venerdì 5 ottobre 2007

Le briosche di Mario Antonietto

Uno sgravio fiscale ai venti-trentenni che pagano l'affitto così si levano dalle palle dei genitori.
Povero Padoa Schioppa, devono avergli detto che sono i comici adesso che hanno successo in politica e lui ha tentato la battuta. Mal gliene incolse.
Quella dei bamboccioni proprio non gliela possiamo perdonare.
E' riuscito a scontentare tutti proprio il giorno del suo debutto sul palcoscenico e per giunta non ha riso nessuno.

Ha fatto incazzare i veri bamboccioni, quelli per vocazione e pigrizia, perchè se ti abitui a pisciare con uno che ti regge l'uccello, meglio se è la mamma, farlo da solo ti farà sempre fatica.
Ha fatto ancor più imbufalire quelli che bamboccioni lo sono per necessità e obtorto collo, visto che guadagnare abbastanza per permettersi un affitto e una casa per conto proprio, in parole povere rendersi indipendenti non è da tutti e non è questione di età perchè quelli messi peggio sono i 40-50enni.

E poi basta con questa retorica dei ggiovani. Non c'è un annuncio di lavoro che richieda qualcuno oltre i 40 anni. Provate a farvi assumere come commessa a 45 anni. Bisognerebbe pensare ai ventenni ma anche ai loro genitori di quaranta-cinquanta ma niente, questi vecchi parrucconi si comportano proprio come i nonni: impazziscono per i nipotini dopo aver tirato su a ceffoni e indifferenza i figli.

Come si vede che questi neoaristocratici in crinolina vivono in un loro mondo a parte e della vera società hanno solo le impressioni riportate dai loro parrucchieri e dai nani e ballerine che li sollazzano. Quella società che loro definiscono dei bamboccioni con i problemi del mutuo, della bolletta del gas del mese di marzo da 400 euro, del non sapere se a gennaio avrai ancora un lavoro e quindi come cazzo farai a pagare la bolletta di marzo.

Ogni tanto si affacciano dalla carrozza e ci lanciano benevolmente queste briosche. Poi si meravigliano anche se gliele tiriamo indietro.

Ad ogni modo, se vi lamentate di Padoa Schioppa, ricordatevi di Tremonti.

19 commenti:

  1. Tremonti o non Tremonti, di Padoa Schiappa mi lamento eccome! Dio solo sa quanto ci piacerebbe che lo stipendio bastasse anche solo a pagare l'affitto e a mantenere l'auto (per andare a lavorare, non a divertirsi).Ma la matematica non è un'opinione. Come si suol dire, cornuti e mazziati.

    RispondiElimina
  2. Un post così non si commenta. Si loda!



    Un sorriso ex ggggiovane
    Mister X di Comicomix

    Su Tremonti: Lo dico sempre! Peggio di lui è impossibile, a meno che non ci mettano Brunetta. ;-)

    RispondiElimina
  3. Ho avuto anch'io l'impressione che TPS parli non avendo idea di cosa stia parlando. Immagino che i suoi nipoti non abbiano certi problemi che toccano agli str...i come noi che hanno avuto in eredità un cognome solo.

    RispondiElimina
  4. Spillolando20:29

    bah.

    ci resta sempre visco.

    RispondiElimina
  5. Affitto = 800/700 se ti va bene
    stipendio = 1100/1300 se ti va bene
    Qui non è un problema di età, qui è un problema matematico

    RispondiElimina
  6. @ comicomix
    Brunetta dei Ricchi (ai Poveri nessuno ci pensa) ;-)

    @ justfrank
    Pensa che la sua ex moglie (che conciona spesso a Radio Radicale) si chiama Fiorella Kostoris Padoa Schioppa. Manca solo Vien Dal Mare.

    @ spillolando
    è una promessa o una minaccia?

    @ lupo sordo
    anche di età perchè troppo spesso sei troppo vecchio per essere assunto.

    RispondiElimina
  7. Devo dire che lo sospettavo che la moglie non si chiamasse Pina Esposito... ;)

    RispondiElimina
  8. Proprio stamane ho chiesto a TPS
    di mandarmi la Kostoris a mantenermi l'uccello
    Sapete, mammina è morta sette anni fa.


    Pensatoio

    RispondiElimina
  9. Anonimo10:07

    x Italo: azz..allora io che nn ho il padre posso farmi mandare a casa padre george dal vaticano? sai mai che mi paghi le bollette e faccia pure altre cose utili alla famiglia cristiana?
    cloro

    RispondiElimina
  10. Lou Mogghe11:52

    Sottoscrivo le parole di Mister X di Comicomix.
    Ciao.

    RispondiElimina
  11. @ meinong
    fatti mandare la nuova compagna, la Barbara Spinelli.

    @ cloro
    cosa può voler fare un'anticlericale come te con Padre Georg???!!! ;-)

    @ lou mogghe
    ciao!

    RispondiElimina
  12. La questione è che oltre l'incazzatura per "l'epiteto benevolo", a differenza dei francesi, nessuno monta la ghigliottina.

    RispondiElimina
  13. Invece di sparare nuove cazzate, sarei felice di tornare semplicemente ai vecchi diritti. Al mondo dove le agenzie interinali non esistevano ed eri sicuro di andare in pensione. Mi sono rotta le palle di andare incontro al mercato. Il mercato è fatto per la gente, non è la gente ad essere fatta per il mercato. Di dei ce ne sono già abbastanza non serve un altro Dio. Guardassero quello che hanno distrutto invece di sparare nuove soluzioni improbabili per salvarsi dal baratro che hanno creato e in cui prima o poi dovranno cadere. L'italiano media aspetta la cacca fino alla bocca prima di fare casino, e stavolta è già sotto al naso, quando si accorgerà che sta per morire soffocato...

    RispondiElimina
  14. Ma tu che sei esperta, dimmi: come mai la Spinelli se la fa con gli anziani (una volta si vociferava che lei e Cossiga...). Venendo al post: sono uno di quelli che dice Clero e io lì per lì avevo inteso male la battuta di Scoppia: pensavo volesse dire "diamo una possibilità concreta ai ragazzi che vogliono andare a vivere per i cavoli loro".

    RispondiElimina
  15. Per far uscire i ragazzi fuori da casa si propone un lavoro precario a vita.
    Sono io che non capisco o mi sono persa qualcosa?

    RispondiElimina
  16. Io faccio parte dell'esercito dei bamboccioni. Pure se con posto fisso, non ce la farei a stare fuori di casa senza rischiare la fame. Tra parentesi, mi toccherebbe cercare pure qualcuno che aiutasse i miei in casa, visto che sono anzianotti...certo, potrei mettermi assieme ad un ministro e credo che molti problemi si risolverebbero da soli..Sono una bambocciona niente male, in fondo.

    RispondiElimina
  17. @ guccia
    per tornare a ciò che dici tu dovremmo impegnarci nel mettere in pratica la decrescita.

    @ ed
    gerontofilia?

    @ franca
    precario per i figli degli altri, s'intende, non per i propri.

    @ galatea
    io ho smesso (in teoria) di essere bambocciona solo da una decina d'anni. Purtroppo a volte sono anche i genitori che non vogliono mollarti, bisogna dirlo.

    RispondiElimina
  18. Francesca14:37

    Io non sono + una bambocciona da 5 ma perchè vivo con un compagno.
    Se fossi stata sola, non mi sarei mossa da casa e non so x quanto ancora.
    Al di là della battuta infelice del ministro, credo, come dice Lame, che ce ne siano un bel pò che potrebbero ma non se ne vanno perchè (diciamolo) la pappa cotta va bene a tutti!
    Del resto il ministro non ne sa mezza dei costi della vita degli sfigati comuni che però sono il maggior n°.
    Ormai in Italia sei costretto a ritenerti un fortunato se hai un posto fisso e con grosse rinunce riesci a pagare tutti i conti alla fine del mese.
    E non è bello!

    RispondiElimina
  19. @ francesca
    Alla fine ti accorgi che lavori al 90% per l'affitto e le bollette. Se sei molto accorta e ti vesti dai cinesi riesci a risparmiare qualcosa per toglierti lo sfizio di un DVD o un libro.
    Se penso che una volta si mettevano via i soldi per comprarsi la casa!

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...