mercoledì 2 aprile 2008

Lifting victim

Oggi credo di aver visto la più agghiacciante copertina che una rivista abbia mai dedicato a Silvio Berlusconi.
Non l'ho trovata in rete e non me la sono sentita di spendere € 3,00 per acquistarla e scannerizzarla.
Può essere uno spunto per recarsi domani in edicola e cercarla tra un "Sorrisi e Canzoni" e un "Badanti superperverse", per vedere con i propri occhi fin dove può spingersi la depravazione della chirurgia plastica.

La rivista è "Uomini e Business" di Giuseppe Turani e Berlusconi vi è raffigurato ormai senza più occhi a parte due fessure tipo Gorth di "Ultimatum alla terra", un sorriso da Joker e con un colorito che fa invidia ai migliori lavori dei fratelli Signoracci.

Se io fossi stata la capa dello staff che cura l'immagine del GIB avrei immediatamente chiesto il ritiro e la mandata al macero di ogni copia rimasta con rogo finale ed aspersione di acqua benedetta sopra le ceneri. Una copertina del genere può far perdere le elezioni. Quantomeno fa piangere i bambini.

Non so chi di voi potrà ricordarsi i film di Charlie Chan. Erano dei polizieschi, interpretati da un attore olandese camuffato con gli occhi tirati da cinese. Ecco, Berlusconi sembra si stia trasformando in una via di mezzo tra Mao Tse Tung e un vulcaniano, una metamorfosi inquietante anche per i risvolti politici e fantascientifici. Forse lui non se ne accorge ma chi gli è vicino lo avverta. E' triste vedere un'altra lifting victim dopo Michael Jackson.

Per questo vogliamo ricordarlo stasera quando gli occhi li aveva ancora e, nonostante il sorriso imperfetto, era un ragazzino tanto caruccio. Peccato si sia rovinato crescendo.


OKNotizie
Vota questo post su OKNotizie!

16 commenti:

  1. Charlie Arcore Chan è in buona compagnia..
    http://www.uominiebusiness.it/riviste_sfoglia/Ottobre/ottobre.html
    aaaaaaarghhhhhhhhhhhhhhh

    RispondiElimina
  2. è vero sembra cinese: boicottiamolo!

    RispondiElimina
  3. ur_ca07:15

    ma dove sono finiti gli pseudointellutualoidi di sinistra che esaltavano i contenuti e non le forme politichesi. Proprio vi crea incubi il nanetto. Come Michael Jackson, dicevi, vuoi vedere che è pure pedofilo? massì dai mettiamoci anche questo sul conto del malefico. Ah, una proposta: perchè non espatriate per almeno 5 anni dopo il 14 aprile? Può darsi che possiate riprendervi i vostri sonni infantili tranquilli e...maturare soprattutto.

    RispondiElimina
  4. cittadini liberi, felici e vincenti09:40

    meglio la Castro, anche di Berlusconi

    RispondiElimina
  5. Il tempo è tiranno... anche berlusconi... ma il tempo di più.

    RispondiElimina
  6. "...sembra si stia trasformando in una via di mezzo tra Mao Tse Tung..."
    Ma allora ha ragione lui: sono tutti comunisti, anche il chirurgo plastico!

    RispondiElimina
  7. E' che se qualcuno gli stira i lineamenti, noi spesso gli tiriamo i piedi...

    RispondiElimina
  8. http://www.uominiebusiness.it/copertine.asp l'ultima copertina è di dicembre 2007 e pure le notizie sono altrettanto stantie. Ma sei sicura che 'sta rivista esista ancora?

    RispondiElimina
  9. Francesca14:46

    Al di là che non è un gran bel giuino, credo putroppo abbia difetti peggiori da tenere da conto e pare che i più li abbiano dimenticati.
    E poi per un guru del marketing come lui, la forma è sempre più importante del contenuto, l'apparenza l'ha sempre vinta sui veri valori.
    A parlare di questo si rischia di arrivare ad essere superficiali quanto lui e il suo partitozzo.
    Distruggiamolo su altri punti che è meglio, no?

    RispondiElimina
  10. per quanto possa apprezzare l'ironia con cui ti esprimi, credo che le sue rughe siano problemi suoi.

    RispondiElimina
  11. Francesca son d'accordo con te (di nuovo? non c'è più religion...)

    Lameduck: ho visto oggi il tuo commento, non immagini che piacere mi ha fatto, ciao (il cinema abbatte le frontiere, quasi una fede...)

    RispondiElimina
  12. ur_ca11:19

    X Francesca: lei non ci crederà, ma sono d'accordissimo con quel che ha detto che, in forma più esplicita, è poi il mio pensiero.

    RispondiElimina
  13. Francesca12:26

    X Guareskj & Ur-Ca
    Sto iniziando a preoccuparmi...

    RispondiElimina
  14. @ beppone
    sono un po' indietro con l'aggiornamento del sito.

    @ riccardo
    tra un po' le Olimpiadi la faranno sulla sua faccia.

    @ ur_ca
    Sei tu che gli hai dato del pedofilo, non io. Ho citato Jackson per i noti problemi chirurgoestetici.

    @ cittadini
    E' proprio vero che tira più una piuma di pavone che...

    @ negroski
    E il tempo è denaro...

    @ franca
    Tira tira, la cordata si spezza.

    @ pensatoio
    Ma non abbastanza.

    @ nonnapapera
    eccome no? L'ho vista in edicola. Un bambino piccolo che passava di lì in passeggino, quando l'ha vista ha cominciato a piangere disperato.

    @ francesca
    Siccome ci offre un'apparenza orrida, si spera che qualcuno si domandi: dovrei votare per uno con una faccia falsa così?

    @ arabafenice
    è questione di dignità. Bisogna saper invecchiare ed accettare le rughe, soprattutto un uomo.

    @ guareskj
    E' vero. Ho tanti film da guardarmi. Chissà se domani avrò tempo? Ho in fresco anche "Marie Antoinette".

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. la dignità di saper accettare di invecchiare è un fatto che riguarda esclusivamente il diretto interessato. ed è per questo che non mi sono posta mai il problema di come, per esempio, il signor Prodi viva il rapporto con la sua brutta faccia.

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...