venerdì 25 dicembre 2009

Mai più senza: il personal psicolabile

Nel mondo dei vip serpeggia il panico. Diciamolo, se non hai subìto un attentato da parte di uno psicolabile nel mese di dicembre, non sei nessuno.

Prima Berlusconi in Piazza Duomo con il lancio del souvenir. Attentato pacchiano con una nota splatter e un finale sdolcinato sul quale reclamano i diritti d'autore Riccardo Schicchi, Cicciolina e Mauro Biuzzi nel nome della compianta Moana Pozzi.
Poi Michelle Obama che doveva essere uccisa da una squilibrata alle Hawaii. Attentato sventato a monte dai servizi segreti.
Ieri sera il Papa, aggredito da Ugly Betty in piena messa di Natale. Benedetto si è rialzato con una capriola all'indietro degna di Pai Mei. E' andata peggio al cardinale Etchegaray, che ci ha rimesso un femore nel placcaggio stile All Blacks.

D'Alema, per sedersi al tavolo delle riforme, si acconterebbe anche di un buffetto sulla guancia, di un nocchino sul capo, di una spintarella. Anche su commissione e per finta, disciamo.

7 commenti:

  1. A Roma stanno cercando di determinare perché la venticinquenne svizzera non stesse cercando di tuffarsi su Geoerge Clooney (come molte coetanee) e abbia invece preferito un ottuagenario vestito da Otelma.
    Feltri nel suo prossimo editoriale scrive: "Basta con questo clima d´amore, torniamo a picchiare i negri!"

    RispondiElimina
  2. silvana20:14

    Come ha detto la Rochelle nell'articolo precedente,

    dopo di Lui è toccato al suo Vicario.

    Scusatemi se è poco!
    Inchinatevi di fronte all'innominabile Cavbaliere, peccatori!

    RispondiElimina
  3. Anonimo21:41

    mi prenoto io per d'alema
    prim

    RispondiElimina
  4. Se gli tirassi i baffetti, andrebbe bene?

    RispondiElimina
  5. qui e' facile trovare il mandante,si sa che scilvio mira al pontificato ;-)
    comunque visto i danni riportati dal cardinale e il caso marrazzo,di sicuro fa piu' danni l'amore che l'odio

    RispondiElimina
  6. @ mozart2006
    Clamorosi sviluppi nelle indagini. "Macchè Clooney, la venticinquenne voleva gettarsi su Padre Georg ma l'ha mancato, centrando Benedetto."

    RispondiElimina
  7. simona_rm15:04

    @prim
    giù le mani da d'alema, c'ero prima io! Invece di tirargli i baffi potremmo ossigenarli, sarebbe un gesto molto più radicale.

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...