martedì 11 novembre 2014

Il nuovo palinsesto televisivo



Fissare il centro dello schermo e ripetere: riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme riforme.



And good luck.


10 commenti:

  1. Purché strutturali

    RispondiElimina
  2. E adesso guardate tutti questo, magari dopo avere sentito l'intervento di Alavanos al Goofy 3.
    Chi mi era vicino ha commentato "Süss l'ebreo in versione comica". Non alzo la voce, non è il caso. Mi viene freddo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuseppe09:56

      Questo video è allucinante; non solo non è satira, ma è pura propaganda razzista. Vergogna assoluta.

      Elimina
    2. Anonimo13:17

      Non riuscivo a credere ai miei occhi! Chi ha paragonato la "scenetta" (che peraltro non fa ridere, e neppure sorridere) a "Suss l'ebreo" ha visto giustissimo: trattare il "cugino greco" in quel modo è semplicemente rivoltante. Perchè allora si meravigliano di quel che succede a Roma?
      Saverio

      Elimina
    3. Anonimo14:02

      Satira? Questa schifezza che non fa assolutamente ridere, ma solo vomitare, piena di luoghi comuni e quindi neanche un tantino fantasiosa o creativa, non è satira.

      La satira, quella vera, quella che non per niente nacque nell'antica Roma, non fra le selve dell''Elba, si rivolgeva contro i ricchi e i potenti, non contro i deboli.

      Ripeto, non è satira, ma ignoranza e vigliaccheria.

      Cornelia

      Elimina
  3. Anonimo17:38

    La Troika chiede alla Grecia di fare ancora riforme: tagliare ancora le pensioni, stipendi e aumentare i licenziamenti.

    http://www.ilnord.it/b-4091_SCONTRO_GRECIAUE_TROIKA_NON_ANDRA_AD_ATENE_SE_NON_FARA_RIFORME_RIFIUTATE



    Da: L'arte della guerra Sun Tzu - Capitolo 11 - Territorio, i 9 campi di battaglia

    "Dove puoi sopravvivere soltanto a condizione di combattere col coraggio della disperazione, è territorio mortale."

    Un esempio di CAMPO DI MORTE di tipo miltare che rende l'idea, è la spiaggia di Omaha Beach. I soldati si trovavano in trappola con davanti a loro bunker, mitragliatrici e cannoni. Alle spalle il mare. O vai vanti a costo di morire oppure ti ritiri e muori lo stesso. Un campo di morte appunto. Ma la disperazione ti può dare quel coraggio per vincere la battaglia. E così fù. Ad un costo altissimo.

    La Grecia si trova in un CAMPO DI MORTE economico. O trova il coraggio ( della disperazione ) di ribellarsi oppure verrà annientata del tutto.


    Zugzwuang


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto.
      QUINDI la chiamiamo satira e DOPO siamo autorizzati a farci su una bella risata.

      Elimina
    2. Sai cosa mi fa incazzare della situazione della Grecia? Che a differenza dei GI della Normandia, i greci hanno la possibilità di scegliere. O meglio: dovrebbero avere la possibilità di scegliere (e credo sia per paura di cosa potrebbero scegliere che questa capacità gli è stata tolta e lo stesso dicasi per noi).
      I ragazzi di Omaha la capacità di scegliere che fare non l'avevano affatto, potevano solo andare avanti (ed è per questo che si erano addestrati per due anni).
      Possiamo ripeterci all'infinito che si tratta solamente di una crisi economica (il che è vero) ma se non prendiamo atto, come cittadini, che si tratta in PRIMO luogo di una seria crisi di democrazia, siamo fottuti tanto quanto i GI di Omaha.

      Chinacat

      Elimina
  4. Ai visi pallidi piace esagerare. E non tengono in adeguato conto l'eleganza di vincere senza combattere. Anzi in nessun conto.

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...