venerdì 30 novembre 2007

Jeeg Vartere d'acciaio contro li tassinari

No, nun se po' paralizza' na città pecchè quei zozzoni de li tassinari nun vonno quell'artri cinquecento co li taxi nuovi fiammeggianti già pronti a gira' pe Roma.
A Vartere, guai a te se cedi. Guai a te se te fai convince a rinuncià alla bellezza der mercato e de la concorenza. Noi semo tutti ammericani e volemo er mercato libbero. Sti fregnoni li devi da fermà.
Mandaje un po' de lame rotanti e arabarde spazziali. Vola Vartere lassù, vola tra lampi de bblu, trasformate nun razzo missile co' circuiti de mille varvole, trasformate nun Waltermite dâ tera der foco, in un Gigghe Vartere d'acciaio e sdrùmali!
Aumentà le tariffe der dieciotto per cento? Aho, ma questi so' proprio matti!



5 commenti:

  1. Devo dirte un po de cose:
    1)Te stai a scrive de Roma e de li tassi' per non di de Vartere senza il mio permeso!er disclaimere parla chiaro ner mio bloggo
    2)Tassinari e' un termine che ho inventato io, come er termine blogghista come a parola Blog.
    3)Vartere i perdona tutti sti tassinari perche' ELLO e' buono e' generoso.

    RispondiElimina
  2. Ma quando Bersani voleva liberalizzare non fu Veltroni a fare un compromesso?

    RispondiElimina
  3. C'è un interessante post di Cloro sui tassisti...

    RispondiElimina
  4. E la destra che vuole liberalizzare sempre, perchè qui è contraria?

    RispondiElimina
  5. lameducche07:10

    @ a spartacusse
    li perdona? Ma se li vuole assume all'Ama ar posto di quelli che se so fatti beccà ar Verano!

    @ bruno
    mi pare, ma questi cambiano idea tanto spesso che mi gira la testa.

    @ gg
    lo so, lo ha scritto Serpersi che vive 'n coma. ;)

    @ franca
    posso cita 'n grande firosofo romano, er Ricucci? Questi vogliono liberalizzà cor culo dell'artri. ;-)

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...