sabato 4 novembre 2006

Giovedì: gnocca


Mannaggia, proprio la sera che sono troppo stanca per guardare "Anno Zero" ne succedono di tutti i colori.
Berlusconi si offende ed invoca per l'ennesima volta l'editto bulgaro perchè Travaglio ha parlato di lui, dell'avvocato Mills e del rinvio a giudizio. Dice che voleva intervenire in diretta ma gli hanno buttato giù il telefono. Qualcuno lo avverta che non è più il presidente del consiglio e che "Il processo del lunedì" è stato cancellato.

Il clou della serata però, mi dicono, è stato quando la voce in sottofondo di uno degli ospiti ha rivolto all'indirizzo di Rula Jebreal un certo complimento.
Rula stava - diciamolo - frantumando i maroni con uno schiaccianoci a Tonino Di Pietro che in quel momento avrà senz'altro rimpianto il suo amico Clemente.
Grazie al blog di arca ho potuto vedere il filmato galeotto.
Non si sente benissimo ma una voce dice: "E' una gnocca senza testa, quella ragazza..." o qualcosa di simile. A me sembra Travaglio, ma altri sostengono trattarsi di Brunetta dei Ricchi o dell'altro giornalista ospite, Facci(ride).
Forse interpellando gli esperti dell'accademia FBI di Quantico o magari più modestamente il RIS di Parma si potrà svelare il mistero della voce dall'oltretomba. Magari facendo scorrere il nastro all'indietro potrebbe comparire qualche messaggio satanico mescolato ad una canzone di Orietta Berti.
Per tutto il giorno si è fatto notare come la battuta sia di un orrendo maschilismo, si sono tirati in ballo Putin, Aznar ecc. Dai ragazze, se il malcapitato avesse detto "è una racchia con una gran testa" ci saremmo offese lo stesso.

Le cose forse stanno diversamente. In realtà Travaglio e Facci, annoiati dalla trasmissione, stavano sfogliando e commentando a microfono aperto una rivista porno: "E' una gnocca senza pelo, questa ragazza".

Mah, qualcuno dirà che sono ben altri i problemi del mondo. Intanto il Caravaggio dei poveri ha realizzato, a commento della notiziola, un altro dei suoi dipinti, "La vendetta della gnocca".
Per la serie maschilismo sfrenato, segnalo infine il menù della bruschetteria dove sono stata a mangiare l'altra sera che, tra le "spianate", ne offre una dal nome inequivocabile: "Patacca senza pelo". Come volevasi dimostrare.


11 commenti:

  1. Mi gioco qualsiasi cosa che è Travaglio. Si sente che borbotta anche dopo.

    RispondiElimina
  2. A me sembra quasi che fosse stato tutto architettato. Comunque ora riascoltando più volte mi sembra Travaglio. Tra l'altro più avanti dice anche "Ma che bella ragazza" o qualcosa del genere...

    RispondiElimina
  3. candido01:16

    bellissimo

    RispondiElimina
  4. ha poca importanza chi sia, la voce vien dall'uretra e quindi chi sia sia è un bel testa di c.

    RispondiElimina
  5. a volte l'uretra(ma perchè, gli scappava?) ragiona meglio della testa.

    RispondiElimina
  6. candido14:12

    @lameduck
    Cara Anatrona, ti ho gia rassegnato i miei favori... Adesso vado decisamente fuori tema: una delle gag televisive più rifatte è (o meglio era, stante che da quando ero ragazzino ad oggi lo stile è cambiato radicalmente)la catastrofe riferita alla TV da un mezzobusto imperturbabile, mentre i segni dello sconquasso giungono alle sue spalle.
    Ieri leggevo su una rivista scientifica seria che gli oceanografi denunciano lo sfruttamento insostenibile degli oceani; al ritmo attuale ne abbiamo per qualche decennio. Oggi il Papa, tra un colpo al cerchio ed uno alla botte, dà una battuta di monito per "la distruzione del nostro pianeta". Poche settimane or sono, le associazioni ambientalistiche ed una nutrita rappresentanza di scienziati davano a Londra per spacciata la nostra società, a causa dello sviluppo insostenibile. Blair la settimana scorsa ripeteva la stessa cosa, anticipando il crollo dell'economia a causa dell'effetto serra. Una associazione molto stimata in campo internazionale di metereologi ha annunciato questa stessa notizia, rendendola qualcosa più di una semplice stima della situazione.
    Non so se è veramente la fine del mondo, ma il comportamento incosciente dell'umanità mi fa riflettere sulle cause di una prossima estinzione di massa. Può anche essere che si preme sull'opinione pubblica per ottenere che condivida un cambiamento apprezzabile. Campagne di informazione occulta (tutto sommato favorevoli negli effetti, pur se strumentali)furono sostenute dagli scienziati ad esempio quando si parlò di inverno nucleare,rendendo pubblici contemporaneamente i piani previsti dai militari per ottenere il famoso "primo colpo" in un ipotetico conflitto missilistico.
    In ogni caso, da domattina faccio un culo così al mio amico parlamentare...

    RispondiElimina
  7. Secondo me è stato Brunetta che, a parte questa cafonata, si èreso protagonista di un gesto da applausi: verso la fine della trasmissione ha detto

    "Posso dire una cosa ? Ritengo che gli interventi della signorina Borromeo siano di una banalità unica, ma proprio..."

    Col coraggio di Fantozzi che esclama: La Corazzata Potemkin è una cagata pazzesca !!! :)

    Applausi e ancora applausi per Bruny :)

    RispondiElimina
  8. E' stato Sapelli, una testa tutta cazzo...

    A.I.U.T.O.

    RispondiElimina
  9. La frase è comunque sbagliata:
    le gnocche senza testa ad "Annozero" sono due Lula e la Borromeo.

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...