giovedì 13 settembre 2007

Frattini e le bombe del sesso

E’ una notizia bomba che sicuramente farà esplodere delle polemiche.
Il commissario europeo per la sicurezza Frattini propone di impedire ricerche online come "bomba" o "terrorismo”.
In una intervista a ridosso dell’anniversario dell’11 settembre Frattini aveva detto: "Intendo portare avanti un esercizio di esplorazione con il settore privato su come sia possibile usare la tecnologia per evitare che la gente usi o cerchi parole pericolose come bomba, uccidere, genocidio o terrorismo".
Un capoccia di Google, facendo una fatica enorme a restare serio gli ha risposto picche, che non se ne parla a causa di quella bazzecola della libertà di espressione, poi è corso in un angolo a ridere tenendosi la pancia.

Queste sono le esplosive misure antiterrorismo che un ex ministro italiano ha pensato, dopo chissà dopo quante notti insonni al pensiero dei terroristi che invece di chattare, scaricare con il mulo e navigare come tutti in cerca di figa, cercano le istruzioni per fabbricare le bombe, altrimenti con sanno proprio come fare. Se non gli arriva l’innesco preso su Ebay con il "Compralo subito", niente attentato.
Chissà allora come avranno fatto negli anni settanta in Italia a farne esplodere tante di bombe, uccidendo tanti innocenti, quando non c’era Internet.

Suggerirei, visto che in Italia abbiamo un’emergenza forse più prioritaria del terrorismo, come Mafia e Camorra, di vietare anche le seguenti chiavi di ricerca: “pizzo, coppola, lupara e padrino”.

Visto poi che le chiavi più richieste su Google hanno a che fare con il sesso, che pena prevedere per colui o colei che dovesse digitare una roba tipo “BOMBA DEL SESSO”? Applichiamo le aggravanti?

Scusate, non ce la faccio più, muahahaha!

13 commenti:

  1. "Altrimenti come farebbero in Cina a bloccare i siti internet? Non ci sono ostacoli tecnologici, solo legali". L'Ue che invidia alla Cina la censura. Secondo me Frattini ora si rivolge alla Cina e chiede qualche consiglio: Google non è capace! ;-D

    Ciao e buona serata :-)

    RispondiElimina
  2. E' quali saranno le prossime parole vietate? Politica, democrazia, informazione...

    RispondiElimina
  3. Ho sempre pensato che per arrivare a sedersi su una poltrona importante si doveva essere quantomeno furbi e intelligenti (oltre che arrivisti, senza scrupoli, interessati e tutti i peggiori attributi che si possono immaginare). Oggi penso che evidentemente bastano gli attributi tra parentesi.

    RispondiElimina
  4. :D
    Scusa ma non riesco a postare un commento per le risate...

    RispondiElimina
  5. Io proporrei di vietare parole come Cogne, Garlasco, Vespa, giornalismo inutile, e li renderei accessibili sotto un unica voce "tritura balle".
    Prof.Spalmalacqua

    RispondiElimina
  6. Ma questi son scemi a dei livelli impensabili ! Facciamoci un film !!

    RispondiElimina
  7. Cercando di rimanere serii: evidentemente cercava un modo semplice per avere visibilità sui media tradizionali. Spero che sia solo questo. Bisogna poi aggiungere quanto i giornalisti conoscono Internet e come trattano le notizie collegate alla Rete.

    RispondiElimina
  8. A me fa più ridere che questi di google abbiano dato quella risposta. Frattini sicuramente aveva dormito male e litigato con la moglie e sicuramente aveva saltato la missionaria mensile e poi i giornalisti comunisti avranno travisato. Ma questi di google sono notevoli. Chissà cosa hanno risposto alla Cina quando ha chiesto cose simili....

    RispondiElimina
  9. non lo so perchè, ma su qs notizia non riesco a condividere tutto il vostro buon umore.
    cloro

    RispondiElimina
  10. non lo dite a ratzinger, ché poi inibisce la ricerca di "preservativo", "sesso sicuro", "esenzione ici" e via dicendo.

    RispondiElimina
  11. Frattini per questa sua uscita (e per altre) merita tutto il nostro scherno.
    Ma che quelli di Google - che hanno ben calato le brache in Cina, come altri colossi del settore - irridino a un nostro rappresentante istituzionale mi fa un po' incazzare.
    Beh, diciamo solo pochino, visto che si parla di Frattini... :-)

    RispondiElimina
  12. Questa mi mancava proprio!
    E dire che a fare il commissario europeo ci avevano mandato Frattini perché era il "meno peggio"...

    RispondiElimina
  13. Cacchio proprio che avevo messo come tag "terrorismo" ai miei ultimi post...
    Ma Frattini, io sono una rispettabile Pmi, mi vuoi mandare il profitto in frantumi ?
    :-)))

    Pensatoio

    RispondiElimina

SI PREGA DI NON LASCIARE COMMENTI ANONIMI MA DI FIRMARSI (anche con un nome di fantasia).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...