martedì 4 gennaio 2011

Pandemia, per piccina che tu sia

Avete notato che quest'anno sui media ci hanno fatto mancare la consueta triturata di maroni sul pericolo pandemia influenzale? Non siete sollevati del fatto che nessuna peste suina, bovina, ovina o aviaria paia minacciarci seriamente, a parte qualche caso in Europa? 
Sarà che negli ultimi anni mi ci ero abituata ma sento la nostalgia di una bella campagna terroristico-mediatica sul pericolo pandemia influenzale con martellamento quotidiano sulla bontà assoluta dei vaccini.
Certo raccomandano di vaccinare soprattutto le categorie a rischio; i medici di base inoculano il nonno a tradimento magari presentandoglisi a casa, ma non siamo ai livelli terroristici dell'anno scorso.

Che abbiano capito che, colpendo al massimo 12-15 pazienti su 1000 negli anni più virulenti, l'influenza rappresenta dopo tutto un piccolo problema rispetto a malattie ben più gravi? 
Che si siano accorti che la grande incidenza delle sindromi influenzali tra i bambini è dovuta al fatto che i piccoli il patrimonio immunitario se lo costruiscono prendendosi le malattie, come è sempre successo, e che se gli anziani si ammalano di meno di influenza è perché nel corso della loro vita hanno già avuto modo di farsi gli anticorpi contro i vari ceppi?
Che non se la siano sentita, diciamo la verità, di spendere altri 184 milioni di euro dei nostri per ingrassare ultieriormente quella buzzicona ingorda di BigPharma? 

Chi lo sa. Magari qualcuno potrebbe ancora chiedere un'investigazione approfondita sul procurato allarme del 2009 e chiedere conto delle migliaia e migliaia di dosi di vaccino contro la peste suina  rimaste inutilizzate e pagate comunque da noi, è ovvio.
Qualcuno potrebbe domandare perché chi aveva amici medici si sentiva sconsigliare un vaccino poco sperimentato e secondo loro non perfettamente sicuro.
Qualcun'altro potrebbe voler sapere cosa è successo nel 2009 in Ucraina, dove la pandemia c'è stata veramente ma nessuno ne ha poi parlato.

Così, meglio non svegliare il can che dorme. Non sia mai che venga fuori una peste canina che fa fuori i politici.
In quel caso, voglio fare la monatta.

19 commenti:

  1. mah...
    se leggi qui:
    http://www.corriere.it/cronache/11_gennaio_03/influenza-a-morta-animal-trainer-harry-potter_7346acf0-1764-11e0-b956-00144f02aabc.shtml
    magari tanto tranquilla non dovresti essere...
    io ho paura di quando non cercano di mettermi paura...
    ;)

    RispondiElimina
  2. Anonimo20:35

    Si, ma hanno già ricominciato ad esempio sul NYT parlando di influenza in Giappone
    http://www.nytimes.com/2011/01/04/health/04global.html?_r=1&src=twt&twt=nytimes

    RispondiElimina
  3. Adetrax22:01

    ... sento la nostalgia di una bella campagna ...

    Io no e poi bisognerebbe chiedersi se certe cose le fanno solo per i soldi o anche per qualcos'altro.

    In breve quando apparentemente non ci sono notizie vuol dire che stanno "covando l'uovo", esattamente come fa Silvio.

    Comunque a mio avviso stanno solo facendo esperimenti (moria di api di qualche anno fa, vaccinazioni forzate e pericolose, inquinamenti ambientali e alimentari, ecc.); quando l'NWO sarà definitivo (e non manca tanto), eseguiranno direttamente senza tanta pubblicità.

    L'esistenza stessa di determinate organizzazioni e relativi personaggi è una continua minaccia verso il genere umano (inclusa ogni altra forma di vita presente su questo pianeta) e dato che invece di diminuire queste "entità" continuano ad ampliarsi e a proliferare come tumori bisognerebbe preoccuparsi a prescindere.

    RispondiElimina
  4. dopo l'aviaria e la suina sono in attesa dell'arrivo della bufala!

    RispondiElimina
  5. @ adetrax: condivido, chissà se c'è nesso anche con la moria di pesci e uccelli negli usa? http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2011/01/04/visualizza_new.html_1644054384.html
    posso venire anch'io a fare la monatta? anche se cieca sono autonoma, ho un cane guida abituato a lavorare, ed anche lui è stanco di 10mila vaccini obbligatori decisi dai politici...
    p.s.: comunque io l'influenza ce l'ho sul serio, ma consiglio a tutti di non imbottirsi di farmaci come dicono molti medici, infatti senza farmaci in pochi giorni sto superando invece chi si è imbottito sta a pezzi e chissà quali altri danni si sarà procurato seguendo il protocollo dei burattini in camice bianco

    RispondiElimina
  6. Anonimo11:21

    Ehi, non offrire suggerimenti ai terroristi mediatici! Aspettavano soltanto imbeccate come la tua per lanciare la prossima campagna mediatica sulla supermegapandemia da Apocalisse causata da, che so, il vaiolo delle lumache australiane o la diarrea cronica dei babirussa del Borneo.

    RispondiElimina
  7. Anonimooooo??? Perché non ti firmi?

    RispondiElimina
  8. scusami Lameduck dell'abuso che faccio del tuo blog,ne ne rendo conto ma a me questa cosa ha fatto venire la pelle d'oca e limitarmi a postare il link ,che comunque lo metto qui:
    http://senzasoste.it/genere/testimonianza-cronaca-di-due-giornate-vissute-con-i-cattolici-integralisti
    temevo che pochi lo leggessero.
    grazie

    RispondiElimina
  9. @ rosso
    In effetti mi dà sui nervi che si vada OT in un post. ;-)
    E per di più mi hai propinato a tradimento una dose quasi mortale di baciapilismo ostetrico. Quasi quasi ti odio.
    Però mi consolo pensando che prima o poi, questi fautori della vita a tutti i costi, tutti miei clienti diventano...

    RispondiElimina
  10. spero che per me tu abbia un occhio di riduardo ;-)

    RispondiElimina
  11. @Lameduck
    onde evitare di romperti le scatole ho deciso, per sfogare la mia vena giornalistica, di creare un blog dove postare letture che ritengo interessanti.
    siccome non ho la piu' pallida idea di come si gestisca, unita alla mia incapicita' di mettere assieme due parole, l'ho impostato senza commenti ,solo copioincollo letture da farsi nei momenti di pausa magari sorseggiando un caffè e così appunto l'ho chiamato"l'ammazzacaffè".
    http://rossoallosso-lammazzacaff.blogspot.com/

    RispondiElimina
  12. Parlando di Berlusconi, il mio direttore, tedesco di Lipsia, per consolarmi:
    "Su dai, anche noi nella DDR abbiamo avuto lo stesso problema con Honecker, non riuscivamo mai a liberarcene"
    "Sì, ma Honecker?!!! Era il regime!"
    "Sì, dai, vedrai, dopo 40 anni...."

    RispondiElimina
  13. Io e 10 miei amici ci siamo ammalati di influenza nel giro di 3 giorni, secondo me è l'influenza A che non è venuta l'anno scorso... I sintomi sono stati gli stessi per tutti, perciò in ogni caso si è trattato dello stesso virus.
    Comunque quest'anno non hanno avuto bisogno di pubblicizzare nessuna pandemia perchè le dosi di vaccino anti influenza A le hanno comunque messe di soppiatto nel vaccino antiinfluenzale.

    RispondiElimina
  14. A che scopo fare una nuova campagna terroristica?

    La crisi ha svuotato le casse statali, se ci avessero provato non sarebbero rientrati nemmeno delle spese di rappresentanza per il congresso alle Maldive.

    ecco perchè.

    RispondiElimina
  15. Mi viene in mente un libro che ho letto un paio di mesi fa: "Paura liquida" di Bauman. Consigliatissimo.

    RispondiElimina
  16. @ rossoallosso
    Oh, sono contenta che ti sia convertito alla setta dei blogger! L'ho visitato, il tuo ammazzacaffé e ho trovato gli articoli postati molto interessanti. Ti ho aggiunto nel blogroll, così ti trovano anche gli altri.

    @ Sar@
    L'influenza è un problema solo per i datori di lavoro che si scocciano a pagarti i giorni di malattia. Secondo le nuove direttive del lavoro (vedi accordi Mirafiori e Pomigliano), il lavoratore dev'essere sempre più simile ad una macchina indistruttibile. Se no poi al Marpionne le stock options rendono di meno.

    @ Marcello A
    Dici che dobbiamo ringraziare Tremonti?

    @ Eva Luna
    Non conosco quel libro ma mi hai incuriosita.

    RispondiElimina
  17. @Rosso
    Sono stato a trovarti, veramente interessante.
    Avrei delle cosa da dire, ma se non abiliti i commenti come faccio a dirtele?

    RispondiElimina
  18. @Lameduck e Salazar
    vi ringrazio,siete troppo buoni anche se di mio c'è solo la condivisione di tali articoli.
    riguardo ai commenti gli attiverei non fosse che proprio non ho voglia di barcamenarmi con spammer,troll o altro,mi urta fisicamente.
    comunque possiamo provare,faccio sempre in tempo a tornare indietro,giusto?

    RispondiElimina
  19. @ rosso
    Lo spam te lo blocca già blogger di suo. Se poi hai la pazienza di contrassegnare come "spam" qualche commento trollesco, in seguito ci pensa sempre blogger a gestirlo.

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...