martedì 26 maggio 2009

Pedopornocrazia

"Dunque, dice Noemi che Berlusconi la chiama al telefono. Proprio lui, direttamente. Nessuna segretaria. Nessun centralino. Lui, direttamente. Era pomeriggio, le cinque o le sei del pomeriggio, Noemi stava studiando. Berlusconi le dice che ha visto le foto; le dice che è stato colpito dal suo "viso angelico", dalla sua "purezza"; le dice che deve conservarsi così com'è, "pura". (Dall'intervista all'ex fidanzatino.)

Gli ex sono sempre pericolosi. Sono quelli che ti sputtanano senza alcuna pietà sulla neogogna YouTube, non perdonandoti qualche debolezza, diversi bicchieri e molti freni inibitori caduti ai tempi della passione e lasciati imprudentemente su videocassetta, telefonino o lettera.
Chi spiattella i fatti privatissimi delle/degli ex è sempre mosso da rancore e, in questo caso particolare, magari da un desiderio inconscio di rubare la scena.

L'ex di Noemi, dopo l'intervista, si è subito beccato una sfilza di querele da personcine armate di avvocati taglienti come rasoi e quindi, a meno di non trovarci di fronte ad un incosciente, ad un amante degli sport estremi o ad una specie di kamikaze proletario lanciato a bomba contro l'ingiustizia, qualcosa di vero ci deve essere nella sua storia. Se non altro il dispiacere di essere stato nascosto sotto il tappeto come un mucchietto di monnezza, o presentato come innocuo "cugino", appena la rampantissima fidanzatina, sedotta dalla gabbia dorata e dalle collanine di brillantini, ha annusato il profumo dei soldi, del successo e di un mondo quasi irreale attraverso questa "amicizia" con il presidente del consiglio.
Povero ragazzo, lo capisco. Chiamare "cugino" uno che fino a cinque minuti prima era il tuo "porcellino" sulla letterina d'amore è un atteggiamento da puttanella, non da "pura siccome un angelo". Poi puoi essere pure vergine (attenti padri a giurare sull'illibatezza delle figlie che di illibatezze ve ne sono di molte specie) ma puttanella rimani.

Gino racconta. Oltre alle famose feste e cene di rappresentanza delle quali abbiamo già saputo e visto, alle quali Noemi (minorenne) risulta presente non si sa bene in veste di che cosa, e noi speriamo veronicamente "perchè era sua figlia", lui parla dell'invito per una vacanza in Sardegna nella villa del premier, assieme ad altre trenta, quaranta ragazze. Senza cugino, ovviamente.
Niente di nuovo. C'è, in quell'invito, tutta la mentalità da harem miliardario di Hugh Hefner e dell'allevamento intensivo di conigliette di Playboy ma c'è anche, vista la minore età dimostrata di almeno una delle partecipanti, l'ombra inquietante di Jacko e di Neverland. Sembra di vederle, le ninfette sculettanti per i giardini. Spettacolo compassionevole per satiri ormai solo necessariamente contemplativi o qualcos'altro? Dispiace dover pensar male, ma quando un adulto invita dei minori in una specie di paese dei balocchi, Jacko insegna, qualche dubbio viene.

L'offerta di "vergini al drago", concetto espresso da Veronica Lario, è insinuazione troppo inquietante per essere lasciata cadere come semplice battuta. Di che tipo di offerta si tratta? L'interessato, ovverosia il drago, lo spieghi.
Forse, senza pensare a maialate da satrapi orientali, si vuole solo sottolineare il potere di seduzione e corruzione che un mondo così "meravigliosamente corrompente" ha sulle menti di ragazzine cresciute a pane e Beautiful. Il primo effetto tangibile è come viene immediatamente rinnegato il semplice figlio del popolo che ci veniva fidanzatino. Da quello a darla solo a penemuniti ad alto reddito e dietro lauto compenso, il passo è breve.
Ci si dimentica, e torniamo alle offerte da devolvere al drago, che l'uomo potente di denaro offre il successo ma, fin dai tempi del sofà del produttore, pretende anche una contropartita. Per qualche pervertito potrebbe bastare avere la casa piena di vocianti fanciulle senza alcun baccanale a seguire ma in ogni caso è meglio appurare.

E' vero che Berlusconi faceva telefonate personali ad una minorenne dopo averne sfogliato il book fotografico? Se erano complimenti innocenti ad un'amica di famiglia in cerca di successo, non vi sarebbe stato niente di male. Perchè allora tutta quella reticenza sulle origine della conoscenza con i Letizia, per non parlare delle bugie?
La cosa migliore che può fare Berlusconi è allontanare con forza il sospetto ed il dubbio che si tratti di qualcosa d'altro, di un fuoco dei suoi lombi, per intenderci. Le alternative sono poche: o è una parente, o una conoscente oppure un interesse sessuale.

Se è sua figlia o nipote, cioè figlia di una figlia naturale (come altrettanto possibile), che lo dica. Ammettere che la pulzella è di sangue reale toglierebbe un bel po' di argomenti ai detrattori del re. Ammettere la parentela con la ragazzina sarebbe fonte di ulteriori attriti famigliari e di problemi di ordine tecnico ereditario e dinastico, ma fugherebbe il più infamante dei sospetti. Magari con un bell'esame del DNA a reti unificate a chiudere tutte le malelingue dentro le rispettive boccacce.

Dire la verità qualunque essa sia, soprattutto se si tratta di parentela o conoscenza, è necessario, perchè purtroppo, e può confermarlo chiunque ne abbia fatto la triste esperienza, anche i pedofili quando vogliono agganciare la preda ti dicono che sei stupenda, così innocente e viso d'angelo. E' ovvio, altrimenti che gusto c'è a spezzare le ali a chi non le ha?

Quando ero ragazzina, quattordici o quindici anni, per il solo fatto di aver pubblicato un annuncio per la ricerca di amici di penna su una rivista femminile (allora Internet era ancora una roba militare), fui tampinata da un tizio che, oltre alle lettere ed ai mazzi di fiori, voleva a tutti i costi conoscermi di persona, perchè ero speciale, un angelo e via dicendo.
Quando qualcuno parla di malattia, ricordo che spesso il pedofilo non si rende conto di essere nel torto. Per lui è, tra virgolette, normale corteggiare minorenni. E' una persona che non sta bene, in un certo senso.

Ripensando a questo episodio lontano ma ancora inquietante mi rendo conto di quanto sia sacrosanta la lotta alla pedofilia che su Internet trova prede ancora più disponibili ed abbondanti di una volta.
Per questo motivo, mi meraviglia che il partito dove milita l'onorevole Carlucci, quella che augura ai figli degli oppositori politici l'incontro con un pedofilo, non si alzi in piedi come un sol uomo per chiedere a gran voce al suo re di parlare chiaro e fugare i dubbi che per prima ha insinuato una donna che lo conosce molto bene da trent'anni.

Non abbiamo bisogno di zelanti papiboys negatori della realtà come Carlo Rossella che dice, senza vergognarsene, e prendendoci per il culo: "Non userei la parola minorenne a vanvera. E' un termine vecchio, semmai direi che la ragazza di cui si sparla aveva meno di 18 anni..."

Sapere se per caso a Berlusconi piacciono le ragazzine non è una questione da poco, come sottolinea anche la "stampa disonesta" straniera, preoccupata anche delle sue tendenze dispotiche.
Dietro ai meccanismi di fascinazione che dominatori e dittatori esercitano sulle folle vi sono schemi che sono molto simili a quelli della seduzione pedofila, la quale utilizza l'adulazione, la promessa e l'ottenimento della fiducia da parte della vittima attraverso la promessa di qualcosa.
Una volta ottenuto il suo scopo, il dittatore non ha più bisogno del consenso del popolo, lo tiene soggiogato con il terrore, esattamente come fa il pedofilo con il bambino abusato. Ogni popolo caduto nelle grinfie di un dittatore ne è stato prima sedotto.

L'omino di burro di Pinocchio, ritratto da manuale di pedofilo, promette ai bambini che rapisce e trasforma in somari, metafora della vergogna dell'abusato, un mondo meraviglioso, fatto di giochi, ozio, zucchero filato e soprattutto assenza di responsabilità.
Non ricorda il politico che chiede carta bianca per il ghe pensi mi agli elettori stanchi di politica ed in cambio promette il benessere, la felicità e la ricchezza senza fatica, basta solo agitargli bene l'entusiasmo?
Siamo già un popolo di somari, non abbiamo bisogno di politici di burro.

OKNotizie
Vota questo post su OKNotizie!

95 commenti:

  1. A parte Fede, per ora nessuno era arrivato alla demenzialità di Rossella. Non si sa neanche più se sono autoconvinti di ciò che dicono e se si arrampicano pietosamente sugli specchi.
    Mi pare che il burro sia ben amalgamato com un'altra sostanza più scura e maleodorante.

    RispondiElimina
  2. @ Lucien
    Forse l'altra sostanza maleodorante è il gossip al 100%?
    E per ora la partita è:
    Sinistra 1 - Destra 0
    Ma c'è sempre il secondo tempo e, poi, i supplementari.
    p.s.- Forca Barça!

    RispondiElimina
  3. Sarebbe gossip se stessimo parlando di persone adulte da entrambe le parti.
    Forse Luciano saresti lieto di offrire le tue figlie ai sodomiti come fece Lot e come fanno certi padri per un posto da velina per le figlie?
    E' di questa degenerazione di costumi che stiamo parlando. Il gossip è un pretesto.

    RispondiElimina
  4. ur_ca_soft21:22

    Se un vecchio ama la gnocca giovane per i sinistri è pedofilia.
    I sinistri apprezzano solo gioiosi e trans, a quanto pare.

    Berlusca, come tutti i gentiluomini, non racconta le sue vicende private. Saranno le in teressate a farlo tutt'al più (v. Lewinski) e allora se ne parlerà nei giornaletti.

    E' molto facile, quasi certo, che una femmina, specie se adolescente, racconti fantasie per verità, immaginatevi se si tratta poi di cose vere come lo griderebbe ai 4 venti.
    E, badate bene, spesso le donne (anche adulte e sentimentalmente legate ad altri) amano raccontare e vantarsi con le amiche delle loro avventure con tanto di nome e cognome. Perchè lo facciano non l'ho mai capito del tutto.

    Proposta:
    Invito le pulzelle (o ex) che intervengono qui, a dichiarare senza mezze misure a quanti anni hanno fatto sesso, in qualche modo, la prima volta e se con un adulto.

    Rispondete, invece di comportarvi da bacchettone per bassa politica siate sincere. Anche se sappiamo che la sincerità non è femmina.

    RispondiElimina
  5. Anonimo21:38

    Ah si? Ti rispondo. Io a 18 anni con un coetaneo.

    Una mia amica di scuola mi confessò di averlo fatto a 12 anni e mezzo con un 40enne amico del padre. All'epoca mi sembrò trasgressivissimo... poi con gli anni ho capito che era finita tra le grinfie di un pedofilo.

    Sicuramente mi chiederai se la fanciulla ne ebbe conseguenze. Non lo so, però so che anni dopo finì in galera, pur essendo "di buona famiglia". Certe esperienze segnano, che vuoi farci...

    RispondiElimina
  6. @ Lameduck
    Accetto e apprezzo la Tua domanda provocatoria (anche perchè ho una figlia di 10 anni); tuttavia Ti rispondo con un'altra domanda (come insegnano i Gesuiti): ma la 'Lolita' di Nabokov (e la foto mi sembra tratta dal film omonimo di Kubrick) non è stato per decenni il 'cult' delle tendenze progressiste e libertarie di una certa cultura di sinistra, diventando il suo modello anti-bacchettone?
    Ora parlare di 'pedopornocrazia' mi sembra un po' estremizzare i termini della questione, sorpassando a destra quella parte della Chiesa proprio bacchettona e anticonciliare.
    Non trovi?
    Ciao :-)
    p.s.- e sempre forza Barça! (almeno è una squadra di tendenze non destrorse...)

    RispondiElimina
  7. ur_ca_soft21:51

    @ aninimo,
    non mettiamola su questo piano. si parla di persone normali. Fatti anomali e deprecabilissimi (anche perchè io appartengo a quella categoria che ha figli e figlie) accadono ovunque e nei casi più disparati.
    Quando io parlo di sesso parlo non di estorsione ma di consenso responsabile.

    RispondiElimina
  8. Anonimo22:49

    ur_ca_soft ha detto...,per consenso responsabile ritieni che tua figlia 14enne scopi con un sessantenne e ne sia consensuale?
    lele

    RispondiElimina
  9. ur_ca_soft23:51

    @ lele
    non lo so. Secondo me tu estremizzi per evadere il discorso. Cmq, secondo la legge, consapevoli sono solo dai 18 anni in su. Prima lo erano solo dai 21 in su. Significa che da un giorno all'altro l'età della consapevolezza si è ridotta di 3 anni. E questo è stato il frutto di una lotta non certo della destra.
    Bensì di gruppi e partiti, cui tu probabilmente ti richiami, che in nome dell'emancipazione hanno sempre e solo sbraitato contro le convenzioni e la morale di derivazione cattolica.
    Le femministe adolescenti guidate dai trinariciuti e dalle trinariciute d’allora hanno sfilato per anni per le strade con le dita connesse nei modi più volgari all’insegna della rivoluzione sessuale, dei “porci con le ali”, degli slogan “donne col dito l’orgasmo è garantito”, pur di sputare sulla morale catto-cristiana.
    E questo, caro lele, si faceva nelle scuole medie. Vale a dire coinvolgendo anche bambine di 12-14 anni. Allora I radicali e le sinistre facevano di queste battaglie. Chi l’avrebbe detto che oggi ci avrebbero fatto la morale perché un 70enne corteggia una 18enne?
    Ma poi, se si trattasse di una 70enne che se la fa con un diciottenne avreste sbraitato ugualmente care bacchettone vetero-femministe?
    La vostra inversione di rotta di 180° (360° direbbe il trinariciuto Bruti Liberati) sono strumentali e, ben sapete, mirano solo a una cosa: imbrattare l’immagine del nano con idiozie per colmare il vuoto mentale (voi sì che siete i decerebrati) e riuscire così a ribaltare la maggioranza la’ dove con idee propositive non riuscireste mai.

    RispondiElimina
  10. Per la dichiarazione sopra riportata, a Rossella premio imbecillità primavera 2009 alla pari con Gasparri.

    RispondiElimina
  11. il motto a questo punto è
    Facimm asci pazz a Berlusconi

    RispondiElimina
  12. Anche "ilsole24ore" sembra interessarsi a questa storia: Un bouquet di immobili per Noemi non solo "laRepubblica".
    Quello che mi fa più incazzare sono i comunisti che continuano a non capirne la natura politica dicendo che è solo gossip. Quando oggi Franceschini ha detto"fareste educare i vostri figli da quest'uomo?" lo avrei baciato! Sarà anche populismo ma ogni tanto bisogna sporcarsi le mani.;)E' esattamente quello che tutti stanno dicendo.

    RispondiElimina
  13. Ultimamente mi sto facendo una cultura particolare sull'anticomunismo..
    Molte volte sono le idiozie di qualche bimbominkia alla ur_ca, che nonostante l'età assomiglia a un bambino di quelli che vuole sempre avere ragione o si porta via il pallone e lo buca..
    Altre volte sono riflessioni magnifiche e piene di buon senso, almeno apparente.. Nella maggior parte dei casi restano però le solite generalizzazioni fatte per creare odio ad hoc..

    Allora.. Non A, quindi B..
    Ossia, fateci tutto ma eliminate A dalla faccia della Terra.
    Non credevo di capire a cosa servisse tutto questo odio dalla discesa in campo ad oggi, avevo una mezza idea a cosa servisse la campagna di demonizzazione partita da Silvio, ma ora ben comprendo..
    Qualsiasi cosa, fai pure qualsiasi cosa, o Nostro Silvio, ma sbarazzaci dai comunisti.. ed è in nome di questa crociata che persone come ur_ca e Luciano combattono e lasciano passare qualsiasi cosa.
    Beh, ottimo, direi. E non sto parlando della cera Grey.

    RispondiElimina
  14. Anonimo00:48

    ur_ca_soft ha detto...
    la maggior età è comunemente intesa come consapevolezza e responsabilità delle proprie azioni e la diminuzione da 21 a 18 è una normale evoluzione!Ben diversa è la conoscenza dei vari aspetti della vita.
    In base all'educazione ricevuta si può essere smaliziati a 12 anni e non a 30!
    Sei sicura che gli "smaliziati"in età puberale o appena dopo siano così consapevoli da non cadere nel plagio?
    è altrettanto vero che i 18 anni non garantiscono la consapevolezza,però questi novelli adulti hanno avuto un'educazione o un rincoglionimento?
    lele
    p.s.ti consiglio ventose appropriate alle pareti molto scivolose!

    RispondiElimina
  15. Mi chiedo: stiamo parlando di un reato (la pedofilia lo è ancora, reato, credo, o cade anche quella nel Lodo?), che cazzo centrano i comunisti?
    Si parla di un capo di Governo (presunto) pedofilo, per giunta leader di un partito che i pedofili li vuole castrare chimicamente e non, ma la colpa è dei comunisti che hanno fatto progredire troppo i costumi sessuali, o della ragazza che ha avuto la pessima idea – e il discutibile gusto - di avere solo 17 anni quando il (presunto) capo di Governo le ha telefonato per dirle che era angelica e pura.
    Di buono in questa storia c’é la conquista di un altro record per l’Italia e del suo amatissimo Signore e padrone: i giornali stranieri parlavano – hanno parlato - peggio solo di Bokassa.
    È una sola posizione, si può sempre migliorare. Non so bene con cosa perché migliore della pedofilia per cospargere di merda un’intera nazione c’é poco, ma le vie del Signore sono infinite.

    RispondiElimina
  16. Anonimo02:22

    L'ex è risultato essere un pregiudicato con una condanna di due anni e mezzo per rapina. E questo sarebbe un teste affidabile? E poi, quanto ha preso per l'intervista? Ma non ci si rende conto di quanto sia penosa la montatura?

    RispondiElimina
  17. ur_ca_soft07:23

    Grazie trinariciuti, grazie a Voi il nano avanza verso il quirinale con un plebiscito.
    Un consiglio. Arruolatevi nella Vostra trinariciuta corea del nord. Armatevi dei suoi missili a test nucl. E' l'unica speranza che avete di battere il berlusca!

    RispondiElimina
  18. Ultimo anonimo, sei STUPENDO!
    Il teste è pregiudicato, quindi è inattendibile. A questo punto ti chiedo: con la recente condanna che ha avuto Silvio per CORRUZIONE, e con le vagonate di pregiudicati che siedono in parlamento sui banchi del PDL, è proprio necessario andare a guardare la pagliuzza nell'occhio altrui?

    RispondiElimina
  19. ur_ca-soft07:52

    Ultima Lame Duck, sei MAGNIFICA!
    proprio necessario andare a guardare la pagliuzza nell'occhio altrui?

    Una semplice pagliuzza di metallo basta per innestare una bomba a orologeria. Ho detto orologeria? o no?

    Chissà perchè i pregiudicati del nano sono mafiosi e quelli assoldati dai trinariciuti sono affidabili. mmmhhh gatta ci puzza con queste orologerie

    RispondiElimina
  20. Io attendo ancora fiducioso una risposta ragionata e articolata (ma forse chiedo troppo!) da parte di Lameduck sulla questione 'pedopornocrazia'/'Lolita' di Nabokov/pseudo-moralismo gossipparo, posta in un mio precedente intervento.
    Ma vedo che qui si preferisce generalizzare e tutto viene diviso tra buoni (anti-Papi) e cattivi (pro-Papi); altre posizioni non esistono e i pochi rimasti a Sinistra (dopo giugno verrete di sicuro 'protetti' in qualche riserva) aggiungono al già logoro gossip anche un vetero manicheismo, che poco aiuta a comprendere e a cambiare la realtà del nostro Paese (caro Eru non basta etichettare le persone, bisognerebbe anche prima conoscerle: a forza di 'sparare' giudizi su Papi, 'spari' anche cazzate su di me!).
    Attenzione che troppe 'pagliuzze' nell'occhio dell'avversario politico possono creare un 'fascio' molto pericoloso e non auspicabile ai novelli 'censori' di quel che resta della Sinistra italiana...

    RispondiElimina
  21. rossoallosso11:14

    in nome del di questo P.d.C abbiamo legalizzato il falso in bilancio,reso un diritto-dovere l'evasione fiscale,reso uomini veri i mafiosi,i corrotti-corruttori persone virtuose che creano posti di lavoro,i giudici pazzi maniacali bisognosi di esami psichiatrici e altro ancora ora si vuole legalizzare la pedofila ma perche' non legalizziamo anche l'eorina cosi' ci facciamo tutti delle belle pere almeno sarebbe giustificata questa nostra follia collettiva

    RispondiElimina
  22. Io non sparo "cazzate" su di te, semplicemente perché non ti conosco e non ne ho alcun interesse.
    La labelling theory qui la applicate sapientemente solo voi.
    Solo che ieri sera tornavo da una "festa" di compleanno, per qualche momento ho creduto che il mondo fosse popolato da persone coerenti e generose, ma era solo una vana e post illusione di quei momenti, rileggendo i vostri commenti a questo post sono tornato alla triste realtà..
    Come già detto, oltre ai vostri commenti, è da un paio di giorni che studio dei blog che non si possono che definire anticomunisti, perché per quanto tentino di celarsi sotto l'aspetto di filosofici, culturali, economici e politici.. la morale è sempre quella: W Papi Silvio, il Cavaliere che sconfiggerà l'odiato Drago del Comunismo Imperante!!1
    E non avete nemmeno idea di quali carpiati logici siano capaci queste persone.. No, scherzo!!
    Lo sapete benissimo!
    Allora ad un tratto ho capito una cosa: anche voi sapete con quale Bestia Immonda avete a che fare, anche voi vi sputate allo specchio quando dovete difenderlo da casi come la corruzione e la pedofilia, ma ne andate fieri perché state combattendo la vostra battaglia personale contro i perfidi mangiabambini..!!11!

    Altrimenti, non si spiegherebbe la vostra ossessione in ogni post a tirare fuori il McCarthy che è in voi.
    E francamente avete rotto un po' il c***o, se riusciste ad essere un po' più coerenti ed attinenti al post, magari..

    Non so, non è che nel vostro piccolo vi considerate "eroi" o "paladini della giustizia"..??

    RispondiElimina
  23. L'affermazione di Rossella è strepitosa.Orwell,con la sua neolingua,non avrebba saputo fare di meglio.
    Una domanda:per una pluridecennale grave forma allergica di cui soffro non guardo quasi mai la TV -la assumo in dosi omeopatiche-,ma vorrei sapere:i nostri TG informano su questa storia?
    E in che modo? Credo di sapere la risposta;e non è una risposta che fa ben sperare per lo stato di salute della democrazia in questo paese.
    Durante il ventennio chi voleva un'informazione diversa da quella del regime era costretto a leggere L'Osservatore romano.Fa ridere a pensarci ma era proprio così.Non sono lontani i tempi in cui ricadremo in un simile stato di cose.
    Per il momento possiamo ancora leggere come la stampa di tutto il mondo (quindi non solo La Repubblica) tratta questa vicenda in particolare e il fenomeno B. in generale.Sto parlando di testate importanti,e diverse di loro non certo sospettabili di simpatie per la sinistra.Difficile trovare,in questi giornali,parole che non siano di critica severa verso il berlusconismo.Gli italiani -meglio,gli elettori di B.- sembrano essere gli unici a non accorgersi dei danni e dei pericoli che B. causa all'Italia.
    I commentatori filo-B. di questo blog o sono ciechi e sordi o sono in malafede o sono vittime della propaganda.A qualunque categoria appartengono,tra le succitate,un dialogo con loro è impossibile.Comunque inutile.

    RispondiElimina
  24. Alessandro B.: I commentatori filo-B. di questo blog o sono ciechi e sordi o sono in malafede o sono vittime della propaganda.Sono tutto questo, ma sono anche innamoratissimi di Lameduck, tra le altre cose, con tutte le balle che spara ur_ca su sesso, puttane e simili..secondo me è anche vergine: e dagliela Lameduck! Fa un'opera buona, così tutta quell'aggressività che ha nei tuoi confronti, e nei confronti delle donne in generale, questo stupro virtuale che mette in piedi , lui e il suo amico sapientone, con una bella trombatina , magari si calmano, e finalmente incanalano l'agressività nella giusta prospettiva, si spera...D)

    RispondiElimina
  25. Anonimo13:33

    http://www.corriere.it/politica/09_maggio_27/sgarbi_berlusconi_noemi_83f1bed8-4ac3-11de-90df-00144f02aabc.shtml

    Devono ancora decidersi..

    RispondiElimina
  26. Caro Eru,
    prorio perché non mi conosci, non lasciarTi andare a 'sparate' OT...
    perdi solo di credibilità.
    Con tanta comprensione:-)

    RispondiElimina
  27. Cachorro Quente13:59

    "ma la 'Lolita' di Nabokov (e la foto mi sembra tratta dal film omonimo di Kubrick) non è stato per decenni il 'cult' delle tendenze progressiste e libertarie di una certa cultura di sinistra, diventando il suo modello anti-bacchettone?"

    Ma quando mai... ma forse di chi non aveva capito un cazzo di quel libro. ("Io ti ho spezzato il cuore, ma tu hai distrutto la mia vita").

    Comunque a 17 anni sei già nell'età del consenso. E' legale per un 70enne provarci con una diciassettenne, e anche relativamente normale (in senso medico): solo molto triste.

    Il fatto è che il caso Noemi non aggiunge niente a quello che potevo dire l'anno scorso su Berlusconi: che è un megalomane, tendente all'esaltazione dell'umore e all'ipertrofia dell'ego, nonchè una persona volgare e sessista, che nella sua senilità da puttaniere qual era ha maturato velleità di pappone che ha trasformato le istituzioni di questo paese in un harem.

    E', in sostanza, assolutamente inadeguato a governare un grande paese industrializzato.

    RispondiElimina
  28. splendido post, come (quasi) sempre riesci a esprimere con le giuste parole quel che vorrei scrivere. azz, l'adulazione.. non saro' come silvio papi anche io? ;b saluti a tutti

    RispondiElimina
  29. Cachorro Quente14:05

    P.S. comunque anche, per dire, "Il pasto nudo" è un romanzo culto della sinistra anni '60-'70, ma questo non vuol dire che si ambisce a passare due anni in una stamberga di Tangeri iniettandosi sciroppo della tosse senza soluzione di continuità...

    RispondiElimina
  30. E' sempre difficile parlare con chi finge di essere 'sordo': i 'modelli' letterari e culturali travalicano spesso le preferenze personali e individuali, caro Cachorro Quente, anche la pedofilia omosessuale di Pasolini è sempre stata mascherata come espressione artistica... poi il PCI lo cacciò, ma l'intellighenzja di sinistra lo esaltò per i suoi 'contesti sociali' (?)
    Anche questo senza soluzione di continuità nella cultura italiana.

    RispondiElimina
  31. Bellissimo post (come sempre).
    Quoto Salazar al 100%. Forse anche lui, vivendo al di fuori degli italici confini, riesce a vedere le cose senza quella membrana di flaccido marciume che sembra ricoprire gli occhi di coloro che ostinatamente continuano a buttare il tutto sul "ma valaaa, ma valaaa'" di ghedinica memoria.

    Alcuni di costoro, forse perche' durante la loro squallida esistenza non hanno un cazzo da fare se non ruotarsi i pollici nella loro precarieta' esistenziale, continuano ad intervenire con le loro stronzate galattiche che con il post non c'entrano una mazza ma atteggiandosi a "colti frequentatori di atenei (ahahahahah!) tanto per sentirsi in qualche modo considerati (poveretti), quando in realta' non se li incula nessuno.

    Mi meraviglia che Lameduck dia loro tutto questo spazio per "petare" a meno che la ragione non sia che di tipo meramente umanitario perche' queste persone le fanno solo pena.

    RispondiElimina
  32. pisano14:34

    Tranquilli comunistardi stavolta al nano gli fate fare il pieno. Franceschini è un cervellone. Ora capisco perchè uolter-obama se l'era preso come vice.
    Vuole imitare berlusconi nel dire e nello smentire il giorno dopo, ma non ci sa fare.
    "Non ho mai parlato dei figli" si è giustificato. E' come dire a un tale che sua madre è una gran zoccola e giustificarsi col dire "mica ti ho detto figlio di puttana!"

    RispondiElimina
  33. pisano14:39

    L'unica che ha risposto all'invito di ur_ca e una che dice di averlo fatto a 18 anni con un coetaneo. Dalla vergogna, però, ha preferito l'anonimato assoluto.
    ur_ca vi ha sgamate tutte.

    RispondiElimina
  34. rossoallosso15:03

    si sa che il sig.Letizia sara' protagonista del prossimo G.F prepariamoci a vedere un incesto in diretta cosi' potremo sdoganare anche quello.faccio presente per chi non lo avesse ancora capito che tutti gli strenui difensori del clown non cercano di dimostrare la sua innocenza con prove accertate ma cercano di far passare i suoi crimini come goliardate dando gia' per scontato che sia colpevole.cio' li rende complici almeno moralmente per cui non farei mai educare i miei figli da loro

    RispondiElimina
  35. ur_ca_soft15:06

    Cari Trinariciuti!
    I giornali inglesi e americani (quelli brasiliani o ungheresi contano come il due di picche a ping-pong) parlano dell’Italia o degli italiani meno di quanto parlino i nostri quotidiani di ungheria, brasile, grecia, portogallo ecc. di cui si parla solo per il pallone.
    Se ora straparlano è perché gli inglesi soprattutto, si rendono conto che il Berlusca non è disposto a fare da testa di legno come hanno fatto D’Alema e Prodi. L’uno asservendosi a Blair che lo sputtanava giorno per giorno, nel mitragliare i rossi serbi, tenendo a freno il pallido belare dell’ipocrita gregge trinariciuto. L’altro bello, pasciuto e rubicondo col suo sorriso senza labbra, pronto a scodinzolare per ogni evenienza.
    Col berlusca (come col Craxi di Sigonella) la musica cambia e i signori anglosassoni si trovano davanti uno che prima di scodinzolare vuole vederci chiaro. Uno preparato col quale sono costretti a confrontarsi. E ai britannici in particolare, abituati a trattare gli altri dall’alto al basso, questo non piace molto.

    Quanto a pisano. E che ti aspettavi? ahahaha!

    RispondiElimina
  36. ur_ca vi ha sgamate tutteAzzz.... sai che dalla vergogna non ci dormiremo la notte?

    ur_ca... ma devi per forza scrivere con 15 nick diversi e tutti anonimi per avvalorare le tue stronzate?

    Che razza di guardoni frustrati morbosi e pipparoli che ci sono in giro...
    Mah!

    RispondiElimina
  37. @ ur_ca
    "Se un vecchio ama la gnocca giovane per i sinistri è pedofilia.
    I sinistri apprezzano solo gioiosi e trans, a quanto pare."

    Bravo, sei riuscito a sparare la solita demente cazzata. Evidentemente tutti i miei discorsi, anche personali, sulla pedofilia, non te li ricordi oppure fai finta di non averli letti. Ti ringrazio per la delicatezza.
    E poi come cazzo ti permetti di chiedere alle pulzelle (ai maschi no?) quando hanno fatto sesso?
    Posso chiederti un altra cosa? Oltre a comunista, non pronunciare mai più le parole sinistra, sinistri e trinariciuti su questo blog. Anzi, taci proprio.

    all'altra piattola, Luciano61, dico:
    bell'argomento davvero, parlare di bacchettonismo. Molto originale.
    Come se la morale fosse un fatto religioso e non etico. Che io non devo ammazzare lo so senza che me lo dica un prete. Altrettanto che non devo molestare un bambino o una bambina sessualmente.
    Siete talmente servi che siete rimasti alla mentalità dello jus primae noctis. Offrireste vostra madre alle voglie del re se ve lo chiedesse. Perchè non mi rispondi sul fatto di Lot?

    @ nike
    la frase di Franceschini è infelice, semplicemente per il fatto che almeno tre dei sette (o sette, otto, chissà) figli del nano hanno avuto modo di rispondergli al TG1, senza contraddittorio. E poi assomigliava troppo a "comprereste un'auto usata da quest'uomo?"

    @ eru
    non perderci tempo, non rispondergli neppure. Ah, ma se trovo il plugin che banna gli utenti molesti abbiamo risolto il problema. Magari Akismet che filtra in base alle parole.

    @ salazar
    tu non puoi capire stando lontano. Questi qui, nemmeno gli facessero vedere il nano che stupra un bambino di tre anni, ci crederebbero e lo difenderebbero comunque, dicendo che lo faceva per il bene del bambino.

    @ Alessandro B.
    L'ho già spiegato. Lo sanno benissimo chi è il nano ma non vogliono ammettere di aver preso una cantonata. E non lo ammetteranno mai.

    @ nike
    sono solo dei molestatori. Stop.

    @ cachorro quente
    Ti ricordo che quando succede l'inverso, che una donna matura attenta alla virtù di un diciassettenne, scoppia un casino infernale.
    Fintanto che la maggiore età sarà 18 se permetti continuerò a considerare un vecchio/a che corteggia un/a minorenne "corruzione".

    @ chiara di notte
    ti sbagli. Non è vero che non se li incula nessuno. Il nano lo fa dalla mattina alla sera. E a loro piace tanto. ;-)

    @ tutti
    NON DATE DA MANGIARE AI TROLL!!!!

    RispondiElimina
  38. NON RISPONDETE AI TROLL!!!! DIO BUBU!

    RispondiElimina
  39. tralla15:17

    capisco il dubbio, ma mi pare che qui si sia espressa già dal titolo una sentenza. la politica non la si fa con le illazioni. senza prove tutte queste argomentazioni sono pettegolezzo e nuociono più all'immagini di chi lo fa che di chi lo subisce.
    Franceschini ha fatto una pessima figura nel dire quello che ha detto.
    Neppure Berlusconi, per quanto sia noto per le sue uscite e battute infelici, si permette di tirare in ballo le famiglie dei suoi avversari politici. Le repliche dei figli di Berlusconi, che tra l'altro non mi sono granché simpatici, sono giuste e sacrosante.

    RispondiElimina
  40. Quanto a pisano. E che ti aspettavi? ahahaha!

    Ma che bel teatrino... finito di giocare ai burattini

    Tieni, per occupare il tuo tempo mentre non hai nulla da fare (commenti ad ogni ora del giorno, notte compresa, utilizzando piu' nick), leggiti un po' questo:

    http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Mondo/2009/05/FT-berlusconi-visti-da-lontano.shtml?uuid=79c4ec3c-4b59-11de-8cae-568b4a1407d9&DocRulesView=Libero

    PS: parli tanto del Brasile e dell'Ungheria ma tu conosci qualcosa al di fuori della stanza dove stai tutto il giorno rintanato a digitare stronzate?

    RispondiElimina
  41. ur_ca_soft15:19

    nike ha detto...
    con tutte le balle che spara ur_ca su sesso, puttane e simili..secondo me è anche vergine: e dagliela Lameduck!

    AHAHAHAH! Sei simpaticissima Nike. Mi sto sbudellando dal ridere. Non sembri nemmeno una trinariciuta! Ciao

    RispondiElimina
  42. Non date ascolto alla stizza di chi non sa argomentare nè di giorno, né di notte...
    E' 'Chiara' la mia proposta?

    RispondiElimina
  43. Marco T.15:22

    Mi sono fatto un'idea di ur_ca e luciano61. Hanno preso questo blog per un casino.
    (Pensa Lame che bella considerazione hanno di te ed ecco perchè non appestano i blog dei maschi).
    Vengono qui a far flanella. Sono due vecchi e conoscono sicuramente il significato del termine.
    Si illudono di trovare ragazze che stiano ad ascoltare le loro minchiate. Con le donne sanno comportarsi solo da clienti e con lo stesso disprezzo che riservano alle sex workers. Con la mentalità che se una donna ha delle idee e degli argomenti ed è progressista, dev'essere per forza una zoccola.
    Sono di quelli che non fanno niente ma parlano parlano parlano parlano. Disprezzano i trans ma ne sono di solito i migliori frequentatori. Perchè in realtà stanno bene solo con i loro similia.
    Probabilmente vengono qui a rompere i coglioni perchè gli hanno chiuso il casino sotto casa con l'ultima retata dei CC. Quello dove andavano facendo credere alla moglie che andavano al bar.

    Marco

    RispondiElimina
  44. Lameduck ha detto...

    NON RISPONDETE AI TROLL!!!! DIO BUBU
    !

    Hai ragione. Sono arrivata tardi a leggere il tuo appello.
    Solo che certi dementi hanno il potere di sviare la discussione. Non faresti meglio a spazzarli via una volta per tutte?

    RispondiElimina
  45. Marco T.15:24

    x tralla
    scrivi a Ghedini, che forse un bocconcino di parcella te lo lascia.

    Marco

    RispondiElimina
  46. Neppure Berlusconi, per quanto sia noto per le sue uscite e battute infelici, si permette di tirare in ballo le famiglie dei suoi avversari politici.

    L'affermazione di Franceschini non era di carattere personale ma "politica" e non tirava in ballo le famiglie ma solo l'uomo berlusconi ed il modello che lui offre ai figli degli italici.

    Se poi i suoi figli hanno la sfortuna di avere come padre una persona di si' bassa moralita' ed etica non e' colpa di Franceschini ed e' inutile che s'incazzino tanto. Se la prendano al limite con la loro madre che ha denunciato le bassezze del loro papi ed il modo in cui costui, andando a porta a porta, ha mentito spudoratamente di fronte a tutti giurando sulle loro teste.

    Se poi i poveri figlioli, alla luce di tutto cio' che emerge, non di minore importanza il ruolo di corruttore che il nano ha avuto nei confronti di Mills, dicono che il loro padre li ha educati bene e che i valori che hanno ricevuto sono sani allora vuol dire che anche loro di morale ed etica non capiscono una mazza.

    RispondiElimina
  47. ur_ca_soft15:40

    Azz Marco T. ma tu hai studiato da mago! E pure colto oh! Sex Workers... mmmhhh. Ci dai anche nell'inglese. Azz uaglio!

    RispondiElimina
  48. ur_ca_soft15:48

    @ Lameduck
    Evidentemente tutti i miei discorsi...

    nella foga non ci si pensa. senza malizia. scusa!

    RispondiElimina
  49. Chi sta rendendo un 'bordello' questo blog sono ben altre persone (a corto di argomentazioni e troppo permalose!) e anche qualcuna molto 'chiara' ai più...
    Pur avendo 47 anni non ho conosciuto i veri 'casini', ma frequento solo questa brutta copia virtuale.
    Sono un inguaribile masochista-maschilista (così eccito Lame e Chiara).
    Baci:-)
    p.s.- e cercate di non prenderVi troppo sul serio, care amiche, dopo che lanciate questi post-gossip!

    RispondiElimina
  50. Cachorro Quente17:29

    "Se ora straparlano è perché gli inglesi soprattutto, si rendono conto che il Berlusca non è disposto a fare da testa di legno come hanno fatto D’Alema e Prodi."

    Effettivamente Blair ha rimpianto la sottomissione di D'Alema e Prodi ai tempi della gloriosa opposizione di Berlusconi alla guerra in Iraq. Blair poi, Silvio proprio non lo poteva vedere, e non si preoccupava di nasconderlo.

    Ma come si fa a dire delle cazzate del genere e rimanere seri? Vabbè, magari mentre le scrivi ti pisci addosso dal ridere, ma non è questa l'impressione che dai.

    Su Luciano61 e la marea di luoghi comuni sull'espulsione di Pasolini dal PCI: mi chiedo a che punto vogliano arrivare le tue argomentazioni o se siano semplicemente il vecchio armamentario anti-comunista mescolato senza nessun nesso logico in un poutpourri surreale.

    Quello che Pasolini faceva con i ragazzini (molti dei quali sicuramente sotto i 16 anni) era passibile di molti anni di galera. Caravaggio ha accoppato un cristiano in una rissa. Burroughs ha ucciso la moglie giocando da ubriaco con la pistola. Erano tutti grandi artisti, ma non avrei votato nessuno di loro alle elezioni politiche (e neanche a quelle europee o amministrative, se per questo).

    Bacchettone non è chi trova poco etico andare con una 15enne, ma chi si scandalizza perchè si scrive un libro su una relazione di questo tipo. Se non capisci la differenza la vedo molto dura.

    RispondiElimina
  51. Lameduck, non ti ho mai ringraziato per avermi citato pochissimo tempo fa a proposito del decreto sulla ricostruzione (chiamiamola così...) in Abruzzo!
    Quindi lo faccio ora! GRAZIE maiuscolo!

    Approfitto per dichiarare la mia totale ignoranza. Non sapevo che "minorenne" fosse un termine antico. Se non ci fosse Carlo Rossella ad illuminarci...

    E devo ricordarmi anche di ringraziare Belpietro (e non solo) per aver insinuato che una condanna rende una persona menzognera a vita. Utile a sapersi. E' un principio un po' forzato, ma che se tanto mi da tanto sarebbe utile applicare un po' più spesso. Soprattutto in casi più utili ed eclatanti!

    PS: ho approfittato per inserire il tuo blog nella mia lista di blog da seguire perché ne vale davvero davvero davvero la pena!

    RispondiElimina
  52. Lame,chiedi di non "nutrire" i troll,ma come si fa?
    @ ur_ca
    "dio stramaledica gli inglesi" Mi è venuta in mente questa celebre invettiva di Appelius contro la perfida albione nel leggere un tuo commento,dove parli della stampa anglosassone.Sei forse cresciuto in quella temperie culturale? Sei stato un giovane avanguardista? Questo spiegherebbe,forse,la tua attrazione per la demagogia e il populismo straccione della nostra dx attuale.
    @ luciano61
    dici:PUR avendo 47 anni non ho conosciuto i veri casini.
    Quel PUR è di troppo.Le case di tolleranza sono state chiuse qualche anno prima della tua nascita.Scusa la pedanteria.

    RispondiElimina
  53. Grazie Cachorro Quente per avermi spiegato la nobile funzione educativa di Pasolini con i ragazzini... la lezione l'ho capita da tanto tempo: c'è sempre una doppia 'morale' (per gli amici tutto è lecito, per gli avversari tutto è illecito e immorale da buoni bacchettoni, come ci insegna la Sinistra con la sua logora liturgia e i suoi anatemi ed espulsioni di tanti nomi illustri, poi 'reietti'...).
    Il 'pur' serve solo a chiarire che non sono un vecchio bacchettone, né un furbone sinistrone; ma solo un cittadino indignato da questi bassi giochi di potere e di gossip.
    Chiuse le 'case chiuse', aperti i blog guardoni... bella innovazione!

    RispondiElimina
  54. @ Lame (ora biblica e un po' bacchettona)
    "Chi è senza peccato scagli la prima pietra" (dal Vangelo).
    Contenta? Mi citi Lot e non Ti senti bacchettona, mi chiami 'piattola' (scadi sempre nell'insulto gratuito quando non hai argomenti e, come psicologa, mi sembri un po' 'fragile'...) e taci per un po' (e il blog ci guadagna come interventi!) e poi ricadi nell'insulto da gossip di quart'ordine...
    Insomma, cara Lame, confidati con me: c'è qualche problema irrisolto?
    Sempre pronto ad ascoltarTi con tanta, tanta pazienza.
    Tua 'piattola' :-)

    RispondiElimina
  55. tralla19:47

    la risposta di Kiara di Notte al mio commento è pertinente ma non la condivido. non la condivido perchè, a meno che usiamo un vocabolario diverso, le parole di Franceschini sono proprio un attacco all'uomo Berlusconi (come uomo, come genitore, come educatore) e non al politico.
    al contrario la risposta di Marco T "scrivi a Ghedini, che forse un bocconcino di parcella te lo lascia" denota maleducazione, cafonaggine e una totale incapacità di sostenere un confronto.
    Potrebbe rivolgersi in questa maniera a sua sorella o suo fratello, non certo a me che non ho il dispiacere di conoscerlo e che ho educatamente commentato secondo quella che è la mia spassionata idea sulla vicenda.
    Se poi preferite suonarvela e cantarvela senza altri punti di vista che non siano omologati, basta dirlo. La blogosfera è piena di blog.
    p.s. Con questa risposta non si è meritato il titolo di "troll" o i troll devono essere per forza destrorsi?

    RispondiElimina
  56. Bravo 'tralla'!
    I cafoni non meriterebbero alcuna risposta, purtroppo l'educazione ci porta a rispondere ugualmente; non dolerTene troppo: a luglio spariranno i neo-cafoni o emigreranno nella 'democratica' Cuba con trans e omosessuali in carcere insieme ai dissidenti politici (per non parlare dell'Iran dove Chiara di Notte & Co. girerebbero con il burqa in totale silenzio... quasi, quasi divento mussulmano anch'io con gran dispetto della biblica Lame e del Suo amico Lot!).
    Sorridi, caro 'tralla', di tutto ciò e buona serata: io provo un gran godimento in questo blog-gossipparo! (lo so mi accontento di molto poco!)
    Ciao :-)

    RispondiElimina
  57. luciano
    tu trovi divertente frequentare questo blog. Io non lo trovo per niente divertente. Anche perchè, come volevasi dimostrare, appena si fa vedere Chiara tiri fuori i tuoi insulti da ometto meschino.
    Ciò vale anche per ur_ca.
    Ecco, se devo scegliere tra te e Chiara non ho dubbi, scelgo Chiara.
    Il casino chiude. Ci fai l'onore di lasciarci?

    tralla
    carissimo, difendere il nano in questo blog è tempo perso, è un'impresa più sciocca che combattere contro i mulini a vento.
    Dammi retta, sicuramente c'è qualcosa di meglio da fare in queste serate calde.

    RispondiElimina
  58. Anonimo21:16

    Luciano, fai finta di non capire o proprio non capisci..?
    Dimmi qual è il gioco che c'è sotto nel continuare a far finta di non capire le risposte che ti danno gli altri e continuare con la solita manfrina.
    Mi sembra che Cachorro Quente sia stato molto onesto con te, ma tu hai ribattuto subito dandogli del fazioso, quando lui ti ha spiegato la differenza tra il disgusto per l'uomo Pasolini che non voterebbe mai e per l'artista Pasolini che stima.. ma o fai finta di non capire o togliti il titolo di accademico che con te non c'entra nulla.
    Secondo: ti offendi per piattola?
    Dio, come siamo sensibilucci, eh..??
    Eppure non è forse vero che te ne stai tutto il giorno a elargire le tue balle e i tuoi "complimenti" tartassando e molestando Lame..?
    Cos'altro ti doveva dire..?

    "Il 'pur' serve solo a chiarire che non sono un vecchio bacchettone, né un furbone sinistrone; ma solo un cittadino indignato da questi bassi giochi di potere e di gossip."

    Sì, sappiamo che sei molto indignato da tutto questo "gossip", lo immaginiamo..

    tralla: inutile che fai finta di essere indignata dal nomignolo "troll".
    Troll non è chi esprime un'opinione diversa e costruttiva, anzi, quello è un sostenitore del blog e del dialogo che scorre al suo interno.
    Non preoccuparti, se non ti comporti come luciano, non sei troll..
    Piuttosto, illazioni de che..?
    Sappiamo o no che Berlusconi ha mentito più volte su questa vicenda..?
    Pensiamo se la vicenda fosse accaduta in GB o in USA..!!
    Ci mancherebbe anche che sia andato a letto con la minorenne.. ma finora non mi sembra ci siano prove a favore o sfavore..
    Certo che già un presidente operaio che chiama al cellulare 'sta povera figliola perché l'ha scorta su un book, che la invita a feste di ogni tipo, e che per capodanno la invita alla propria villa con altre minorenni, per poi andare alla sua festa di compleanno e regalarle il primo collier che gli capita sottomano..
    Oddio, non vorrei pensare male, ma a meno che non sia sua figlia, certo che ne ha di buon cuore il nostro presidente, eh...?
    Dai, non avrà avuto nessun rapporto, dai.. anzi, tutta questa storia, quando voleva solo dare alla ragazza un futuro migliore, e questi trinariciuti comunisti sinistroidi vanno anche a pensar male di un benefattore..!!

    Dimenticavo, luciano: è inutile che minacci "ad islamorum", se qui da noi le donne non portano il burqa o non vengono bruciate nei roghi con processi farlocchi in latino o uccise per onore, non è certo merito dei Papiboys come te..
    "quasi, quasi divento mussulmano"
    Non serve.

    RispondiElimina
  59. Diffido sempre da chi mi adula. Ora ho capito il perchè. E' un bel problema ma non va posto alla Franceschini, così serve solo ai ciechi ad autoconvincersi che hanno ragione a difendere il re
    Prim

    RispondiElimina
  60. ur_ca_soft22:02

    @ Alessandro B.
    "dio stramaledica gli inglesi" ur_ca Sei forse cresciuto in quella temperie culturale?

    So che qui si bara, come in tutti i blog. Tutti sono laureati, tutti hanno girato il mondo, tutti parlano l'inglese, tutti sono dirigenti, professori, manager... e tutti sono puliti, quando invece il più pulito ha la rogna.

    Io sono nato durante il fascismo ma non l'ho mai conosciuto. E ti garantisco che se c'è una nazione che mi ha dato molto (in termini di esperienza di lavoro. di vita e di affettività) questa è stata l'Inghilterra, o meglio, la GB.
    Io avevo la fortuna di essere di pelle chiara e di barba rossa e non ho mai trovato ostacoli di nessun genere nel frequentari locali e pub. Ti garantisco, però, che gli inglesi erano (e sono) terribilmente razzisti. Specialmente contro i latini. Ho assistito svariate volte al respingimento di persone e conoscenti solo perchè d'aspetto non inglese.
    Tanto per farti una idea. Malgrado ciò, rimpiango gli anni trascorsi prevalentemente a Manchester e a Greenock.

    RispondiElimina
  61. @ primlug
    nessuno ha da dire niente sul meccanismo che accomuna seduzione pedofila e seduzione politica?
    Non è questo un argomento?

    RispondiElimina
  62. Anonimo... oh, che paura!
    Ma dopo tutta questa logorroica trafila di ovvietà e di banalità pseudo-cattive un nome ce l'hai?
    Nel Tuo caso proprio non serve... Sei già molto esplicito e prolisso anche senza identità!
    Ciao, simpaticone :-)

    RispondiElimina
  63. ur_ca, D'Alema non c'entra un CAZZO con il post. Si parla del nano e se è vero che si tromba le minorenni.
    Saresti contento di offrirgli anche le tue nipotine? Dillo e basta. Oppure esprimi il tuo dissenso verso un comportamente che censureresti al tuo vicino di casa.

    RispondiElimina
  64. Lame, di' qualcosa di Sinistra...
    e che CAZZO!
    Grazie:-)

    RispondiElimina
  65. ur_ca-soft22:34

    @ Lame che dice:
    Ciò vale anche per ur_ca.
    se devo scegliere tra te e Chiara non ho dubbi, scelgo Chiara.

    Tu scegli chi ti pare, a me quella, ripeto, fa ribrezzo. Perciò evito sempre di coinvolgerla se non mi tira per la giacca. Fine!

    Detto ciò, credo che qualche voce dissidente non faccia male al tuo blog.

    Non vuoi che usi la parola comunista ora non ti va bene nemmeno sinistra e sinistri. Nè tantomeno trinariciuto.

    Insomma Lame, sinceramente, come puoi pretendere di definire chi come voi "compagni" (va bene?) non è accecato dall'odio verso il cavaliere, figlio di papi, decerebrato ecc. Senza ricevere in cambio una adeguata contropartita di epiteti.

    Capisco l'odio che ti spinge a voler istintivamente delegittimare il vincitore delle pur sempre democratiche elezioni italiane con insulti, insinuazioni su presunte relazioni con carfagne, veline e noemi varie, ma fatti un esame di coscienza e lascia la parola per legittima difesa anche agli altri. Dai su!

    RispondiElimina
  66. ur_ca_soft22:48

    Lameduck ha detto...
    ur_ca, D'Alema non c'entra un CAZZO con il post.

    Ma per la miseria se non vuoi che risponda a cachorro che mi parla di d'alema e cincischia sul berlusca che si sarebbe opposto alla guerra tanto per fare lo spiritoso, banna prima lui NO? E' difficile da capire questo?

    Quanto al resto io ti ho già detto una volta, e te lo ripeto, sarei per la pena di morte (di firme se ne raccoglierebbero milioni e milioni in Italia, ma nessuno la richiede in base alla sacralità della vita: Come se quella delle vittime non fosse sacra) nei confronti dei pedofili.
    Ma ritengo che se una di 17 o 18 anni (non 12-15) vuole stare con un sessantenne, sia cosciente di ciò che fa e libera di farlo. Lo stesso vale se per i maschietti di 17 o 18 anni che si fanno una vecchietta. Senza per questo essere definiti pedofili, OK?

    RispondiElimina
  67. @ Lame: Il casino chiude. Ci fai l'onore di lasciarci?

    Il cerebroleso con velleita' di stalker non ti fara' mai questo favore... perche' e' una persona "che non sta bene".

    Mi spiace se, con la mia presenza, ho attirato questo pidocchio anche nel tuo bel blog. Grazie comunque per la manifestazione di stima. :-)

    RispondiElimina
  68. ur_ca_soft ha detto...

    Vedi Lame?
    come volevasi dimostrare. Quella è una repressa appassita che non se la sbatte più bessuno e non trova di meglio che insultare nel modo più volgare possibile. Che ti dicevo
    ?

    Per la serie: "incongruenze dei figli di papi" ovvero come notare la pagliuzza nell'occhio altrui e non vedere (o sentire) la trave nel proprio culo. :-)

    RispondiElimina
  69. ur_ca_soft23:13

    @ Lame
    quella dice:
    "Per la serie: "incongruenze dei figli di papi" ovvero come notare la pagliuzza nell'occhio altrui e non vedere (o sentire) la trave nel proprio culo. :-)"

    sinceramente Lame, ti pare che questa derelitta sia una normale? Non capisco come tu faccia a non accorgertene. Boh!

    RispondiElimina
  70. @ Tralla: la risposta di Kiara di Notte al mio commento è pertinente ma non la condivido. non la condivido perchè, a meno che usiamo un vocabolario diverso, le parole di Franceschini sono proprio un attacco all'uomo Berlusconi (come uomo, come genitore, come educatore) e non al politico.

    Abbiamo opinioni diverse dovute a due modi di ragionare diversi.

    D'altronde c'e' chi crede che il nano sia un uomo dalla moralita' ineccepibile (i suoi figli ad esempio) mentre io la penso in modo opposto.

    Non credo, con queste mie parole, di averti fatto cambiare idea, ma neanche tu l'hai fatta cambiare a me. :-)

    RispondiElimina
  71. Come al solito, non ci siamo ur_ca..

    Lesson number one, listen and repeat!!
    -Lame è comunista
    -Lame critica Papi Silvio
    :Lame non ha diritto a criticare Papi Silvio, visto che ci sta "salvando dal comunismo e dai suoi trinariciuti compagni", che hanno fatto questo, questo e questo..

    Funziona così?? :D
    .. e per curiosità, con me come funzionerebbe..?? ;)

    Secondo me funziona che chiunque può criticare chiunque, basta che non scenda nell'ingiuria o nella calunnia, poi se a lanciare il sasso è qualcuno di ipocrita poco importa, lo ritengo solo moralmente sbagliato e offensivo, ma non per questo ritengo che la critica abbia meno valore..
    Quello che però si nota, è che non mi sembra che Lame abbia alcunché di moralmente rilevante da notarsi, mentre, scusa se te lo dico, ma gli ipocriti sembrano ben altri..

    ..che c'entra poi il dichiarato razzismo del londinese medio ad argomentare il tuo discorso..??

    Io ci andrei piano con quel "democratiche", sai..??
    E anche con la pena di morte, magari non sai che la Giustizia non è quella del popolo o di un presunto dio, i sistemi penali si sono un po' evoluti da quando Mosè tornò con i 10 comandamenti..

    Su quella della 17enne consenziente ti dò ragione, dai..
    Nel frattempo, "Billy Ballo" va in galera, ma almeno possiamo dire che sappiamo come hanno ottenute le candidature o il posto certe persone..

    RispondiElimina
  72. @ Eru: ..che c'entra poi il dichiarato razzismo del londinese medio ad argomentare il tuo discorso..??

    Serviva solo a farci sapere che lui ha vissuto all'estero e che e' "uomo di mondo". :-))

    RispondiElimina
  73. Un concetto semplice semplice.
    La legge dice che dai diciotto in giù é pedofilia e dai diciotto in su è territorio libero. Sarà una legge giusta?, sarà sbagliata?, i numeri non saranno più attuali? Se ne può discutere, si può criticare, si può non essere d’accordo, ma rimane sempre e comunque una legge, e il Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica italiana (quanti bei paroloni importanti) le deve rispettare le leggi, tutte, da quelle più stupide e idiote a quelle più delicate e importanti come succede in questo caso. Lo deve – dovrebbe – farlo cento milioni di volte più degli altri cittadini appunto perché è il Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica italiana.

    Fra parentesi, non si discute neanche più sul “lo ha fatto o non lo ha fatto” ma si da per scontato il si e si dice che la cosa non ha importanza.
    Invece l’importanza è gigantesca e il non ammetterlo immediatamente, non condannarlo immediatamente, da l’idea del luogo putrido dove è arrivata l’Italia.

    RispondiElimina
  74. @ Chiara di Notte
    La smetti di pensare alla Tua triste realtà intellettiva quando dai del 'cerebroleso' agli altri, per rimuovere da Te una situazione ben 'chiara' per i Tuoi modi scurrili di esprimerTi?
    Il 'bordello' di Lame sarà anche chiuso (ma con il seguito del nuovo post è ormai 24h. aperto), ma Ti credi di essere ancora in osteria...
    Guarisci, se puoi.

    RispondiElimina
  75. tralla09:05

    "carissimo, difendere il nano in questo blog è tempo perso, è un'impresa più sciocca che combattere contro i mulini a vento.
    Dammi retta, sicuramente c'è qualcosa di meglio da fare in queste serate calde".

    Certo che sei molto ospitale Lameduck. Cantatela e suonatela da sola.
    Da una che scrive come scrive mi sarei aspettato un atteggiamento più intelligente.

    RispondiElimina
  76. Bastasse una sufficiente capacità dialettica per non essere intollerante... purtroppo non è così!
    Pazientiamo e sopportiamo i soliti insulti gratuti: c'è chi si gratifica con poco...

    RispondiElimina
  77. Cos'è, Tralla, ti saresti aspettato l'altra guancia porta cristianamente al solito disco rotto: "povero silvio, povero silvio, voi comunisti e povero silvio, no perchè voi comunisti, gné gné"?
    L'ho detto anch'io che la battuta di Franceschini non è risultata efficace ma poi, cosa vorresti, che trovassi del buono nel nano giusto per par condicio?
    Nel nano, giralo come vuoi, del buono non c'è. Se non giusto per i suoi figli e le ragazze con le quali è tanto generoso.
    E' curioso questo lamentarsi della scarsa ospitalità, dell'aggressività ecc.
    Senti mai qualcuno della pseudodestra trovare qualcosa di buono nella sinistra? Se attaccate voi va bene, se chi attaccate si ribella, oh cavolo, qualcosa non va. Che è, i no gglobal?
    Io non credo nella gentilezza a tutti i costi. Sono cresciuta con l'esempio della cattiveria del Professor Krantz.
    Ci sono blog nanofili con un bel segnale di divieto d'accesso ai komunisti. Lo trovo onesto e io, anche se non sono komunista, me ne tengo alla larga. E' una scelta.
    Qui possono parlare tutti, basta che si stia sull'argomento del post. Se si scade nel solito "povero silvio e povero silvio e voi comunisti", l'ho detto un miliardo di volte, la cosa mi dà solo sui nervi.

    RispondiElimina
  78. il fastidio è naturale e comprensibile, la maleducazione con offese cafone, no... anche se il Professor Krantz sarà di altro avviso.
    Non sarà, forse, un 'nervosismo' da pochezza di idee e di proposte alternative al Papi?
    p.s.- "qui possono parlare tutti...", purché non dissentano dal 'Verbo' di Lame... Naturalmente!

    RispondiElimina
  79. Anonimo11:05

    povero luciano61!hai le orecchiette delicate?,questi comunistacci dicono le parolacce,insultano,infangano l'immagine immacolata di "papi"con illazioni, a dir poco immorali,sui rapporti di sana ed onesta amicizia con una candida e dolce ragazza!
    leme e chiara,suvvia un pò di moderazione!
    usate un linguaggio non "scurrile" o da "osteria" o da "bordello"!(da che pulpito arriva la predica!),luciano61 è una personcina molto educata e sensibile proprio come "papi"e le sue tv!
    p.s.avete sentito la notizia del bambino di colore picchiato dai compagni dell'asilo?
    Ai bambini bisogna dare una sana educazione fin da piccoli!Genitori prendete esempio da "papi"e amici di papi e dalla tv se volete che i vostri figli da grandi vi difendano da tutti questi immigrati clandestini e non!(li ammazzano e affondano i gommoni carichi di sporchi negri).
    lele

    RispondiElimina
  80. Caro lele,
    mi dispiace per la Tua stizza mal celata con un intervento-fiume e per nulla ironico (anche per l'ironia ci vuole intelligenza e urbanità!); ma Ti giustifico: forse troppo 'peperoncino' rosso (quello in foto nell'altro post) Ti ha irritato lo sfintere?
    Un po' d'acqua e tanta dieta e vedrai passerà.
    'In bocca al lupo' (sempre meglio che 'in culo alla balena', no?!).
    p.s.- l'unico pulpito-blog è quello di Lame... e chi vuole toglierlo!
    Ciao :-)

    RispondiElimina
  81. Anonimo14:48

    bravo!ti sei risposto da solo!
    grazie
    lele

    RispondiElimina
  82. Lo sapevo già... dopotutto da Te, oltre ad una relica piccata e poco 'piccante', non si può chiedere di più....
    Riprova a luglio (dopo la batosta elettorale) e forse sarai più fortunato!
    Saluti da Modena.
    :-)

    RispondiElimina
  83. ur_ca_soft15:44

    lele ha detto...
    immigrati clandestini e non!(li ammazzano e affondano i gommoni carichi di sporchi negri).

    Attento ti stai confondendo con il trinariciuto Zapatero

    RispondiElimina
  84. Anonimo19:12

    bravo luciano61 hai vinto!!!!
    ur_ca hailetto bene???
    lele

    RispondiElimina
  85. tralla20:25

    "Cos'è, Tralla, ti saresti aspettato l'altra guancia porta cristianamente al solito disco rotto: "povero silvio, povero silvio, voi comunisti e povero silvio, no perchè voi comunisti, gné gné"?
    L'ho detto anch'io che la battuta di Franceschini non è risultata efficace ma poi, cosa vorresti, che trovassi del buono nel nano giusto per par condicio?
    Nel nano, giralo come vuoi, del buono non c'è. Se non giusto per i suoi figli e le ragazze con le quali è tanto generoso.
    E' curioso questo lamentarsi della scarsa ospitalità, dell'aggressività ecc.
    Senti mai qualcuno della pseudodestra trovare qualcosa di buono nella sinistra? Se attaccate voi va bene, se chi attaccate si ribella, oh cavolo, qualcosa non va. Che è, i no gglobal?
    Io non credo nella gentilezza a tutti i costi. Sono cresciuta con l'esempio della cattiveria del Professor Krantz.
    Ci sono blog nanofili con un bel segnale di divieto d'accesso ai komunisti. Lo trovo onesto e io, anche se non sono komunista, me ne tengo alla larga. E' una scelta.
    Qui possono parlare tutti, basta che si stia sull'argomento del post. Se si scade nel solito "povero silvio e povero silvio e voi comunisti", l'ho detto un miliardo di volte, la cosa mi dà solo sui nervi."

    Rispondo un ultima volta, poi tolgo il disturbo perchè francamente sei troppo acida, cafona e arrogante e non ci sono abituato ad avere a che fare con gente così.
    Non mi aspettavo proprio niente e soprattutto non sono un difensore di Berlusconi. Al contrario, credo che ci siano cose molto più importanti sulle quali debba essere attaccato. Semplicemente, esprimevo la mia contrarietà a fare la politica con pil ettegolezzo, perchè di pettegolezzo si parla quando si è sul piano dei sospetti.
    Da questo a difendere Berlusconi ce ne passa di acqua sotto i ponti ma forse non è facile cogliere le sfumature per chi vive l'appartenza politica come tifo da stadio.
    A questo mio punto di vista si possono contrapporre delle idee diverse e sarei stato felice di leggerle, invece sono stato solo attaccato, deriso e messo alla porta. E soprattutto mi sono state messe tra le righe parole che non ho scritto e intenzioni e opinioni che non mi appartengono.
    Non ho capito quando vi avrei detto "voi comunisti". Infine non ho capito perché parli di "voi" visto che io sono una persona singola e non ho mai scritto niente che faccia credere che sia in compagnia.
    Prendo atto che non ami i confronti e preferisci nutrirti dei tuoi dogmi; tolgo il disturbo ma non prima di averti spassionatamente mandata a fare in culo. Ora hai un motivo per cacciarmi.

    RispondiElimina
  86. Caro tralla,
    Ti capisco: da tanto tempo ripeto a Lame (e continuerò a farlo finché si può...) che l'eccesso di 'tifo' può solo annebbiare la vista e la mente... tutto inutile!
    Pazienza e calma, aspettiamo il finale di 'partita' (così facciamo contenti i soliti tifosi) e speriamo che le 'etichette offensive' per chi dissente scompaiano.
    p.s.- Scadere nei toni di chi non sa dialogare è sempre inutile, si rischia di alimentare soltanto il loro vittimismo permaloso.
    Ciao e non prendertela troppo... non ne vale la pena! :-)

    RispondiElimina
  87. Dio prete, ur_ca, dì ancora una volta TRINARICIUTO e ti cancello PER SEMPRE.

    Ancora qualche giorno di passione, poi modero i commenti e ve ne andate cordialmente affanculo.

    RispondiElimina
  88. luciano, è inutile che vieni qui a fare il professorino del cazzo. Ho finito di andare a scuola molto tempo fa, i paternalisti mi stanno sui coglioni e tu continui a postare commenti idioti pur sapendo che non sei gradito.
    Cosa vuoi dimostrare? Che esisti?

    RispondiElimina
  89. @ tralla
    anche tu della stirpe dei gné gné e del "non l'ho mai detto". Ti senti meglio ora che hai mandato la blogger affanculo? Me ne rendo conto, sono soddisfazioni.
    Buon viaggio.

    RispondiElimina
  90. ur_ca_soft21:26

    @ Lameduck,
    mi hai chiesto di non pronunciare più la parola COMUNISTA e io l'ho sostituita con TRINARICIUTO.
    Suggeriscimi tu quale sostantivo debbo usare per definire i "cosi".

    Quando i "cosi" come te, chiamano me e gli altri 20 milioni di italiani che votano Berlusca "cerebrolesi, figli di papi, papiboys ecc." allora ti piace eh?

    Non ti pare di essere ingiusta, Sii ragionevole.

    RispondiElimina
  91. Panty21:30

    NOVANTA.

    E più inutile del solito.

    RispondiElimina
  92. @ Lame (della Trattoria 'La parolaccia')
    più offendi e più godo (Te l'ho già detto che sono un masochista-maschilista?).
    Quando poi non scriverò più io e gli altri 'troll fastidiosi' (leggi non adoratori del Lame-pensiero) il Tuo blog perderà molto in qualità (profezia biblica:
    contenta?).
    Sempre con questi epiteti fallici: c'è qualche inconscio desiderio represso?
    Il Tuo professorino, che vuol solo
    dimostrare la vacuità (e volgarità) del Tuo pensiero.
    Saluti da Modena.
    Cao :-)

    RispondiElimina
  93. Anonimo18:06

    guarda, posso concordare su molto, ma non su questo: per la legge una ragazzina di 14 anni è minorenne come una di 17 e mezzo, ma per la situzioen psicologica no.
    Al di la che abbiano o no avuto rapporti, ed al di là che la cosa sia o no moralmente condannabile, tutto l'ottimo discorso sulla dipendenza e sulla violenza psicologica può reggere... ma anche no, nel caso di una diciottenne. Dici "ai tuoi tempi", ma ai tuoi tempi non c'era chi lottava per la libertà sessuale anche dei minorenni?
    Per quello che si sa fino ad adesso, berlusconi potra essere un porco o avere una visione del mondo e della femminilità contestabile, ma da qui a lasciar intendere che possa essere malato o peggio pedofilo ce ne corre...

    nardi

    RispondiElimina
  94. Anonimo14:27

    io non credo che una quasi-diciottenne oggi (ma anche ieri) non sia capace di decidere consapevolmente quando e con chi fare sesso, sempre se sesso c'è stato.

    RispondiElimina
  95. Anonimo00:36

    nardi
    é vero che si è combattuto giustamente per la libertà sessuale per i minorenni!
    il fare sesso tra coetanei minorenni ti sembra la stessa cosa del minorenne che fa sesso con un vecchio?la cosa non ti sembra strana?La moralità non c'entra nulla,c'entra il tipo di educazione diretta e indiretta che il minorenne ha ricevuto o semplicemente il plagio!l'età di 14 o 17 e 11 mesi è significativa solo soggettivamente o non oggettivamente.
    i maschietti sono esclusi a priori?
    lele

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...