomma purchè sia una tastiera per te è un sollievo dalla solitudine. E allora continua a scrivere sperando che il cavaliere ti fornisca argomenti più divertenti su cui sfogarti. Salvo che da questi spot tu non ne tragga qualche beneficio.
    Atsalùt burdèla.

    RispondiElimina
  6. A Parma lo spray urticante è diventato un must. Devi averlo per forza nelle borsa. Fa trendy. Ci mancava anche Beghelli con questa ....nzata. Ne venderà a carriolate. Un saluto

    RispondiElimina
  7. ieri sera al tgr calabria dicono questa: una donna alla fermata del bus viene portata via con forza da un uomo, la porta in un capannone dove la violenta per 10 giorni, poi stanco la riporta dove l'ha presa, lì un altro, fingendo di aiutarla, la riporta via e la violenta di nuovo.
    finalmente libera la donn ha potuto denunciare, la cosa agghiacciante è tutto è successo con gente che guardava ma non ha parlato, non ha fatto niente!!
    hanno pure inventato il preservativo antistupro, ne inventano di cose.. troppe per non ammettere che siamo in guerra e donne e bambini, come in tutte le guerre, sono violentati e massacrati ogni giorno.
    che degrado!! per urca: mica ho capito che stai dì, eppure ho riletto svariate volte..

    RispondiElimina
  8. Mi fa tornare in mente la mitica pubblicità del bunker portatile mostrata in Fahrenheit 9/11...

    RispondiElimina
  9. caposkaw12:47

    la cosa migliore contro lo stupro è una penna.
    davvero!
    conficcare una penna nell'occhio dello stupratore è il metodo migliore.
    non lo vuoi usare?
    e allora tieniti il beghelli.
    e tanto per specificare, non è mai stata stuprata una donna che aveva una 45 in mano.
    non si può delegare tutto allo stato, semplicemente perchè lo stato non è dappertutto...
    o forse a te piace un mondo alla 1984?

    RispondiElimina
  10. Panty12:59

    Caposkaw,non è da tutti saper ficcare penne negli occhi o girare con una pistola.
    Forse per colpa della Chiesa che ci ha indottrinati per 2000 anni o forse per un semlice senso umano che tu,certamente,non possiedi.

    RispondiElimina
  11. condivido panti: per caposcaw (non so come sono scritti i nomi): e se ti aggrediscono da dietro come è successo a me? sai che sono anche una che ha fatto arti marziali? niente.. un uomo è più forte dei miei muscoli, una pistola? chi te lo ha detto che una donna con arma non sia stata mai stuprata? in che mondo vivi? sono le persone come te che aumentano la violenza e certe teorie fanno proprio incazzare! soprattutto quando si sa sulla pelle cosa sia uno stupro: anziché usare la testa tu usi le mani, questo non è umano, ma molto animale, anzi, è da clone programmato alla violenza e all'ignoranza, anche perché lo "stato" è strapagato per stare ovunque ci sia un italiano, così come è presente per l'incolumità di un alto prelato o di un politico

    RispondiElimina
  12. Anonimo14:20

    x ur_ca: non credo che tu ti sia mai reso conto di quanto e quale squallore sono intrisi i tuoi interventi, sempre sgradevoli e sgraziati, davvero ce la metti tutta!!!
    kima

    RispondiElimina
  13. rossoallosso15:15

    urca ti volevo ringraziare e' grazie alle persone come te che viviamo in un'italia di merda .LAME dammi retta continua a scrivere finche' ci sara' gente che ti legge e soprattutto persone come urca che si rodono sempre piu' il fegato e non sanno replicare se non con insulti. grazie e ciao

    RispondiElimina
  14. Ciao, Lame

    certo che dovrei raccomandarti al Manifesto come titolista...

    :-)))

    RispondiElimina
  15. ur_ca22:46

    Lame, i tuoi desolanti ammiratori mi insultano. forse non hanno capito che scrivere solo per riempire quel po' di tempo libero dal quotidiano lavoro frustrante (dici che sei "manager"... parola misera e pomposa per i mediocri)senza aver nulla da dire che non sia rabbia e tristezza da sfogare, è un'impresa tutt'altro che facile. E che tu riesci comunque a farlo. Non smettere. Fallo per loro, poverini, che ti adorano. E fallo per te che ne hai bisogno. E anche per me che ti ammiro. Complimenti... tilt!!!

    RispondiElimina
  16. @ Roberta
    l'ho letto, è interessante e, come dici tu, molto veritiero.

    @ caposkaw
    pensa che goduria a portarsi dietro un cucchiaino! Dopo puoi anche schiacciargli l'occhio per terra con i tacchi a spillo.

    @ tafanus
    non sai quanto mi sono trattenuta dal fare un vero titolo trash: "Salvalatopa Beghelli" ;-)

    @ ur_ca
    capisco che tu non apprezzi la rabbia e la tristezza. Sei di quelli che hanno bisogno di circondarsi sempre di donnine allegre che non glielo facciano pensare.

    RispondiElimina
  17. Matteo11:17

    Lame, vuoi un consiglio? Banna quel fascio di merda di Caposkaw.

    RispondiElimina
  18. Marta11:23

    x caposkaw, alias Caffè nero http://www.caffenero.ilcannocchiale.it/

    esatto, il violentatore aggredisce chi non può difendersi. Come fai tu verbalmente con Blindsight.
    Sei un verme.
    E cretina dillo a tua madre.

    RispondiElimina
  19. Panty11:46

    Caposkaw,tu non capisci che cosa voglio dire mentre io capisco quello che tu dici,hai veramente ragione,il livello d'intelligenza reale latita...

    RispondiElimina
  20. Io ho appena messo una sirena al culo

    RispondiElimina
  21. x caposkaw: sapevi che noi ciechi saremo pure "indifesi" come dici tu, ma abbiamo il sesto senso (scientificamente provato da recenti ricerche) che ci permette di scrivere prima del tuo commento allucinante una risposta: la leggi nel mio blog, dove dico anche chi sono realmente quelli come te (non potresti mai difendermi, tu sei uno stupratore di natura, ma anche con molte difficoltà di identificazione sessuale, sei di quelli che amano il corpo del super maschio e le donne vanno violentate così non potranno mai dire che pippa sei a letto, mentre con un bel maschione te la cavi bene.. t'ho detto tutto e aggiungo solo questo: se qualcuno mi dovesse violentare di nuovo è anche colpa tua, sappilo (ipocrita represso).. non esagerare perché lo psichiatra dice che stai a pezzi

    RispondiElimina
  22. Lameduck: Un caso di instant marketing o campagna pronta già da tempo?

    Non è che la Beghelli sia per caso del presdelcons? No perchè, l'ultima gaffe l'hai sentita? “"Moi je t'ai donné la tua donna" ” (L'allusione all'italianità di Carla Bruni come fosse un bene da esportazione non è evidentemente piaciuta a Sarkozy. E neppure ai presentatori francesi che hanno costruito sulla gaffe una serie di ironie, assegnando a Berlusconi "l'Oscar della volgarità".) Berlusconi nega la gaffe
    "La vera frase: ho studiato alla Sorbona"


    Qualche altra gaffe di BS : “BS e la precaria

    Oppure. Berlusconi: ''Stupri inevitabili''

    RispondiElimina
  23. Che cinismo ha avuto la beghelli..
    e io che guardando sanremo pensavo potessero venderlo giusto ad un pubblico di pensionati..mah dove andremo a finire!!
    Complimenti davvero per il blog Lameduck.

    RispondiElimina
  24. ur_ca11:44

    Lame. come si può pensare che una persona normale possa violentare una donna che si dibatte. anche se solo piangesse in silenzio. Davvero credete che l'affare si alzi a comando come se si trattasse di accendere la luce? (magari, per certi versi).
    No Lame, lo sai bene che non è così e che perfino senza partecipazione attiva della donna un uomo normale difficilmente riuscirebbe a farlo. Salvo che tu non creda che gli uomini siano bestie. Tu mi dirai che vanno a òputtane. Ebbene anche loro, le puttane, per invogliare l'uomo a far presto fingono di partecipare. Sì ho esperienza anche in questo e se non ne faccio un vanto non me ne vergogno di certo.
    Allora è chiaro che quando si parla di stupratori, specialmente se singoli (a volte il gruppo può forse mettere in moto questo aberrante meccanismo perverso) è chiaro, dicevo, che si tratta di persone malate. Persone che debbono essere evirate chimicamente. Operazione indolore, molto meno dolorosa di chi muore di sete semplicemente perchè scomoda e poi giuorne per il senso umanitario ipocrita, come fai ignobilmente tu assieme ai tuoi degni compari criminali di stampo ideologico comunista e social nazista.
    Tutto questo salvo che non soffriate di sindrome monacale come per la suorina della barzelletta che copioincollo:

    Una suora entra gridando nello studio della madre superiora:
    "SUPERIORA... MI HANNO VIOLENTATA ! MI HANNO VIOLENTATAAA !"
    La superiora preoccupata le dice:
    "Presto corri in cucina e mangia un limone intero ! Mi raccomando, prima che ti vedano le altre sorelle !"
    "Perche'? Il limone mi ridara' la verginita'?"
    "No, ma almeno ti togliera' dal viso quell'espressione di GIOIA !"

    RispondiElimina
  25. caposkaw10:54

    Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  26. Panty17:30

    Caposakw,si.si offendimi ancora,con un vero uomo come te sono consenziente.
    Mi hai travolto e stravolto con il tuo modo maraviglioso di pensare.
    Non posso più resisterti.

    RispondiElimina
  27. Leggo solo ora il commento di caposkaw e porgo le mie sentite scuse a Blindsight per essersi trovata sotto il fuoco di insulti di questo spregevole figuro.
    Caffenero, te l'ho già detto ma sei di coccio, gli squadristi come te qui non sono graditi. Visto che sai solo insultare e sparare minchiate.
    Voglio farti notare inoltre che il cretino sei tu, visto che continui a commentare su un blog che evidentemente non condividi e che ti ha già dato il benservito. Io fossi in te continuerei a bazzicare nelle caffetterie di Forza Nuova e della Fiamma Tricolore, che è meglio. E poi credimi, non fai onore alla tua parte politica, visto che anche tra le file della destra estrema c'è gente con la quale si riesce a discutere. Sono i manganellatori all'olio di ricino come te che rovinano tutto.

    RispondiElimina
  28. ur_ca14:49

    Lameduck dice:
    E poi credimi...tra le file della destra estrema c'è gente con la quale si riesce a discutere. Sono i manganellatori...come te che rovinano tutto...

    salvo che il manganello non lo rivolgano contro l'odiato nano, come sta facendo quel fascista di checiazzecca. Allora vanno bene, magari ce ne fossero, eh Lame?

    RispondiElimina
  29. Dr. House17:22

    x caposkaw
    ecco, con il tuo ultimo commento ci hai dimostrato di essere un minus habens. "Avete"... a chi? Vedi comunisti che si arrampicano sul muro? Si chiama delirium tremens. Bevi di meno.

    x ur_ca
    anche tu non hai un cappero da fare, vero? Brutta cosa la noia da pensione.

    RispondiElimina
  30. ur_ca23:13

    Silvestre caro! Che caduta di stile! ma sei proprio tu? non ci credo!

    RispondiElimina
  31. Anonimo11:33

    URCA CARO quando ci vuole ci vuole.

    Puoi essere un milord introdotto alla Corte Inglese ma se un tafano fastidioso ti gira intorno bisogna schiacciarlo.

    Quindi nessuna caduta di stile solo autodifesa.

    Stammi bene .

    Torno su OK perche' è meglio di Striscia la Berisha.

    Adesso vi pascola una tribu' di Mormoni con tanto di aspersorio.

    Fra un po' mi metto anch'io il cilicio perche' non voglio che mi facciano la fattura.

    Fa' pace con LAME.

    Ciao Gatto Silvestro

    RispondiElimina
  32. @ caposkaw
    continua pure a postare, tanto ti cancello.

    RispondiElimina
  33. Anonimo11:11

    Lame che mi fai ?

    Mi banni un ode a Caposkaw ?

    Mi banni un aiutino perche' possa finalmente trovare il padre visto che sua madre assolutamente non si ricorda ?

    Ciao Silvestre.

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...